Windows 10: stop ai riavvii casuali dopo l'installazione degli aggiornamenti

di
Con l’imminente rilascio del Creators Update per Windows 10, Microsoft apporterà delle importanti notifiche al sistema di aggiornamento del sistema operativo, ed al suo approccio aggressivo che più volte ha causato riavvii assolutamente casuali.

Il gigante di Redmond, a tal proposito, introduce alcune opzioni per evitare questi fastidiosi riavvii. John Cable, Director of Program Management di Windows, ha affermato che l’obiettivo di Microsoft è dare agli utenti un “maggiore controllo sugli aggiornamenti e l’installazione di Windows 10, ed in particolare sui riavvii inaspettati che alcune volte capitano nei momenti sbagliati”.
Microsoft a tal proposito includerà una nuova opzione che notificherà agli utenti la presenza di un aggiornamento. Cliccando sul pulsante “Snooze”, il sistema operativo bloccherà l’installazione per tre giorni, quanto basta per salvare il lavoro in corso. Sarà però anche possibile scegliere il momento esatto in cui far partire il processo di aggiornamento.
La società di Satya Nadella ha già testato questa opzione con gli iscritti al programma Insider, ed i feedback ricevuti sarebbero positivi.
Secondo quanto affermato da alcuni siti, Microsoft con il Creators Update introdurrà un nuovo pannello per le impostazioni della privacy che permetterà agli utenti di disattivare rapidamente funzioni come la posizione, il riconoscimento vocale, gli annunci pertinenti ed i dati riguardanti la telemetria.

FONTE: The Verge