Xiaomi: i primi dispositivi in arrivo nel Nord America il prossimo anno

di

Xiaomi nel corso dell'anno appena iniziato si è imposta in diversi mercati emergenti, come l'India, facendo registrare dei dati di vendita abbastanza incoraggianti per una società piuttosto giovane. Tuttavia, nonostante ciò, i dirigenti non sono sazi ed ecco perchè hanno annunciato la loro intenzione di voler puntare anche su un territorio più vaso ed importante, come quello nordamericano. Ne ha dato notizia l'ex Google Hugo Barra, il quale però ha anche sottolineato le difficoltà a cui andrà in contro il produttore in quanto le esigenze del mercato a stelle e strisce sono diverse da quelli asiatici: in questo caso gli utenti non si accontentano di dispositivi low cost. La sfida è tutt'altro che semplice, vedremo come andrà a finire.