Zuckerberg mostra un prototipo dei guanti per Oculus VR

di
L’amministratore delegato di Facebook, Mark Zuckerberg, attraverso un post pubblicato sulla propria pagina ufficiale, ha mostrato un nuovo modo attraverso cui gli utenti saranno in grado di interagire con il visore Oculus Rift, ovvero dei guanti.

Il CEO ha pubblicato una serie di foto provenienti da un laboratorio di ricerca del team Facebook VR di Redmond, in cui un team guidato dal Chief Scientist Michael Abrash è al lavoro sull’hardware della prossima generazione.
Come si può vedere in calce, la maggior parte delle fotografie sono state scattate all’esterno della struttura, ma in una, Zuckerberg indossa dei guanti bianchi che gli permetteranno di controllare i movimenti indossando il visore.
Nella didascalia, Zuckerberg afferma che “stiamo lavorando su nuovi modi per portare le mani nella realtà virtuale ed aumentata. Indossando questi guanti, sarà possibile disegnare, tipo su una tastiera virtuale, ma anche sparare ragnatele come Spiderman. E’ esattamente quello che sto facendo in questa fotografia”.
Al riguardo ancora non sono stati diffusi molti dettagli, a parte il fatto che sembrano essere molti minimalisti. Il sistema dovrebbe utilizzare dei sensori targati OptiTrack. In molti hanno anche fatto notare il riferimento alla realtà aumentata, un mercato verso cui già in passato Zuckerberg aveva espresso non poco entusiasmo.