Anteprima ASUS ZenBook 3: inizia la sfida al MacBook di Apple

Il nuovo Asus ZenBook 3 punta tutto sul design e sulla trasportabilità, offrendo specifiche perfette per l'ambito lavorativo, grazie a un display da 12.5 pollici Full HD e ai processori Skylake.

anteprima ASUS ZenBook 3: inizia la sfida al MacBook di Apple
Articolo a cura di

Il Computex è da sempre teatro di importanti annunci da parte dei produttori. Anche quest'anno l'evento di Taipei non ha assolutamente deluso le aspettatevi del pubblico e degli addetti ai lavori, grazie a device dalle caratteristiche tecniche importanti e dalle funzionalità innovative. ASUS ha mostrato numerosi nuovi dispositivi, ma un posto di rilievo va sicuramente prenotato dal nuovo Ultrabook della compagnia, lo ZenBook 3. Un portatile contraddistinto da un design incredibilmente elegante, una scocca in alluminio e dimensioni sottili che lo mettono in diretta concorrenza con il MacBook di Apple. Proprio come il device della società di Cupertino, anche l'Ultrabook di ASUS presenta i pregi ed i difetti di una realizzazione che ha puntato più sull'estetica e sulla trasportabilità che sulle funzionalità. L'elenco di componenti tecnici risulta però di altissimo livello, e dovrebbe soddisfare anche gli utenti più esigenti. Disponibile in tre diverse colorazioni e con un prezzo di listino che toccherà i 1990 dollari per la variante top di gamma, il nuovo ZenBook 3 arriverà sul mercato internazionale alla fine dell'estate.

Design e caratteristiche tecniche

ZenBook 3 è un portatile meraviglioso. Le foto ed i video arrivati dal Computex ci hanno mostrato un prodotto davvero curato in ogni dettaglio, dall'aspetto non proprio originale, ma che convince per qualità dei materiali ed estetica. Abbiamo infatti una scocca unibody in alluminio anodizzato disponibile in tre diversi colori, Rose Gold, Royal Blue, Quarzt Gray, con rifiniture dorate che ritroviamo lungo i bordi, nella tastiera e nel logo posteriore. Le dimensioni sono di 296 x 191.2 x 11.9 millimetri, per un peso di 910 grammi: ZenBook 3 è un Ultrabook compatto e leggero, ideale per l'utilizzo in mobilità. Il particolare alluminio utilizzato dalla compagnia taiwanese ha permesso di creare un portatile sottile, ma anche molto resistente. Lo schermo da 12,5 pollici è ricoperto da Gorilla Glass 4 per assicurare una maggior resistenza al vetro. Il display dell'ultimo portatile di ASUS rappresenta sicuramente uno dei punti di forza del prodotto. Un pannello LED a risoluzione FullHD con ampi angoli di visuale, 178°, ed una fedele riproduzione della palette colore.
ZenBook 3 integra anche una tastiera retroilluminata, un ottimo touchpad in vetro ed un lettore di impronte digitali, che con Windows Hello garantirà un accesso veloce e protetto al sistema operativo. Il vero difetto dell'ultimo prodotto di ASUS risiede nello scarso quantitativo di connettori disponibili. Come il MacBook Apple anche il portatile delle compagnia taiwanese presenta unicamente una porta USB Type-C, per cui l'utente dovrà affidarsi agli adattatori per aumentare le possibilità offerte dal terminale. ASUS ha creato una dock apposita che aggiunge un card reader e porte LAN, VGA, HDMI e USB 3.0: purtroppo ignoriamo se sarà venduta a parte o sarà compresa con l'acquisto dell'Ultrabook. Lo ZenBook 3 include il supporto al Wi-Fi 802.11 ac e compatibilità WiDi, per il collegamento senza fili a TV e schermi. ZenBook 3 presenta altoparlanti curati da Harman Kardon, con quattro speaker ad assicurare un vero audio surround. Non manca inoltre una webcam VGA a completare la dotazione.
Nonostante uno spessore davvero ridotto al minimo, ZenBook 3 integra un elenco di componenti davvero potenti, almeno se rapportati alle dimensioni del prodotto. Processori della linea Intel Skylake, i7 6500U e i5 6200U, fino a 16 GB di memoria RAM LPDDR3 a 2133MH e GPU integrata Intel HD Graphics 520. L'Intel Core i5-6200U è una CPU dual-core con frequenze tra i 2.3 e i 2.8 GHz, mentre l'i7-6500U arriva ad un clock di 3.1 GHz. La scheda grafica integrata presenta 24 EU e una frequenza massima di 1050 MHz. La compagnia taiwanese offre discrete possibilità di storage, affidate a dischi SSD SATA3 o PCIE Gen3 fino ad un Terabyte di capacità. Le CPU utilizzate da ASUS per il suo ultimo portatile assicurano ottime performance con un TDP davvero basso, intorno ai 15Watt. Non avremo problemi a gestire anche applicazioni pesanti, con la GPU integrata che potrebbe anche permettere di giocare a vecchi titoli con dettagli bassi.

L'azienda taiwanese ha curato con attenzione anche la dissipazione dei componenti interni, con un sistema di raffreddamento che dovrebbe mantenere temperature sempre nella norma. La presenza di un'unica ventola non dovrebbe inoltre causare un rumore elevato durante le operazioni più pesanti. Fattore importante per questo genere di prodotti è sicuramente l'autonomia. Il portatile di ASUS integra una batteria a 6 celle da 40Wh, che dovrebbe garantire, secondo la casa madre, 9 ore di utilizzo ininterrotto. Ottimo il supporto alla "rapid charge" che permette di raggiungere il 60% di carica in appena 49 minuti. ZenBook 3 dovrebbe arrivare sugli scaffali in tre varianti, contraddistinte da costo ed hardware differenti. A 999 dollari potremo mettere le mani sulla versione base con Core i5, 4GB di RAM e SSD da 256GB. Per un modello Core i7 e disco SSD da 512GB dovremo spendere 1499 dollari. La variante top di gamma, che include anche 16GB di RAM ed un disco da 1TB, arriverà a costare ben 1,999 dollari.

ASUS ZenBook 3 ASUS è riuscita a creare un Ultrabook davvero interessante. ZenBook 3 è infatti contraddistinto da un design tra i migliori visti negli ultimi anni, con dimensioni e peso davvero al top per la categoria. Certo il look non è proprio originale, ma è un fattore che passa in secondo piano visto il risultato finale, che attrae l’attenzione del pubblico grazie a linee eleganti e materiali premium. ZenBook 3 integra anche un elenco di componenti di assoluto rilievo, con performance buone per ogni circostanza. Il prezzo di listino ci pare adeguato per quanto offerto dal nuovo Ultrabook della casa taiwanese, portatile a cui riusciamo a trovare soltanto un difetto: la presenza di una sola porta USB Type-C. Capiamo l’esigenza di contenere peso e spessore, ma l’aggiunta di ulteriori connettori sarebbe stata sicuramente gradita. Confidiamo che almeno l’Universal Dock sia compresa con l’acquisto del laptop. ZenBook 3 arriverà sul mercato dopo l’estate, con l’arrivo in Italia che non è stato al momento ancora ufficializzato.