Windows 10: il Creators Update cambia nome in alcuni mercati

di
Il prossimo major update per b>, il Creators Update, non avrà lo stesso nome in tutti i mercati. Microsoft, infatti, avrebbe deciso di aggiungere il nome della stagione di lancio nel nome, dal momento che in alcune regioni “Fall” è riconosciuto come “Autumn”, il che potrebbe creare qualche tipo di confusione.

Per ovviare a questo problema, Microsoft in alcuni paesi come Regno Unito, India, Australia e Nuova Zelanda identificherà il Creators Update come Autumn Creators Update.

Tuttavia, come fatto notare da molti, questa decisione potrebbe creare ulteriori problemi, dal momento che lo stesso aggiornamento a questo punto avrà due nomi, una mossa non certo da lodare per il dipartimento marketing della compagnia diretta da Satya Nadella.

Per quanto riguarda i professionisti, invece, l’update sarà riconoscibile attraverso il numero di versione: 1.709.

La speranza però è che con il primo major update del 2018, Microsoft scelga un nome univoco e che non crei confusione.