WhatsApp introduce la ricerca delle Emoji nella nuova beta

di
Interessante novità introdotta da Whatsapp nell’ultima beta. Il servizio di messaggistica istantanea, infatti permette finalmente di ricercare le Emoji all’interno del proprio archivio.

La feature al momento è disponibile solo per coloro che hanno installato la versione provvisoria dell’applicazione, ma nel giro di qualche giorno dovrebbe arrivare anche su quella stabile.
Come suggerisce appunto la descrizione, digitando un termine nell’apposito campo, l’applicazione filtrerà le emoji, il che vuol dire che cercando “mano”, ci verranno mostrate tutte le faccine che contengono una mano (quindi le due mani che si stringono, le due mani alzate, un applauso, il pollice verso e su, il segno dell’ok, e le mani che pregano, oltre al pugno).
Tuttavia, molti utenti segnalano che almeno nella versione beta il funzionamento sarebbe un pò confuso e poco preciso, ma sono già state inviate le segnalazioni al team di sviluppatori per far correggere eventuali bug e mettere nelle mani degli utenti finali una versione stabile.

WhatsApp introduce la ricerca delle Emoji nella nuova beta