Anteprima Archos Diamond 2 Plus e Diamond 2 Note

Archos si prepara a lanciare due phablet dalle specifiche interessanti e dotati di un design curato, pensati per soddisfare le esigenze degli utenti che desiderano uno schermo di grandi dimensioni.

anteprima Archos Diamond 2 Plus e Diamond 2 Note
Articolo a cura di

Il mondo della telefonia conta decine di produttori, per un'offerta molto variegata. Tra questi ci sono anche aziende che non godono delle stessa fama dei marchi più blasonati, ma riescono comunque a incontrare i favori del pubblico, offrendo inoltre alternative in diverse fasce di prezzo. Archos è una realtà sul mercato da diversi anni e di recente ha ampliato la famiglia si smartphone Diamond, con i modelli Diamond 2 Plus e Diamond 2 Note, due phablet dalle specifiche tecniche decisamente interessanti.

Archos Diamond 2 Plus

Archos Diamond 2 Plus è un phablet equipaggiato con schermo IPS da 5.5 pollici 2.5D con risoluzione FHD 1920x1080 e 400 ppi. La CPU è una MediaTek MT6755 (P10) a 64-Bit e otto core, quattro da 2.0 GHZ e altrettanti da 1.2 GHZ, il tutto accompagnato da una GPU Mali T860MP2 da 700 Mhz e da ben 4 GB di RAM, una configurazione veloce e fluida, pensata per permettere all'utente di utilizzare molte applicazioni in contemporanea e garantire un multitasking sempre efficiente. Completano la dotazione lo spazio di archiviazione pari a 64 GB, la fotocamera (con sensore Sony) posteriore da 20 Megapixel e frontale da 8 Megapixel, oltre alla compatibilità con reti 4G Categoria 6, LTE e WCMA. La batteria da 3.000 mAh (con supporto per la tecnologia di ricarica rapida) è progettata per permettere all'utente di utilizzare lo smartphone per almeno una giornata lavorativa, così da non dover ricaricare il telefono di continuo o dotarsi di un power bank. Presente anche il sensore di impronte digitali, il sistema operativo preinstallato è Android 6.0.1 Marshmallow. Archos Diamond 2 Plus misura 148.3x73.8x8.3 mm per un peso totale complessivo pari a 130 grammi. Nel momento in cui scriviamo, il produttore non ha ancora annunciato la data di lancio dello smartphone, che verrà commercializzato al prezzo consigliato di 299 euro.

Archos Diamond 2 Note

Diamond 2 Note presenta numerose differenze rispetto al modello visto poco sopra. Iniziamo dal display, in questo caso il phablet (con sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow) è equipaggiato con un pannello IPS 2.5D da 6 pollici con risoluzione 2K (2560x1440) e 490 ppi. Il cuore pulsante del dispositivo è un MediaTek MT6795 X10 64-Bit Octa Core formato da otto processori da 2 GHZ. La GPU è una PowerVR G6200, il tutto accompagnato da 3 di RAM. Un comparto tecnico di discreta fattura anche se forse si poteva prevedere di aumentare la memoria RAM a disposizione, così come lo spazio di archiviazione, pari a 32 GB (contro i 64 del Diamond 2 Plus). Passando al comparto fotografico, notiamo la presenza di un sensore posteriore da 16 Megapixel con tecnologia Dual LED Flash, mentre la camera posteriore è da 8 Megapixel con sensore BSI F.2.2; confermata anche la registrazione di video in 4K (2160p) a 30 fps. Completa la connettività (4G Categoria 4, LTE 800/1800/2600 MHZ, GSM, GRPS, EDGE, WCMA), segnaliamo inoltre la presenza di una batteria da ben 3.610 mAh con supporto per la Ricarica Rapida. Secondo i dati diffusi da Archos, la batteria è in grado di far funzionare lo smartphone per una giornata piena, comprendente telefonate, messaggistica (SMS, WhatsApp, email), social network, navigazione web e utilizzo di applicazioni e giochi. Archos Diamond 2 Note pesa 150 grammi mentre le dimensioni sono pari a 158.3 x 83.7 x 8.77 mm. Anche in questo caso, la data di lancio non è stata resa nota mentre il prezzo è fissato a 349,99 euro.

Archos Archos si prepara a lanciare due terminali sicuramente interessanti, phablet di fascia media in grado di accontentare i gusti di coloro che cercano un device di qualità senza però rinunciare al rapporto qualità/prezzo. Non stiamo parlando di terminali con caratteristiche al top, ma per la loro fascia di prezzo i due modelli Archos si difendono sicuramente bene. Restiamo in attesa di scoprire quando Diamond 2 Plus e Diamond 2 Note faranno il loro debutto sul mercato.