Xiaomi Mi Note Pro: problemi di surriscaldamento per il dispositivo

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Nuovi problemi per Xiaomi, ma soprattutto per Qualcomm ed il suo Snapdragon 810. Il nuovo dispositivo della società cinese, infatti, soffrirebbe di alcuni problemi di surriscaldamento che farebbero calare le prestazioni dell'Mi Note Pro.

Alcuni utenti che hanno avuto modo di acquistare il phablet, infatti, hanno segnalato che il cellulare si surriscalderebbe troppo facilmente al punto da bruciare completamente la scheda madre. Altri invece hanno riferito che di punto in bianco il dispositivo non riconoscerebbe più gli ingressi, mentre un'altra parte di acquirenti affermano che l'Mi Note Pro si surriscalderebbe troppo soprattutto nelle fasi di ricarica.
Le misure messe in atto da Xiaomi, che ha inserito delle tecnologie per evitare questi problemi, evidentemente non stanno dando i loro frutti. Tuttavia, il problema di surriscaldamento dello Snapdragon 810 sono già noti da tempo, infatti Samsung per i propri smartphone top di gamma 2015, il Galaxy S6 e l'S6 Edge ha scelto l'SoC Exynos 7420 e non il chip targato Qualcomm.  
FONTE: PA
Quanto è interessante?
0