MWC 2014

Zuckerberg: Internet.org è la continuazione di Facebook

di

A quasi un anno dall'annuncio della creazione di Internet.org, avvenuto nell'agosto del 2013, il fondatore Mark Zuckerberg ha diffuso nuovi dettagli sul progetto che ha l'obiettivo di portare internet in due terzi del mondo, anche grazie all'aiuto di aziende come Samsung, Nokia ed Opera. Zuckerberg ha affermato che il servizio si poggerà su alcuni principi fondamentali: la ricerca di base, social network, accesso a Wikipedia e tutti servizi testuali. "Tramite Internet.org non sarà possibile avere streaming ad alta risoluzione", ma potrebbe dare alle persone che hanno redditi relativamente bassi la possibilità di accedere ad internet e collegarsi al resto del mondo. "Noi vogliamo dimostrare che questo modello funziona, e stiamo facendo di tutto per lavorare con il maggior numero di partner. Il lavoro duro però inizia ora". Ma tutto sarà completamente gratuito? Zuckerberg non ha dato una risposta chiara, ma ha fatto capire che all'interno di Internet.org potrebbe esserci qualche sistema di micro transazioni, definite dallo stesso "il futuro del web".