WJS: Apple obbliga i dirigenti a non vendere le loro azioni

di

L'autorevole Wall Street Journal riporta quest'oggi che il consiglio d'amministrazione di Apple avrebbe deliberato delle nuove regole per i dirigenti della società. Dallo scorso sei febbraio, infatti, vige l'obbligo di conservare parte delle azioni per un valore minimo di tre volte lo stipendio percepito durante un anno. Secondo la testata la decisione è stata presa per tutelare maggiormente il titolo azionario che negli ultimi tempi sta facendo registrare un andamento altalenante, e non è un caso che sia stata voluta da coloro che detengono un numero alto di titoli.