Anteprima Gigabyte Aero 14: l'Ultrabook per i gamer

Tra i prodotti presentati allo scorso Computex di Taipei ha trovato posto anche un colorato notebook targato Gigabyte. L’azienda taiwanese ha infatti mostrato al pubblico il nuovo Aero 14, in arrivo durante il mese di agosto.

anteprima Gigabyte Aero 14: l'Ultrabook per i gamer
Articolo a cura di

Tra i prodotti presentati allo scorso Computex di Taipei, ha trovato posto anche un colorato notebook realizzato da Gigabyte. L'azienda taiwanese ha infatti mostrato al pubblico il nuovo Aero 14, un laptop che può contare su un ottimo elenco di componenti interni. In arrivo sul mercato a partire da agosto, il portatile di Gigabyte è un 14 pollici che colpisce soprattutto per dimensioni e design, con una serie di cover intercambiabili a garantire un minimo di personalizzazione anche per l'estetica del device. Aero 14 sarà proposto ad un prezzo di listino che partirà da 1449 euro, costo che è destinato a salire se si opterà per la configurazione con hardware migliore. Il notebook di Gigabyte è sicuramente un prodotto interessante, un dispositivo che potrebbe diventare un degno compagno sia per i professionisti che per i gamers meno esigenti, grazie ad una rosa di componenti dalle buone performance e complessivamente ben bilanciati. Un notebook che si presenterà ai nastri di partenza senza veri talloni d'Achille.

Design e caratteristiche

Partiamo parlando dell'eccellente design del nuovo portatile di Gigabyte. Aero 14 è infatti esteticamente davvero ben fatto, con uno chassis in metallo e linee pulite ed eleganti. Ottima la possibilità di cambiare scocca, con varie cover colorate, verde lime, arancio e nero, disponibili per gli utenti. Un altro pregio del notebook risiede sicuramente nelle ridotte dimensioni, 335 x 250 x 19.9 mm. Ci troviamo davanti ad un terminale complessivamente abbastanza leggero, con un peso di 1,89 chilogrammi, e dallo spessore estremamente contenuto per la categoria cui appartiene. Un design ed un form factor che quindi ci sentiamo di approvare quasi in toto. Unica critica per le cornici attorno allo schermo, davvero troppo grosse per un device di fascia alta. Gigabyte Aero 14 monta un pannello IPS da 14 pollici, con un risoluzione di 2560 x 1440 pixel. Il display dovrebbe assicurare ottimi angoli di visuale e colori vividi anche sotto la luce diretta del sole, grazie al trattamento antiriflesso del monitor. L'ultimo notebook della casa taiwanese integra anche un'ottima tastiera retroilluminata ed un touchpad dalla superficie abbastanza grande. Da notare la presenza di un serie di tasti macro che possono essere utilizzati per avviare rapidamente programmi: un'integrazione ideale sia per i professionisti che per i videogiocatori.
Gigabyte Aero 14 monta componenti complessivamente davvero interessanti. Nonostante un form factor ridotto, la casa taiwanese è riuscita ad integrare hardware dalle performance assolute. Accoppiata al processore Intel Core i7 6700HQ troviamo infatti memoria RAM DDR4 da 2133MHz, fino ad un massimo di 32GB, ed una scheda grafica a scelta tra una NVIDIA GeForce GTX 970M oppure la meno potente 965M. Lo storage è invece affidato ad un paio di drive SSD in formato M.2. Buono il quantitativo di porte disponibili: troviamo tre USB 3.0, una porta USB 3.1 Type-C, HDMI 2.0, mini-DP, jack audio, SD Card Reader. La connettività comprende WiFi 802.11 ac e Bluetooth 4.1, e non mancano inoltre due speaker da 1.5 Watt ed una Webcam HD. Analizzando l'elenco di componenti hardware, risulta chiaro che abbiamo tra le mani un device dalla potenza non indifferente. Il processore Intel della linea Skylake è assolutamente adeguato anche con programmi pesanti. Una frequenza che raggiunge i 3500 MHz ed un TDP massimo di 45 Watt: una soluzione che unisce ottime performance a consumi non eccessivi, fattore da tenere in forte considerazione in terminali come l'Aero 14. Gigabyte offre la possibilità di scegliere tra due differenti schede grafiche, potendo, in alternativa, affidarsi anche unicamente alla GPU integrata Intel HD 530. Sarà quindi possibile assemblare un portatile dalle ottime performance anche in-game, con la NVIDIA 970M che non dovrebbe avere problemi a gestire gli ultimi titoli con dettagli alti e risoluzione FullHD. Mediante il connettore HDMI/DisplayPort, sarà inoltre possibile collegare schermi esterni a risoluzione 4K. Aero 14 non è però un notebook che si concentra unicamente sulla potenza bruta. L'autonomia del laptop dovrebbe infatti assestarsi ben sopra la media della categoria. Questo in virtù di una batteria dall'elevata capacità, ben 94.24Wh, di un'ottima dissipazione per i componenti interni, che dovrebbe mantenere temperature basse anche durante le operazioni più pesanti, e della compatibilità con la tecnologia NVIDIA Optimus, che spegne la scheda grafica discreta quando questa non è richiesta. Una serie di accortezze che assicurano circa 10 ore di utilizzo leggero, probabilmente intorno all'ora e mezza con uso intenso. Aero 14 arriverà sugli scaffali solo ad agosto, ad un prezzo di listino, per il modello base, di 1449 euro.

Una somma che si alzerà fino a superare ampiamente i 2000 euro optando per la configurazione più potente. Un costo salato, ma comunque in linea con quello che offre l'attuale concorrenza. Attendiamo informazioni sull'arrivo anche in Italia, dato che Gigabyte non ha mai venduto laptop direttamente anche sul nostro territorio. Piccola nota a margine: l'ultimo notebook della casa taiwanese sarà acquistabile con sistema operativo Windows 10, Windows 10 Pro, ma anche con Windows 7 Professional. Con il passaggio all'ultimo OS della casa di Redmond gratuito solo fino al 29 luglio, sarà meglio controllare con attenzione le specifiche tecniche prima di effettuare l'acquisto, per non rimanere, inavvertitamente, con un pugno di mosche.

Gigabyte Aero 14 Gigabyte Aero 14 è davvero un notebook riuscito in toto. Materiali premium ed un design molto elegante, per uno chassis dalle dimensioni davvero compatte. Un portatile che sarà quindi utilizzabile con soddisfazione anche lontano dalla corrente, grazie ad una batteria con una capacità sopra la media. L’offerta di Gigabyte garantisce buone possibilità di personalizzazione per l’utente, che potrà facilmente scegliere i componenti hardware più adatti alle proprie esigenze. Abbiamo sicuramente potenza in abbondanza per gestire programmi pesanti o videogiochi di ultima generazione. Gigabyte Aero 14 è un prodotto ben riuscito sotto ogni aspetto, una macchina che punta ad essere apprezzata da un pubblico ampio, senza tagliare fuori nessuna predeterminata categoria di utenti. Se vogliamo trovare un difetto per l’ultima fatica di Gigabyte, questo sta tutto nel periodo di uscita sul mercato e nel prezzo di listino. Gigabyte Aero 14 arriva infatti in colpevole ritardo rispetto ai concorrenti e, nonostante le ottime caratteristiche tecniche, potrebbe non avere la forza per colmare il gap. La compagnia taiwanese avrebbe dovuto e potuto osare un po’ di più, con un listino più aggressivo. Gigabyte Aero 14 rimane comunque un ottimo laptop, forse tra i migliori per un uso a 360 gradi che sia sempre affidabile e convincente.