MWC 2015

Anteprima Huawei MediaPad X2

Il tablet da 7" con scocca in metallo e capacità telefoniche.

anteprima Huawei MediaPad X2
Articolo a cura di

Durante il corso della conferenza stampa tenutasi al MWC di quest'anno, Huawei non ha portato nessuno smartphone, ma ha presentato MediaPad X2, il nuovo dispositivo ibrido successore del MediaPad X1.
Si tratta di un device che sta a cavallo tra un tablet e uno smartphone, non tanto per le dimensioni, quanto per la possibilità di inviare e ricevere chiamate. Dopo l’annuncio del Watch l’attenzione dei media si è focalizzata su quest’ultimo, facendo passare un po’ inosservato questo nuovo Mediapad X2, che presenta tuttavia diverse peculiarità.
Attualmente prezzo e data di lancio non sono ancora stati resi pubblici dalla casa produttrice; non sappiamo nemmeno se il device arriverà mai nel nostro Paese, ma visti i precedenti le probabilità di un suo sbarco in Italia sono molto buone.

Caratteristiche tecniche

Il dispositivo è equipaggiato con uno schermo da 7 pollici di diagonale e risoluzione FullHD (1920 x 1200 pixel). Tutto da scoprire il SoC, il Kirin 930, un processore octa-core Cortex-A53 da 2 GHz, affiancato da una GPU Mali-T628 di ARM, con 2/3 Gb di memoria RAM e 16/32 Gb di storage interno. La memoria è espandibile tramite Micro SD, per cui l’acquisto della versione da 16 Gb non porterà particolari problemi di spazio di archiviazione.
Proseguendo con l'analisi della scheda tecnica, incontriamo una fotocamera da 13 megapixel con flash LED e autofocus e un sensore secondario da 5 megapixel. Pur trattandosi di un tablet, Huawei ha puntato molto sul comparto fotografico, spesso snobbato in questo tipo di prodotti. L'alimentazione del dispositivo è stata affidata ad una batteria da 5000 mAh, che secondo la società dovrebbe offrire un'autonomia di un giorno (con uso intenso del device).
Sul fronte della connettività, è presente il supporto all’LTE Cat 6 e allo standard dual SIM, sempre più gradito anche a livello internazionale, non solo nei mercati asiatici. Huawei MediaPadX2 sarà in vendita in due modelli: uno da 16GB di storage e 2 Gb di memoria RAM e l'altro “premium” con 32Gb di storage e 3Gb di memoria RAM; quest'ultima versione sarà disponibile nella colorazione rose gold, oltre a quella base black titanium.

Il device ha uno spessore abbastanza contenuto, di 7,28 millimetri, e pesa solamente 239 grammi; proprio la sua leggerezza gli consente di essere comodo da utilizzare, soprattutto se consideriamo che si tratta di un dispositivo con display da 7 pollici. MediaPadX2 è costituito da un corpo unibody in alluminio, dotato di cornici ridotte che permettono di mantenere contenute le misure generali.
Il terminale è basato sul sistema operativo Android 5.0 Lollipop, personalizzato con l'ultima interfaccia utente di casa Huawei, la Emotion UI 3.0; il software permette una grande personalizzazione del launcher, supporta moltissimi temi, include feature riguardanti la sicurezza, il risparmio energetico e molto altro.

Huawei MediaPad X2 Durante la conferenza al MWC 2015, Huawei ha dato maggiore spazio al settore wearable, togliendo visibilità a MediaPadX2, che è passato quasi del tutto inosservato. La scarsa attenzione ricevuta da questo device è sicuramente dovuta al fatto che il nuovo tablet/smartphone sembra essere molto simile al predecessore, processore a parte, non portando novità significative. Nonostante l'assenza di innovazione, si può affermare che si tratta di un dispositivo con buone caratteristiche, che può riuscire a soddisfare le esigenze di coloro che desiderano un device da utilizzare senza troppo impegno, per la navigazione sul web o per il gioco. Non conoscendo il prezzo di lancio, al momento è impossibile dare un giudizio sul rapporto tra qualità e prezzo, ma si spera che il costo proposto da Huawei non sia superiore rispetto a quello del predecessore, che al lancio era di 399€.