Anteprima Fitbit Alta: smartband unisex da aprile in Italia

Lo smartband di Fitbit arriverà ad aprile in Italia al prezzo di 139,99 Euro, con un look rivisto rispetto ai precedenti Charge e Charge HR, che strizza l'occhio direttamente all'utenza femminile.

anteprima Fitbit Alta: smartband unisex da aprile in Italia
Articolo a cura di

FitBit torna con un nuovo fit-device dedicato a quella fetta di mercato per la quale l'estetica di un prodotto ha una grande rilevanza; spesso l'aspetto esteriore di questo tipo di device è stato criticato perché ritenuto poco piacevole alla vista e difficilmente abbinabile ad un abbigliamento formale o elegante. Alta però sembra differenziarsi dalla massa, riprendendo quanto visto nei Charge e Charge HR ma impreziosendo il tutto con una nuova linea e nuovi materiali, per un dispositivo il cui aspetto è stato curato nei minimi dettagli, senza però perdere le sue funzioni di tracker per l'attività fisica.
Chi desidera avere il nuovo FitBit può preordinarlo sul sito web del produttore ad un costo che parte da 139,99 euro; le spedizioni avranno luogo a partire dal mese di aprile, periodo in cui il device arriverà nel nostro paese.

Caratteristiche tecniche

Fitbit Alta possiede un piccolo e discreto display OLED dove compariranno le notifiche relative agli SMS, alle chiamate in arrivo e agli appuntamenti indicati sul calendario; il device include anche un motore a vibrazione che gli consente di avvisare l'utente ogni qualvolta arrivi una notifica. La batteria ha una durata di massimo cinque giorni, praticamente come nei modelli precedenti, mentre il tempo impiegato per la ricarica oscilla tra una e due ore. Come altri dispositivi di questo tipo, Alta si interfaccia con smartphone e tablet attraverso il Bluetooth 4.0 e l'ottima app FitBit, molto completa e con una grafica gradevole.
Alta è resistente al sudore e agli schizzi d'acqua, per questo motivo si presta perfettamente per le attività fisiche svolte all'aperto, ma non può essere immerso, quindi niente nuoto. Il nuovo FitBit è sottile ed elegante, la finitura satinata è molto piacevole alla vista e il cinturino potrà essere cambiato con altri di diversi colori e materiali (come la pelle o l'acciaio), in modo da renderlo sempre compatibile con il proprio stile. Ovviamente il device non è solo bello ma è anche funzionale, infatti, oltre a monitorare le varie attività svolte durante la giornata e il sonno, Alta rappresenta un ottimo strumento di motivazione poiché incita l'utente a muoversi; durante il giorno si susseguono alcune notifiche che incoraggiano a proseguire con l'attività fisica e ricordano i progressi raggiunti fino a quel momento.Lo smartband potrà essere sincronizzato con oltre 200 dispositivi iOS, Windows e Android ed è in grado di riconoscere automaticamente il tipo di allenamento che si sta svolgendo, attivando la relativa modalità di funzionamento.

Fitbit Alta FitBit prova a soddisfare anche gli utenti più esigenti in fatto di estetica, infatti il nuovo Alta viene proposto come il tracker alla moda della grande famiglia del brand. A livello di funzionalità non introduce nulla di nuovo rispetto al Charge, ponendosi in linea con altri device prodotti dalla società; molto utili le notifiche volte a spronare ed incoraggiare l'utente, così come anche quelle dedicate alle comunicazioni e agli appuntamenti. Peccato solo per l’assenza del cardiofrequenzimetro, che ne avrebbe fatto un prodotto decisamente più completo. Il design è davvero piacevole e la possibilità di poter scegliere tra svariate tipologie di cinturini permette all'utente di indossare FitBit Alta in qualsiasi occasione e con qualsiasi outfit, inoltre lo spessore ridotto lo rende discreto e per nulla pacchiano.