Anteprima Gigabyte P55K

Da GIGABYTE è in arrivo un nuovo notebook da gioco dotato di CPU Intel i7 4720HQ e GPU NVIDIA GeForce 965M, per una configurazione che cerca di offrire solide prestazioni senza penalizzare troppo le dimensioni.

anteprima Gigabyte P55K
Articolo a cura di

Nonostante i prezzi più alti e le dimensioni spesso fuori dalla norma, i notebook da gaming sembrano riscuotere un discreto successo commerciale. L'insistenza con cui le aziende del settore puntano su questo segmento del resto lascia poco spazio ai dubbi. Uno degli ultimi modelli presentati arriva da Gigabyte, che con il PK55 intende dire la sua in questo ambito. Come tutti i prodotti indirizzati ai giocatori, il terminale si distingue per la sua stazza, che non si adegua alle ultime tendenze, che spingono per promuovere spessore e peso ridotti. Stazza che non è poi così imponente, come dimostrano i 4.8 Kg del ROG G751 che abbiamo recensito qualche settimana fa. La società non ha ancora comunicato la data del lancio, mentre il costo lo colloca in una fascia medio-alta del mercato, con un prezzo di 1250 dollari per il modello base.

Caratteristiche tecniche

Il laptop di casa Gigabyte monta un display LCD da 15.6 pollici con risoluzione Full HD (1920x1080 pixel) e ampio angolo di visuale e una CPU di quarta generazione Intel i7-4720HQ con clock tra 2.6 e 3.6 GHz, accompagnata da una GPU NVIDIA GTX 965M dotata di 2 GB di memoria GDDR5.

Al momento dell'acquisto sarà possibile scegliere tra due slot da 4 o da 8 GB di RAM, arrivando quindi ad avere un massimo di 16 GB di memoria RAM DDR3L a 1600 GHz. Per quanto riguarda i dischi rigidi, è presente uno slot HDD da 1TB da 7200rpm oppure fino a 2TB da 5400rpm, ed uno slot mSATA SSD da 128/256/512GB. Il P55K monta due speaker da 2 W, ciascuno con supporto allo standard Dolby Digital Plus Home Theater, e due microfoni, oltre ad una webcam in HD. La connettività prevede la presenza di quattro porte USB 3.0, un lettore SD card, un'uscita HDMI, una VGA, la presa di rete e le connessioni audio; disponibile ovviamente anche il Wi-Fi 802.11b/g/n e il Bluetooth 4.0. Il laptop è anche dotato di una feature chiamata LAN Optimizer, che permette all'utente di decidere a quali pacchetti affidare la maggiore priorità, in modo da ottimizzare il traffico dati (ad esempio possiamo scegliere di dare la priorità ai dati streaming piuttosto che a quelli di un upload che stiamo facendo). L'alimentazione è affidata ad una batteria a 6 celle che in totale danno 6400 mAh e 57 Wh di potenza. Il terminale supporta diversi sistemi operativi Microsoft, da Windows 7 Home Premium a Windows 8.1 Pro.
Per quanto riguarda il design invece, bisogna dire che nel mondo dei computer portatili si punta sempre più a rendere i dispositivi sottili e leggeri, in modo da facilitarne il trasporto e la maneggevolezza; il prodotto Gigabyte pesa 2.5 kg e misura 38,1x26,9x3,3 centimetri, rientrando nella categoria dei notebook da gioco trasportabili, che cercano il giusto compromesso tra forza bruta e peso. Lo spazio disponibile è stato sfruttato bene, dando modo di poter inserire anche un'unità ottica, a scelta tra un masterizzatore DVD oppure Blu Ray, inoltre la tastiera equipaggiata da questo laptop è retroilluminata, una caratteristica molto utile se la si utilizza in ambienti con poca luce.

GIGABYTE Gigabyte propone un notebook da gioco non certo potentissimo, che però cerca di trovare il giusto compromesso tra prestazioni e trasportabilità. Il design è curato anche se un po’ anonimo, ma alla fine quello che conta nei dispositivi dedicati al gaming è la forza bruta più che l’estetica. In questo senso, l’utilizzo della GPU 965M garantirà prestazioni adeguate, anche se non eccezionali, grazie anche all’utilizzo di un pannello Full HD e non con risoluzioni superiori, che non avrebbero consentito un gioco di buon livello.