Anteprima HTC One A9: ufficiale il nuovo top di gamma HTC

HTC presenta il One A9, un dispositivo che punta molto sugli aspetti multimediali, grazie al pieno supporto al formato RAW per le immagini e a un DAC dedicato al miglioramento della resa sonora con le cuffie.

anteprima HTC One A9: ufficiale il nuovo top di gamma HTC
Articolo a cura di

Dopo un periodo estivo non particolarmente esaltante a livello di vendite, HTC tira fuori dal cilindro un nuovo smartphone che si pone l'obiettivo di lanciare un guanto di sfida ai rivali durante il periodo natalizio, combattendo con i brand più agguerriti. Stiamo parlando del nuovo HTC One A9, un dispositivo che racchiude diverse caratteristiche interessanti, che lo differenziano dalla concorrenza. Differenze che sembrano meno evidenti sul fronte del design, e basta dare uno sguardo alle immagini per capire a cosa ci stiamo riferendo. Look a parte, HTC ha voluto porre l'accento sulle capacità sonore e fotografiche dell'A9, che racchiude soluzioni degne di nota sotto questi aspetti.

Design e caratteristiche

Iniziamo non a caso parlando del design perché questo è senza dubbio uno dei punti di forza di questo modello HTC. Il telefono è realizzato con materiali premium, la scocca unibody è stata creata con una nuova tecnica chiamata "Metamorphics": un sottile guscio di metallo spazzolato protegge il dispositivo, dotato di forme morbide e sinuose, con bordi arrotondati e tagliati al laser per garantire la miglior precisione e pulizia possibile. Esteticamente, A9 ricorda iPhone 6 e iPhone 6 Plus, senza abbandonare i tratti distintivi della famiglia HTC One. La parte frontale dello smartphone è realizzata fondendo metallo e vetro, per una resistenza ancora maggiore, grazie anche alla tecnologia Gorilla Glass 4 che protegge lo schermo AMOLED Full HD da 5 pollici. Piuttosto contenute le dimensioni, 145.75 x70.8 x7.26 mm per un peso totale di 143 grammi. Per quanto riguarda le specifiche tecniche, A9 integra il processore Qualcomm Snapdragon 617 a 64-bit Octa-Core (4 Core da 1.5 Ghz e altrettanti da 1.2 Ghz), una scelta onestamente molto strana che farebbe pensare a un dispositivo pensato per la fascia media del mercato. La RAM è pari a 2 GB mentre lo spazio di archiviazione è di 16 GB, espandibile fino a 2TB tramite schede microSDXC. Uno dei punti di forza del telefono è senza dubbio la fotocamera principale OIS da 13 Megapixel con ottica f/2.0, ricoperta di vetro zaffiro. Lo stabilizzatore ottico completa la dotazione fotografica, arricchita inoltre da un software curatissimo che permette di scattare foto in modalità RAW o di girare video in HyperLapse. La camera anteriore invece è dotata di tecnologia Ultrapixel e ottica f/2.0, ottima per le videochiamate in qualità HD e per gli ormai onnipresenti selfie. HTC punta forte anche sull'audio, grazie agli altoparlanti BoomSound e al Dolby Surround, inoltre il convertitore DAC integrato permette di ascoltare un suono profondo e di qualità superiore con le cuffie, per un'esperienza sonora di altissimo livello. Due parole anche sul reparto connettività, decisamente completo grazie al supporto per i protocolli Bluetooth, Wi-Fi, 4G LTE, GPS/AGPS/Glonass. Presente anche il sensore per le impronte digitali.

La batteria integrata da 2150 mAh è capace di assicurare, secondo i dati forniti da HTC, almeno una giornata piena di autonomia, comprendenti telefonate, navigazione web, messaggistica e-mail e riproduzione di contenuti multimediali. Il produttore coreano ha ottimizzato i consumi del display e del processore, inoltre grazie alla funzionalità App Standby il telefono è in grado di capire quando una specifica applicazione in background non viene utilizzata, in questo caso il software la chiude automaticamente fino a una nuova riapertura "manuale" da parte dell'utente, ottimo sistema per risparmiare batteria e ottimizzare la durata della stessa. Completo anche il comparto software, HTC A9 sarà, infatti, il primo smartphone non Nexus a essere dotato di Android 6.0 Marshmallow di serie, unito all'interfaccia Sense, resa ancora più fluida e intuitiva.

Disponibilità e prezzo

HTC A9 sarà disponibile nel nostro paese da novembre nelle eleganti colorazioni Topaz Gold, Deep Garnet, Opal Silver e Carbon Gray, tutte con finiture spazzolate. Il prezzo ufficiale non è stato rivelato ma HTC si è limitata a confermare che lo smartphone sarà venduto in Europa a una cifra compresa tra i 599 e i 649 euro, restiamo in attesa di scoprire il prezzo fissato per il nostro paese. Sempre a novembre debutteranno sul mercato anche i primi accessori per HTC A9, tra cui la cover Dot View II (disponibile nei colori Obsidian, Deep Garnet, Turchese e Corallo), gli auricolari Pro Studio e il caricabatterie Rapid Charger 2.0, pensato per velocizzare (fino al 75%, secondo i dati del produttore) il processo di ricarica della batteria.

HTC One A9 Con questo smartphone, HTC vuole riconquistare quote di mercato dopo le non esaltanti performance commerciali registrate nella prima parte dell’anno. A9 ha tutto quello che serve per conquistare il pubblico sempre più esigente, dal design elegante (anche se non troppo originale) alle specifiche tecniche di buon livello, per finire con una dotazione software di assoluta qualità. Una nota stonata sembra essere il prezzo, ancora non ufficializzato ma che se dovesse essere confermato, si rivelerebbe sicuramente troppo elevato, se rapportato alla concorrenza, vista anche la CPU utilizzata. Non ci resta quindi che attendere di conoscere il prezzo ufficiale di vendita, parametro importante per decidere se procedere nell’acquisto del prodotto.