Anteprima Acer Swift: la nuona linea di notebook ultra sottili

La nuova linea Swift si distingue per la trasportabilità, con soluzioni per tutte le fasce di prezzo che includono le CPU Kaby Lake di Intel.

anteprima Acer Swift: la nuona linea di notebook ultra sottili
Articolo a cura di
Daniele Vergara Daniele Vergara viene alla vita con un chip Intel 486 impiantato nel cervello, a mo' di coprocessore. E' più che entusiasta di tutto ciò che riguarda la tecnologia intera e i videogames, con un occhio di riguardo verso l'hardware PC e l'overclocking. D'inverno ama snowboardare, macinando km e km di piste. Lo trovate su Facebook, Twitter e Google+.

Intel affermò poco tempo fa di volersi focalizzare in maniera attenta e meticolosa anche sul settore mobile e, più specificatamente, sui notebook ultrasottili e con form factor dalle dimensioni contenute. Fra gli annunci di Acer effettuati all'IFA 2016 figurano proprio dei notebook votati alla trasportabilità, che si innestano in una linea totalmente nuova e che prende il nome di Swift. Abbiamo quattro modelli: Swift 1, Swift 3, Swift 5 e Swift 7. Com'è intuibile, più si sale e più il prodotto diventa fornito e veloce, col prezzo che ovviamente si aggiusta conseguentemente. Si tratta di una serie di prodotti pensati per un ampio spettro di consumatori, con modelli disponibili in diverse fasce di prezzo e un design piuttosto sobrio ed elegante.

Swift 1 e Swift 3

Il meno potente della gamma si chiama Swift 1 ed è la variante più budget-oriented della famiglia. Nonostante il prezzo, il design utilizza materiali premium quali il metallo "brushed" (cioè, con texture simil-pennello). Il processore non è ancora noto ma apparterrà alla serie Pentium o Celeron, con 32, 64, o 128 GB di memoria eMMC. Il display è da 14 pollici ed ha una risoluzione di 1280 x 720 pixel. Acer ha affermato che questo prodotto è dedicato principalmente agli studenti ed offre una batteria della durata di 12 ore, con un peso di 1,6 chilogrammi. Sarà disponibile da novembre ad un costo che partirà da 249 dollari americani.
Il secondo della categoria è lo Swift 3, che ha invece un peso leggermente superiore, pari a 1,5 kg ed uno spessore di 17,95 millimetri. Il design e i materiali sono molto simili a quelli del fratellino minore. Il display ha una matrice IPS e può avere risoluzione 720p oppure 1080p, a seconda delle scelte dell'utente. Al suo interno troviamo un processore Skylake oppure Kaby Lake, fino ad 8 GB di RAM e 512 GB per lo storage, oltre al Wi-Fi ac MU-MIMO. Secondo Acer la feature premium di questo notebook è la tastiera retroilluminata, che però è opzionale. Per il prezzo si parte da 499 $ e la disponibilità è attesa per ottobre.

Swift 5 e Swift 7

Swift 5 porta il peso di nuovo giù, fino ad 1,36 chilogrammi, e fissa lo spessore a 14,85 millimetri. Il pannello è da 14 pollici con cornici ultra-fini. Il processore a bordo avrà architettura Kaby Lake e sarà affiancato da un massimo di 8 GB di memoria RAM. Sul fronte storage l'utente sarà in grado di scegliere fra un SSD M.2 PCIe o SATA, da 256 oppure 512 GB. Non tutte le configurazioni saranno disponibili in ogni paese però, e varieranno da nazione a nazione. Segnaliamo che lo Swift 5 ha una porta USB 3.1 Type-C e, opzionalmente, può essere dotato del touch sullo schermo e/o di un lettore di impronte digitali. Acer ha affermato che la batteria dura fino a 13 ore con utilizzo classico. Il prezzario parte da 749 dollari, con arrivo sul mercato durante il mese di novembre.
L'ultimo della lista è lo Swift 7, che è il modello più veloce dell'intera linea. Ha uno chassis che pesa soli 1,10 chilogrammi ed è quindi piuttosto leggero, mentre lo spessore è di soli 9.98 mm, che rende lo Swift 7 il notebook più leggero al mondo. Il corpo è uni-body ed è costruito interamente in alluminio. Lo schermo ha una diagonale principale da 13,3 pollici e tecnologia IPS. La risoluzione si ferma a 1920 x 1080 pixel e le cornici del display appaiono piuttosto sottili. Il processore sarà un Core i5-7300U con architettura Kaby Lake di settima generazione, con un SSD da 256 GB e fino ad 8 GB per la RAM. Sul fronte connettività abbiamo Wi-Fiac MU-MIMO e due porte USB 3.1 Type-C. Si parte da 999 $ con disponibilità ad ottobre.

Acer La serie Swift di Acer sembra essere in larga parte nata per rispondere all’apprezzata famiglia XPS di Dell. Acer desidera probabilmente sfruttare il rapporto fra qualità e prezzo per rendere questi dispositivi interessanti, ma ci saranno comunque da valutare le prestazioni, la batteria, lo schermo e tanto altro. Insomma, c’è il bisogno di aspettare le recensioni. Da precisare che i modelli con processore Kaby Lake potrebbero inizialmente avere delle scorte limitate, in quanto tali CPU non dovrebbero essere prodotte ad un ritmo troppo elevato da Intel, almeno inizialmente.