Xiaomi Mi Note Pro: ecco 8 feature che mancano al Note 4

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Quest’oggi Xiaomi ha presentato due nuovi prodotti che faranno parlare molto di sé nei prossimi giorni: il Mi Note e il Mi Note Pro. Quest’ultimo è stato pensato e sviluppato per attaccare direttamente la fascia dei phablet, ossia smartphone di grandi dimensioni dotati di caratteristiche specifiche per utenti business o per chi non ama portarsi dietro un tablet. In questa categoria di prodotto che sta letteralmente spopolando tra gli amanti di tecnologia, tanto che molte aziende hanno deciso di buttarvicisi a capofitto (vedi Apple con l’iPhone 6 Plus), spopola la linea Galaxy Note di Samsung. L’ultimo della serie, il Note 4, è un vero e proprio gioiellino, ma pare che Xiaomi abbia superato il Note 4 in 8 punti specifici con il suo Mi Note Pro. Vediamo quali.

Xiaomi Mi Note Pro 
  1. cover posteriore in 3D glass 
  2. spessore pari a 6.95 millimetri 
  3. chip Snapdragon 810 
  4. 4GB di RAM  
  5. 64GB di memoria interna
  6. supporto dual-sim
  7. compatibilità LTE Cat.9
  8. costerà 530 dollari 

Samsung Galaxy Note 4

  1. cover posteriore in plastica e pelle
  2. spessore da 8.5 millimetri
  3. chip Snapdragon 805
  4. 3GB di RAM
  5. 32GB di memoria interna
  6. mono-sim
  7. compatibilità LTE Cat.6
  8. costa più di seicento dollari al momento

Il confronto tra questi due colossi è a favore del Mi Note Pro, ma c’è da dire che il prodotto della compagnia cinese appartiene alla “generazione mobile 2015”, cui Samsung approderà con la sua linea Note solo a partire dall’autunno. Tuttavia sul mercato di questa prima parte dell’anno gli amanti dei phablet troveranno anche questi due prodotti e sarà meglio tenere bene in mente questi fattori per la scelta finale.

Xiaomi Mi Note Pro: ecco 8 feature che mancano al Note 4