Anteprima LG K7 e K10

Gli smartphone della serie K di LG caratterizzeranno la fascia media e bassa per il 2016 dell'azienda coreana, che include diversi modelli, tra i quali le varianti K7 e K10, presentate al CES di Las Vegas.

anteprima LG K7 e K10
Articolo a cura di

La fascia media e bassa per il 2016 di LG è rappresentata dalla nuova serie K, che comprende anche gli smartphone K7 e K10. Questa gamma però sarà composta da altri tre modelli, che sono comparsi nel video presentato al CES di Las Vegas di poche settimane fa: si tratta del K4, K5 e K8, di cui parleremo in un prossimo articolo. Tornando al K7 e al K10, questi potranno godere delle funzioni Gesture Shot e Gesture Interval Shot per i selfie, inoltre l'utente potrà utilizzare una sorta di Flash virtuale per la fotocamera frontale, in modo da essere sempre in grado di avere autoscatti in buone condizioni di luminosità.
Il design, chiamato Glossy Pebble, richiama quello di smartphone più costosi, infatti possiede linee arrotondate ed un display leggermente curvo; la scocca posteriore è arricchita da una trama che ricorda molto il tessuto, ma che ha anche una funzione pratica poiché contribuisce ad aumentare il grip.

LG K10

LG K10 possiede un display curvo 2.5D con diagonale da 5.3 pollici e risoluzione HD, un processore quad-core a 1.2 GHz, 1.5 GB di memoria RAM e 16GB di spazio per l'archiviazione interna.
Saranno prodotte due versioni di questo modello, una destinata ai paesi in via di sviluppo, con solo la rete 3G, e una per i paesi in cui le reti sono migliori, dotata invece di supporto 4G. La prima versione avrà una fotocamera principale da 8 megapixel e una secondaria da 5 megapixel, mentre la seconda equipaggerà una fotocamera principale da 13 megapixel ed una secondaria da 8 megapixel. La batteria è da 2.300 mAh e dovrebbe poter dare una sufficiente autonomia vista la risoluzione HD, ma non ci si aspettano prestazioni superiori alla media. L'asset si basa su Android Lollipop alla versione 5.1, personalizzato con l'interfaccia LG.

LG K7

LG K7 possiede un display leggermente più piccolo, con 5 pollici di diagonale e risoluzione FWVGA (854x480 pixel). Come il fratello maggiore, anche questo modello avrà due versioni, a seconda del paese a cui è destinato. La variante più potente fa affidamento su un processore quad-core da 1.3GHz, 1.5GB di memoria RAM e 16GB di memoria interna; la fotocamera posteriore è da 8 megapixel mentre quella frontale da 5 megapixel. Ciò che caratterizza questa versione è la presenza del supporto alle reti LTE.
I paesi in via di sviluppo invece avranno a disposizione un device con processore quad-core a 1.1 GHz, 1GB di memoria RAM e 8 GB di storage interno. Le fotocamere saranno entrambe da 5 megapixel e il dispositivo potrà supportare solo le reti 3G. Entrambe le versioni si basano su Android Lollipop 5.1 e su una batteria sa 2125 mAh.

LG Ad un primo sguardo le caratteristiche di questi nuovi smartphone sono deludenti; la memoria RAM sembra poca, così come le risoluzioni dei display appaiono ormai superate, specie se si parla di device con schermi dai 5 pollici in su. Prima di dare un qualsiasi giudizio sul rapporto qualità-prezzo però bisognerà attendere di conoscere il costo di questi due smartphone; se venissero prezzati a più di 120 euro difficilmente avrebbero grandi possibilità di successo visto che la concorrenza propone dispositivi con caratteristiche migliori a prezzi vantaggiosi.