Anteprima Huawei G8: svelate le caratteristiche tecniche

Huawei espande la sua linea di prodotti con il G8, uno smartphone di fascia media che strizza l'occhio a quella alta, visti i 3 GB di RAM e lo schermo da 5.5" Full HD. Ancora ignota la disponibilità in Europa.

anteprima Huawei G8: svelate le caratteristiche tecniche
Articolo a cura di

Il periodo è molto positivo per Huawei. Le vendite vanno alla grande, come anche la crescita generale dell'azienda, che non sembra conoscere sosta. Sosta che non è prevista nemmeno sul fronte dell'uscita di nuovi terminali. Sono sempre di più i device presenti sul mercato a marchio Huawei, in tutte le fasce di prezzo, per un line-up davvero completo e variegato. Poche ore fa, Huawei ha ufficializzato un nuovo terminale, il G8, erede di quel G7 che ha stupito per le sue specifiche tecniche e costruttive, soprattutto se rapportate al prezzo di vendita. Se volete maggiori informazioni sul G7, a questo link trovate la recensione completa; meglio dunque passare all'analisi del suo successore, un prodotto che va ad espandere in maniera sistematica tutte le specifiche del vecchio modello, per un'offerta tecnologica che sembra molto allettante.

Caratteristiche tecniche

Il G8 fa affidamento su un SoC Snapdragon 615 Octa Core, con 8 Core Cortex A53, e su una GPU Adreno 405. Lo schermo è un modello da 5.5" con risoluzione di 1920x1080 pixel. La dimensione rimane dunque identica a quella del precedente modello, ma il passaggio al Full HD fa fare un bel passo in avanti a questo terminale, che si allinea a soluzioni di fascia superiore a quella media. In vendita arriveranno due versioni, una con 16 GB di ROM e 2 GB di RAM e una con 32 GB di ROM e 3 GB di RAM. In tutte e due è possibile espandere la memoria tramite Micro SD. Completo anche il comparto fotografico, con un sensore da 13 Megapixel posteriore, dotato di flash LED dual tone, e uno anteriore da 5 Megapixel. Per sottolineare la crescita e in generale la maturazione della linea G, Huawei ha deciso di dotare questo G8 di un sensore per le impronte digitali, come nei top di gamma del momento. La batteria è invece da 3000 mAh, stesso amperaggio del modello precedente, che ricordiamo è dotato di un'autonomia sopra la media: viste le specifiche tecniche di questa nuova variante, con molta probabilità assisteremo a una piccola involuzione sotto questo aspetto, inevitabile visti i consumi maggiori del display e del processore. Come moltissimi smartphone delle aziende cinesi, anche questo G8 offre il supporto al dual SIM, in 4G su entrambi le schede.
Sul fronte del design, il nuovo modello mostra delle linee più morbide rispetto al predecessore, soprattutto nella parte del display. I colori disponibili saranno tre, bianco, nero e oro, con cui personalizzare la scocca in alluminio del terminale. Quest'ultima, se manterrà l'ottima qualità costruttiva del G7, potrebbe rivelarsi un vero valore aggiunto. Bisogna anche dire che, col crescere delle specifiche, anche i prezzi sono diventai più alti: in Cina, si parla di 370$ per la variante da 16 GB di ROM/2 GB di RAM e di 435$ per quella con 32 GB di ROM/3 GB di RAM. Nulla è trapelato invece su una possibile commercializzazione in Europa, anche se appare molto probabile.

Huawei G8 Il nuovo Huawei G8 prende quanto di buono fatto con il precedente modello e lo espande con alcune caratteristiche premium, come i 3 GB di RAM e il sensore per le impronte digitali. Certo, i prezzi sono più alti, ma anche la qualità e il nome del brand sono cresciuti molto nell’ultimo anno. La crescita di Huawei passa anche dalla consapevolezza di essere, oggi, uno dei principali attori del mercato tecnologico e, come tale, diventa difficile proporre i prezzi visti fino a questo momento. Già con Huawei P8 abbiamo assistito ad un aumento del prezzo di vendita, per cui il trend è ormai chiaro. Resta da vedere se gli utenti sono pronti a spendere cifre consistenti per questi terminali, sulla cui qualità ci sono ormai davvero pochi dubbi.