Zalando testa la geolocalizzazione dei pacchi, la rivoluzione delle consegne

di
In futuro i pacchi di Zalando saranno letteralmente in grado di inseguirci. Come riferito da alcuni giornali, infatti, il gigante dell’abbigliamento online starebbe testando la geolocalizzazione dei pacchi, in modo tale da permettere agli utenti di cambiare, anche all’ultimo minuto, l’indirizzo di consegna dei pacchi.

Si tratta di una differenza sostanziale rispetto alle spedizioni tradizionali, dal momento che il destinatario non avrà bisogno di attendere in un luogo il corriere. Il nuovo sistema è stato già testato a Bruxelles, Gent ed Anversa, città in cui è gratuito ed in fase di test.
Ken Fontijn, il country manager per il Belgio, nel corso di un’intervista ha affermato quanto segue: “tutti noi ci siamo trovati nella situazione in cui eravamo in attesa di una consegna ma non potevamo muoverci da casa per paura di non farci trovare all’arrivo del corriere. Ma può capitare che una persona sia costretta a lasciare casa per fare un lavoro o andare a recuperare il bimbo a scuola. Questo nuovo servizio porterà alla scomparsa di tutti gli inconvenienti del genere. Fin dall’inizio abbiamo ridosso tutte le barriere per lo shopping online, e questo rientra nella nostra strategia”.
Per l’ordine su Zalando, gli utenti potranno utilizzare il loro indirizzo di casa, mentre per la consegna sarà possibile usare l’applicazione per specificare un percorso di consegna preferito utilizzando i servizi di geo-localizzazione presenti sullo smartphone. Le consegne verranno effettuate dalle 7 del mattino fino a mezzanotte.