Anteprima LG G5 SE: meno potenza ma stesse capacità modulari

LG ha svelato in Russia il G5 SE, uno smartphone che presenta un leggero downgrade hardware rispetto al top di gamma, pensato per consentire la diffusione del G5 anche nei paesi emergenti

anteprima LG G5 SE: meno potenza ma stesse capacità modulari
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

I top di gamma vengono spesso riproposti in diverse versioni, volte a coprire diverse esigenze, quindi ad ampliare l'utenza del brand. A questo proposito, LG ha già svelato in Russia una nuova versione del nuovo flagship per il 2016: LG G5 SE. Si tratta di un leggero downgrade hardware rispetto al top di gamma, ideato per consentire la diffusione del G5 anche nei paesi emergenti dell'America Latina, oppure in Russia. Come è intuibile, probabilmente questo device non farà mai la sua comparsa tra gli scaffali dei nostri negozi, perciò chi volesse acquistarlo dovrà rivolgersi a siti web di import/export. Peccato, perchè le specifiche sono interessanti e avrebbero potuto attirare anche l'utenza europea e americana.

Caratteristiche tecniche

La scheda tecnica del prodotto ci mostra un device non troppo diverso dal top di gamma, alcune specifiche tecniche sono state infatti ridimensionate ma non sono state tagliate in maniera intensiva. LG ha equipaggiato il nuovo smartphone con lo stesso display del flagship, da 5.3 pollici QHD IPS, la stessa fotocamera principale da 16 megapixel con doppio sensore e una cam secondaria da 8 megapixel. Rimangono invariati anche lo storage interno da 32 GB, la batteria che conta su una capienza di 2800 mAh, la comoda porta USB-C e le possibilità offerte dalle capacità modulari del modello superiore. Come è già stato accennato, alcuni componenti hanno subito un downgrade, tra questi troviamo il processore, un Qualcomm Snadragon 652, al posto dello Snapdragon 820: si tratta di un SoC Hexa Core formato da due Core Cortex A72 e da 4 A53, funzionanti a una frequenza massima di 1.8 GHz. Anche la memoria RAM ha subito una modifica, passando da 4GB a 3GB, così come la GPU, una Adreno 510 contro la 530 montata su G5. Esattamente come G5, la versione SE si basa sul sistema operativo Android aggiornato alla versione 6.0.1 Marshmallow. Purtroppo questo smartphone non è provvisto del supporto alle reti LTE, ma probabilmente quest'assenza è dovuta ai mercati di destinazione; nell'improbabile ipotesi che questo dispositivo raggiunga i nostri lidi, LG potrebbe decidere di aggiungere la connettività LTE.

LG G5 SE LG non si è allontanata troppo dal modello top di gamma, proponendo uno smartphone con delle specifiche non eccellenti come quelle del G5 ma comunque molto buone. Anche nel caso in cui questo dispositivo dovesse arrivare in Europa, ipotesi molto difficile, le specifiche potrebbero assicurargli un buon successo. In conclusione, siamo di fronte ad un prodotto molto interessante, in grado di dare grandi soddisfazioni e di tener testa ai numerosi competitor, soprattutto nei mercati emergenti, vero banco di prova per un dispositivo di questo tipo.