Anteprima HTC 10: ultimi rumor prima della presentazione ufficiale

A poche ore dalla presentazione ufficiale, un video leaked mostra il nuovo HTC 10 che sarà presentato domani, confermando i rumor delle scorse settimane che lo hanno visto protagonista.

anteprima HTC 10: ultimi rumor prima della presentazione ufficiale
Articolo a cura di

A poche ore dalla presentazione del nuovo HTC 10, che si terrà domani, emergono un video e nuovi dettagli sul prossimo top di gamma HTC, che vanno a confermare i rumor e le immagini trapelate nelle ultime settimane. Dopo la chiusura della divisione italiana di HTC e i numeri negativi mostrati da un po' di tempo, forse troppo, a questa parte, il nuovo smartphone avrà il compito di risollevare le sorti della compagnia. Compito difficile da raggiungere, ma non impossibile, soprattutto se l'azienda di Taiwan riuscisse a spingere le vendite con attività promozionali azzeccate e con un prezzo di vendita leggermente più aggressivo dei concorrenti.

L'ultima speranza

HTC 10 arriverà nei negozi con all'interno un chip Qualcomm Snapdragon 820, il Quad Core Kyro da 2.5 GHz e GPU Adreno 530 installato sulla maggior parte dei top di gamma 2016. La RAM dovrebbe essere di 4 GB di tipo LPDDR4, mentre la memoria interna dovrebbe ammontare a 32 GB, espandibile tramite Micro SD. Passando al display, questo è da 5.2 pollici e di tipo Super LCD, con i bordi leggermente curvi e ricoperto da Gorilla Glass. La fotocamera principale è invece da 12 Megapixel, con tecnologia UltraPixel 2, Auto Focus laser e stabilizzatore OIS. Già da qualche giorno circolano voci sul comparto audio del device, che pare particolarmente curato, tanto che si parla già di una variante Hi-Fi Edition, comparsa in alcune immagini online. In realtà, è difficile che si tratti di un modello particolare con caratteristiche audio avanzate, quanto più una specifica per evidenziare i passi avanti fatti nella tecnologia BoomSound, con i due speaker frontali dello smartphone da cui ci si aspettano prestazioni al di sopra della media. Sul fronte del design, il filmato diffuso oggi mostra le stesse linee viste nei leak delle scorse settimane, con i bordi del dispositivo smussati, a differenza dei modelli precedenti, mentre in evidenza troviamo il tasto fisico centrale, che dovrebbe nascondere anche il lettore di impronte digitali, e la porta USB Type C per la ricarica. In vista della presentazione di domani, molte carte sono già state scoperte, a questo punto resta da vedere se queste si riveleranno corrette o meno, per uno smartphone che si preannuncia come uno dei più importanti mai presentati dall'azienda di Taiwan, se non altro per la sua importanza nel determinare le sorti di questa storica compagnia.