Anteprima Asus Zenbook Pro UX501

Il nuovo Ultrabook di Asus porta in dote delle specifiche ben bilanciate, adatte sia all'utilizzo business sia a quello ludico. Lo schermo 4K però potrebbe penalizzare quest'ultimo aspetto, in favore di una qualità visiva maggiore.

anteprima Asus Zenbook Pro UX501
Articolo a cura di

Asus ha lanciato ufficialmente a Taiwan, da poche settimane, lo Zenbook Pro UX501. La scelta fra gli Ultrabook si fa sempre più ampia ma il successore dell’UX500 è un portatile di fascia alta dai materiali pregiati e dalle caratteristiche hardware molto buone, che lo pongono di diritto fra i più interessanti prodotti presentati di recente. Si tratta di un portatile che punta a differenziarsi dalla concorrenza spingendo molto sulle performance, senza rinunciare troppo a una buona portabilità e autonomia. Lo Zenbook ha tutte le caratteristiche che ci si aspetta di trovare su un notebook in uscita nel 2015: schermo 4K, touchscreen, design elegante e ottima qualità dei componenti. In attesa di informazioni riguardo l’arrivo in Europa, diamo un’occhiata alle specifiche tecniche di questa nuova aggiunta al listino ASUS.

Caratteristiche tecniche

L’Asus Zenbook Pro UX501 è un ultrabook che sarà venduto in varie configurazioni, anche se ignoriamo ancora se saranno tutte disponibili in Italia. Il sistema operativo è Windows 8.1 e riceverà l’aggiornamento a Windows 10 non appena sarà disponibile. L’hardware è basato sul chipset Intel HM87 e sul processore Intel Core i7-4720HQ. Interessante la scelta della scheda grafica Nvidia GeForce GTX 960M, disponibile in due varianti, da 2 o 4 GB GDDR5. A discrezione degli acquirenti il quantitativo di memoria RAM disponibile per il sistema (DDR3L 1600 MHz) a scelta fra 4, 8 e 16GB e il supporto di archiviazione, che potrà essere scelto tra un disco fisso tradizionale da 1 TB a 5400 RPM o tra i più recenti dischi SSD SATA III, con velocità di trasferimento dati dichiarata dalla casa madre di 1400 MB/s e tagli che vanno da 128 GB a 512 GB. Il punto di forza del prodotto dell’azienda Taiwanese è sicuramente lo schermo, un modello multitouch IPS 4K (3840 x 2160 pixel) da 15.6 pollici di diagonale con una densità di 282 PPI, corredato di una webcam HD con microfono integrato e dell’ottimo sistema audio Bang & Olufsen ICEpower.
A completare le specifiche troviamo Bluetooth 4.0, Wi-Fi dual-band 802.11ac, tre porte USB 3.0, un'uscita video mini DisplayPort e una HDMI, un’entrata combo audio jack, il lettore di schede di memoria SD e la connettività Thunderbolt, disponibile solo su alcune configurazioni. Anche la batteria varierà in base al modello scelto: si parte da una a 4 celle ai polimeri di litio da 60Wh fino ad arrivare ad una più capiente a 6 celle da 96Wh.

4K: troppo per la scheda video?

Asus Zenbook Pro UX501 è un notebook dalle dimensioni e dal peso sicuramente non indifferenti se confrontati ai prodotti della stessa categoria: 383 x 255 x 20.6 mm, per 2,06 o 2,27 chilogrammi a seconda del modello scelto. Queste specifiche non fanno spiccare la portabilità come caratteristica distintiva, pur mantenendo una qualità costruttiva generale sicuramente elevata, grazie a uno chassis unibody in alluminio spazzolato con delle precise incisioni laser, in cui sono incastonati gli alloggiamenti per la tastiera retroilluminata (presente il tastierino numerico) e il touchpad (multitouch in formato 16:9). Il design studiato da Asus, oltre a rendere il portatile solido, molto elegante e dalle linee pulite, garantisce, grazie alla presenza del metallo, un’ottima dissipazione del calore. Anche per questo l’autonomia dovrebbe risultare buona, almeno nel modello con batteria più capiente, che garantisce più di 6 ore di utilizzo pesante ininterrotto (dati dichiarati da ASUS). Da analizzare la scelta della casa taiwanese di montare su quest’ultimo Zenbook un processore Intel della quarta generazione invece che un più recente prodotto della linea Broadwell. Probabilmente si è preferita una soluzione dalla potenza maggiore piuttosto che una contraddistinta dal minore consumo energetico.

Azzeccata la scelta della GPU NVIDIA 960M, basata sul chipset GM107 a 28nm, che offre 640 unità shader e un clock di 1097MHz, 1202 MHz attraverso il Turbo Boost. Una scheda di medio livello che può consentire buone performance durante il gioco, a patto però di abbassare la risoluzione, ma che dà il meglio di se nella riproduzione multimediale, grazie alla presenza del video engine VP6 e alla possibilità di gestire filmati in 4K. Manca purtroppo ancora il supporto all’HDMI 2.0.
Questo hardware garantisce ottime performance e potenza in abbondanza. Potenza che è richiesta per muovere l’enorme quantità di pixel dello schermo IPS di cui lo Zenbook Pro UX501 è dotato. Oltre ad avere una definizione dell’immagine altissima, il display ha una copertura del 100% dello spazio colore sRGB, 72% NTSC e 74% Adobe RGB, con un angolo di visuale di 178 gradi. Disponibili anche le tecnologie Asus VisualMaster e Asus Splendid, che puntano a migliorare la qualità delle immagini. Da tenere in considerazione anche la tastiera retroilluminata, che dovrebbe garantire un certo comfort, anche se utilizzata per lunghi periodi di tempo, grazie al design a isola e alla corsa dei tasti di 1.6mm. Il grande touchpad permette l’utilizzo di tutte le gesture di Windows 8.1, anche se il touchscreen multitouch consente da sé un controllo ottimale sul sistema operativo. Zenbook Pro UX501 è un Ultrabook che potrebbe risultare interessante sia per un’utenza professionale, che necessita di una certa capacità di calcolo ma attenta al design e alla portabilità, sia per i consumatori più esigenti che cercano un prodotto adatto alla riproduzione di video in 4K e al gaming di medio livello.

Asus Zenbook Pro UX501 Asus Zenbook Pro UX501 è un prodotto molto interessante, dal design e dalle caratteristiche tecniche invidiabili. Un dispositivo che si va ad aggiungere ai tanti Ultrabook in uscita quest’anno, ma che probabilmente riuscirà a conquistare una buona schiera di acquirenti. Lo schermo 4K, le casse di ottima qualità ed in generale la grande attenzione per i dettagli da parte di Asus, fanno passare in secondo piano i pochi difetti, che riguardano soprattutto le dimensioni e il peso. Rimane da conoscere il prezzo, non ancora annunciato, a cui questo Zenbook Pro UX501 verrà proposto: la configurazione da 16gb di RAM è apparsa su uno shop online ceco a circa 1880 euro. Aspettiamo le prime review approfondite e la disponibilità italiana per vedere se alle buona caratteristiche tecniche riscontrate sulla carta corrisponderà davvero un ottimo Ultrabook.