Anteprima Lenovo ThinkPad X1 Carbon: potenza ed eleganza per l'utenza business

Il nuovo ThinkPad X1 Carbon racchiude in soli 1209 grammi un importante elenco di componenti, tra cui una CPU Intel Skylake e uno schermo da 14" Full HD o QHD, il tutto in una scocca sottile ed elegante.

anteprima Lenovo ThinkPad X1 Carbon: potenza ed eleganza per l'utenza business
Articolo a cura di

Lenovo si è presentata al CES 2016 con una nuova intrigante line-up di prodotti indirizzati specificatamente all'utenza enterprise. Tra le varie soluzioni che sono state mostrate alla fiera dal colosso cinese, ci ha impressionato positivamente il nuovo portatile ThinkPad X1 Carbon, un Ultrabook che spicca per qualità costruttiva e per le ottime caratteristiche tecniche. Lenovo è riuscita a realizzare un device che combina le migliori peculiarità degli ultraportatili agli elementi distintivi tipici dei laptop business. Il risultato finale è un prodotto che sembra riuscito sotto tutti i punti di vista, con un eccellente design, dall'elevata trasportabilità, resistenza ed autonomia, e con un elenco di componenti hardware di altissimo livello. Lenovo ThinkPad X1 Carbon arriverà negli Stati Uniti a partire dal prossimo mese di febbraio, ad un prezzo consigliato di 1299 dollari. L'arrivo nei negozi italiani non è stato al momento ancora ufficializzato dalla compagnia: ci aspettiamo di vederlo commercializzato a breve anche sul nostro mercato, magari ad un listino non troppo dissimile da quello americano.

Caratteristiche tecniche

ThinkPad X1 Carbon è un portatile dalle dimensioni estremamente ridotte, con uno spessore di soli 16,46 millimetri, il più leggero Ultrabook 14 pollici disponibile sul mercato. La vera innovazione della compagnia cinese sta nell'essere riuscita a non sacrificare la resistenza del terminale, mantenendo comunque linee pulite ed uno chassis piacevole dal punto di vista estetico. Risultato? Un laptop dal pregevole design, che non ha nulla da invidiare anche a prodotti più blasonati, ma che può anche resistere efficacemente agli urti ed a temperature davvero estreme, da +60 a -20 gradi Celsius. Un assemblaggio a regola d'arte insomma, per una scocca dall'elegante colorazione nera opaca e che mantiene in toto le caratteristiche distintive dei precedenti modelli della società asiatica. ThinkPad X1 Carbon al quale naturalmente non manca un'ottima keyboard con tasti ad isola, compreso il classico trackpoint Lenovo, ed un'ampia superficie per il touchpad. Anche l'autonomia si dovrebbe assestare su buoni livelli: la batteria da 52 Wh dovrebbe assicurare 11 ore di durata ininterrotta. Il portatile si discosta dalla massa di Ultrabook anche per quel che riguarda la connettività: abbiamo infatti un modulo Wi-Fi 2×2 ac, Bluetooth 4.1, uno slot microSD, 3 porte USB 3.0, una mini DisplayPort, HDMI, un lettore di impronte digitali ed un jack audio da 3,5 millimetri. Troviamo inoltre altoparlanti integrati con audio Dolby ed una webcam HD certificata Skype for Business. Per connettersi alla rete in mobilità è anche possibile dotare il ThinkPad X1 Carbon di una scheda Qualcomm X7 LTE-A opzionale. Interessante inoltre la possibilità di ampliare ulteriormente il quantitativo di connettori con una docking station venduta separatamente. Con ulteriori 250 dollari è possibile infatti collegare il portatile in modalità wireless all'hub desktop ThinkPad WiGig, per aggiungere al device cinque ulteriori porte e creare velocemente un perfetto piano di lavoro. La dock include: USB 3.0, USB 2.0, HDMI, DisplayPort ed Ethernet.
Il nuovo ThinkPad X1 Carbon racchiude in soli 1209 grammi un importante elenco di componenti. Partiamo con un ottimo display IPS da 14 pollici di diagonale con una luminosità massima pari a 300 nits e angoli di visuale di 180 gradi. Lenovo offre all'utente la possibilità di scegliere fra due diversi pannelli: uno schermo a risoluzione FullHD, oppure un'unità da 2560 x 1440 pixel. Veniamo al cuore del nuovo portatile Lenovo, una serie di componenti al top per la categoria che muovono il sistema operativo Windows 10 Pro. A bordo troviamo un chip Intel Core i7-6600U vPro, un dual-core Skylake di sesta generazione, fino a 16GB di memoria RAM DDR4 e fino ad 1TB di storage mediante SSD Samsung ad interfaccia PCIe NVMe. La grafica del sistema è gestita dalla GPU integrata Intel HD 520.

Il SoC utilizzato all'interno del notebook assicura buone prestazioni anche con programmi pesanti, grazie ad un clock fino a 3.4 GHz. L'utilizzo dell'architettura Skylake, e un processo produttivo a 14 nanometri, ha permesso di mantenere bassi i consumi, con un TDP che raggiunge massimo i 15 Watt. La GPU integrata, Intel HD Graphics 520, incorpora 24 Execution Units con frequenze che possono toccare 1050 MHz. Il chip supporta una risoluzione massima di 3840 x 2160 pixel a 60 Hz e la decodifica hardware per l'H.265/HEVC. Il chipset Intel include inoltre tutte le peculiarità della piattaforma vPro, specificamente realizzata dal colosso di Santa Clara per il settore business. Questa consente di utilizzare una serie di servizi avanzati che possono rivelarsi estremamente utili per aziende ed imprese: una maggiore sicurezza garantita per i propri dati, ed un eccellente servizio di assistenza remoto, rapido e attuabile anche con il portatile spento.

Lenovo X1 Carbon Lenovo ThinkPad X1 Carbon, nell'edizione 2016, è un 14 pollici contraddistinto da un'eccellente qualità costruttiva e da buone caratteristiche tecniche. Lenovo è riuscita a convincerci con questo nuovo portatile, da tenere in seria considerazione se necessitate di un terminale dalle ridotte dimensioni, dall'ottima potenza e dall'eccellente resistenza. Il colosso asiatico si riconferma al top della categoria per la qualità complessiva dei propri prodotti, un must per chi vuole un sistema all'altezza in ogni circostanza. ThinkPad X1 Carbon ci è sembrato davvero un magnifico dispositivo, un Ultrabook che ha tutto per risultare interessante all'utenza business quanto a quella consumer, dato anche un prezzo di listino non eccessivamente elevato, capace di attrarre potenzialmente una clientela piuttosto ampia.