Anteprima Alienware Alpha

Il PC da gioco di Alienware sembra prossimo al debutto in Italia. Intanto però, anche maggio è quasi al termine e della Steam Machines ancora non vi è traccia, se non sul sito ufficiale italiano di Alienware.

anteprima Alienware Alpha
Articolo a cura di

No, non è un'illusione ottica o un déjà vu, avevamo davvero già parlato di Alienware Alpha qualche mese fa. Dal momento che sembra sempre più vicino il suo sbarco in Italia, ci sembrava giusto rinfrescare un po' la memoria su questo prodotto, in modo da essere in grado di accoglierlo nel nostro Paese ben preparati. Per chi non lo ricordasse, Alpha è l'ibrido console-PC proposto da Alienware dopo l'annuncio di SteamOS da parte di Valve; tutto infatti ebbe inizio con l'annuncio delle tanto chiacchierate Steam Machines, dei computer che si collocano a metà tra i PC e le console, dotati di un sistema operativo tutto dedicato al gioco: Steam OS. Vari brand colsero la palla al balzo, iniziando a progettare la propria Steam Machine, ma all'annuncio della posticipazione del lancio del sistema operativo, i produttori si trovarono di fronte ad un dilemma: proseguire con la produzione, equipaggiando le macchine da gioco con un altro sistema operativo, oppure attendere che Valve fosse pronta con SteamOS.
Alienware decise di intraprendere la propria strada da sola, senza aspettare ulteriore tempo, equipaggiando il proprio prodotto con Windows. Da qualche mese Alpha è in vendita negli Stati Uniti in quattro configurazioni diverse e arriverà nelle prossime settimane in Italia, o almeno dovrebbe arrivare, visto che l'ufficialità ancora manca. Purtroppo il prezzo di lancio riservato al nostro mercato non è ancora stato comunicato; ricordiamo che negli USA il dispositivo è stato proposto ad un costo di 499,99 dollari per la versione base, perciò, se verrà mantenuto un rapporto di conversione dollaro-euro di 1:1, è probabile che vedremo Alienware Alpha nei nostri negozi ad un costo che partirà dai 500 euro.

CARATTERISTICHE

La configurazione base vede la presenza di un processore Intel Core i3-4130T da 2.9 GHz, scheda video NVIDIA GTX860M con 2GB di GDDR 5 e 1097MHz di clock massimo, 4GB di memoria RAM DDR3L (SODIMM) e un hard disk da 500 GB a 5400 rpm.
La versione leggermente più prestate possiede invece 8 GB di RAM e un hard disk da 1 TB, mentre quella ancora migliore conta la presenza di un processore Core i5-4590T quad-core e wireless 2x2. La configurazione più costosa, invece, è dotata di un processore Quad Core i7-4767T con HyperThreading e un hard disk da 2TB a 5400rpm. Rispetto alle console più famose, il dispositivo Alienware è decisamente più piccolo e promette anche di essere più silenzioso.
Alienware Alpha è basato su Windows 8.1, l'interfaccia utente è stata realizzata in modo da ricordare molto quella delle console, così da permettere all'utente di utilizzare solamente il controller Xbox 360, senza rimpiangere i buoni e vecchi tastiera e mouse. Il sistema può anche essere avviato facendo partire Steam anziché Windows, avvalendosi della tecnologia Big Picture.

COSA DICONO DI ALIENWARE ALPHA

Ormai già da tempo molte persone hanno avuto l'occasione di acquistare e provare questo prodotto negli Stati Uniti, perciò sono disponibili in rete diverse recensioni che ci raccontano come si comporta Alpha durante il suo utilizzo.
Dal punto di vista software, le critiche vanno tutte all'interfaccia utente, che sembrerebbe essere al di sotto delle aspettative, procurando tempi di accensione del dispositivo lunghi, senza però avere funzionalità strabilianti o innovative (tranne la comodità di gestire Windows 8.1 con il controller). Del resto, a listino non ci sono modelli dotati di SSD, nemmeno come optional, una scelta opinabile per un'azienda che ha fatto delle prestazioni un marchio di fabbrica .

Ma arriviamo a ciò che tutti vogliono sapere: come sono le prestazioni? Coloro che hanno avuto l'occasione di provare in prima persona l'Alpha, affermano che il dispositivo permette di entrare nel mondo del gaming su PC in modo semplice e veloce, senza nessuna conoscenza in merito. Ovviamente, l'assenza di un GPU di classe desktop e ad alte prestazioni non consente di spingere al massimo tutti i parametri grafici. Molto dipende dal titolo utilizzato, ma è chiaro che una maggiore forza bruta avrebbe permesso di vedere questo prodotto sotto un'altra luce.

Alienware Steam Machines Alienware Alpha è un ibrido console-PC che punta molto sulle dimensioni contenute, penalizzando le performance. Questa Steam Machines è, in sostanza, una sorta di unione delle due categorie, infatti abbiamo un PC molto piccolo che però è in grado di offrire un'esperienza d'uso che si avvicina moltissimo a quella delle console, senza forse riuscire a colpire davvero nel segno, se non per il suo aspetto e il poco ingombro. Ora non ci resta che attendere l'arrivo di Alienware Alpha nel nostro paese, e scoprire a quale prezzo verrà proposto.

Altri contenuti per Alienware Steam Machines