Windows 10: major update in arrivo ogni marzo e settembre

di
Microsoft già lo scorso anno aveva rivelato le proprie intenzioni di rilasciare due major update per Windows nel 2017. A seguito della pubblicazione del Creators Update, il gigante di Redmond ha rivelato che ha intenzione di rilasciare due grossi aggiornamenti per il sistema operativo all’anno.

I futuri major update, infatti, vedranno la luce ogni marzo e settembre, ed ogni reale sarà supportata per 18 mesi.
Un annuncio che dimostra ancora una volta come Microsoft voglia adottare l’approccio da “ultimo sistema operativo” nei confronti di Windows 10, nonostante i dirigenti non abbiano mai escluso in via ufficiale un possibile Windows 11 o un’altra versione del sistema operativo.
Al momento la compagnia di Redmond non ha specificato cosa conterrà il prossimo major update per Windows 10, ma la società ha già iniziato i test di Redstone 3, il nome in codice con cui viene identificato internamente il pacchetto. Si parla comunque di una possibile limitazione per il consumo energetico delle applicazioni in background, ma questa è l’unica informazione in nostro possesso, sebbene secondo molti è lecito attendersi anche delle modifiche al design.

FONTE: The Verge
Iscriviti alla pagina Facebook di Everyeye Tech