Windows XP continua a perdere quote di mercato

di

Per la prima volta in assoluto da quando è stato lanciato, la quota di mercato di Windows XP è scesa sotto il 25%, ma il dato che preoccuperà maggiormente Microsoft è quello che riguarda Windows 8.1, il quale dopo solo nove mesi, ha perso punti. Secondo i dati diffusi da Net Applications, Windows 8 e Windows 8.1, insieme, hanno perso lo 0,06% tra giugno e luglio. Windows 8 è passato dal 5,93 al 5,92%, mentre Windows 8.1 ora è al 6,56%.

Discorso diverso invece per Windows 7, che ha guadagnato 0,67 punti percentuali, ed ora è presente sul 51,22% dei computer.
Non se la passa bene nemmeno OS X, che è calato dello 0,09% ed ora è al 6,64%, lo stesso vale per Linux (-0,06%), per quest'ultimo la quota è dell'1,68%.