Windows 10: non tutti potranno installarlo il giorno del lancio

di

Tutti coloro che attendono il 29 Luglio per poter effettuare l'installazione di Windows 10 resteranno delusi. Il colosso di Redmond, infatti, in un post pubblicato sul blog ufficiale ha fatto il punto sui piani di rilascio per l'atteso aggiornamento.

I Windows Insider, vale a dire coloro che nelle ultime settimane hanno potuto provare in anteprima il nuovo sistema operativo, potranno già mettere le mani sulla nuova build a partire dal 29 Luglio.
Discorso diverso invece per tutti quelli che hanno già prenotato l'update attraverso l'apposita schermata. Microsoft, infatti, inizierà la distribuzione il prossimo 29 Luglio, ma non sarà univoca, in quanto il rollout sarà graduale, quindi non tutti saranno in grado di installarlo già tra 27 giorni.
Le grandi aziende e le scuole che hanno acquistato la licenza, invece, non otterranno le copie fino al 1 Agosto e nel caso in cui il sistema non dovesse essere pronto, saranno soggette a ritardo.
L'approccio cauto è ampiamente giustificato, dal momento che si tratta di un aggiornamento molto importante che riguarderà in prima persona milioni di utenti sparsi in tutto il mondo. Microsoft quindi vuole evitare qualsiasi tipo di problema e preferisce rilasciarlo lentamente ma completo piuttosto che in maniera frenetica causando problemi agli utenti. 

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0