Anteprima Microsoft Lumia 650: il progetto riprende vita?

Il progetto del Lumia 650, dato per cancellato, sembra ora aver ripreso quota, indirizzandosi verso l'utenza business, grazie Windows 10, alla funzione Continuum e a un prezzo di vendita che sarà contenuto.

anteprima Microsoft Lumia 650: il progetto riprende vita?
Articolo a cura di

L'arrivo dei nuovi Lumia 950 e 950 XL è stato accolto in maniera positiva ma abbastanza tiepida nelle prime recensioni. Del resto Windows 10 è un sistema operativo nuovo e necessita del giusto periodo di rodaggio per diventare operativo al 100%, mentre il look dei top di gamma Microsoft non ha certo brillato per originalità e qualità costruttiva. Il risultato è che sul web i due smartphone si possono già trovare a prezzi ribassati, nonostante siano appena usciti, con il Lumia 950 facilmente reperibile sotto i 500€.
Ancora è presto per dire se Microsoft riuscirà o meno a ottenere buoni risultati con i suoi flagship phone, ma la compagnia guidata da Satya Nadella non vuole perdere tempo e da mesi circolano rumor su un nuovo terminale di fascia bassa, il Lumia 650. Non è un mistero che Microsoft si trovi più a suo agio, nell'ultimo periodo, con il segmento basso del mercato, che rappresenta il grosso dell'utenza Windows Phone. Ecco perchè non deve stupire che il Lumia 550, anche questo appena uscito, possa a breve essere affiancato da un nuovo modello. Il primo trimestre dell'anno nuovo potrebbe essere quello scelto da Redmond per la presentazione, e i render diffusi da Windows Central sembrano confermare un lancio più vicino del previsto.

Lumia 650 si farà?

Negli ultimi mesi diversi report parlavano di tanti nuovi modelli in arrivo, dal Lumia 750 all'850, passando proprio per il 650. I tre smartphone però sembravano essere stati cancellati, ma secondo Windows Central, portale sempre molto ben informato sui nuovi dispositivi Microsoft, il Lumia 650 potrebbe davvero tornare in vita, indirizzando il progetto in ambito business più che consumer. Nella pratica, il dispositivo dovrebbe rappresentare per Microsoft un punto di accesso alle imprese, fornendo un terminale a basso costo, senza però mettere da parte le peculiarità di Windows 10, soprattutto Continuum, una funzione che potrebbe rivelarsi davvero utile nel lavoro. Lumia 650 potrebbe dunque inserirsi nella stessa fascia di prezzo del Lumia 640, offrendo però un look decisamente più serio e soprattutto curato.
Le immagini che potete vedere in questa pagina non sono state realizzate da Microsoft ma direttamente da Windows Central, basandosi sui rumors emersi sullo smartphone di Redmond nei mesi precedenti. Il risultato finale è certamente apprezzabile e di certo riesce a colpire di più rispetto a quanto proposto con gli attuali top di gamma. La scocca laterale potrebbe essere in metallo o in un policarbonato lucido, con i bordi smussati, mentre il resto del design assume un tono davvero professionale, senza troppi fronzoli ma curato. Sulla scocca spiccano gli altoparlanti stereo frontali, mentre il retro è dominato dalla fotocamera e dal logo Microsoft. Il lavoro svolto dai grafici è certamente apprezzabile, anche perché nell'insieme il prodotto appare davvero convincente e bello da vedere.

Trattandosi di un dispositivo low-cost, le specifiche venute fuori fino ad ora descrivono un terminale abbastanza basilare, ma con tutto quello che serve per essere sfruttato in ambito business. I rumors dell'ultimo periodo vedono un cambio nella CPU utilizzata, che passa da uno Snapdragon 410 alla variante 212, di più recente produzione. Si tratta di un quad core Cortex-A7 da 1.3 GHz, con GPU Adreno 304. Questo SoC offre pieno supporto alla riproduzione video in 1080p e integra un modem LTE da 150 mbps in download e 50 in upload. Il Lumia 650 sfrutta un display da 5" con risoluzione HD e 1 GB di RAM, con 8 GB di storage interno, espandibile tramite Micro SD. Il comparto fotografico è invece caratterizzato da una camera da 8 Megapixel posteriore e una da 5 Megapixel anteriore.
Difficile dire quando - e se - si vedrà dal vivo il nuovo terminale, ma con ogni probabilità ci sarà da attendere il Mobile World Congress di Barcellona di febbraio.

Microsoft Lumia 650 Ancora non è chiaro se il Lumia 650 arriverà effettivamente sul mercato, la cosa certa è che se questo dovesse essere il look allora la strada intrapresa da Microsoft è quella giusta. Gli attuali top di gamma potrebbero pagare fin troppo il design un po’ cheap, meglio dunque cambiare subito e puntare più in alto, anche con i terminali di fascia bassa. Le specifiche non sono certo da primato, ma ricordiamo che questo Lumia sembra indirizzato a un’utenza business più che consumer, per cui le componenti utilizzate sembrano adeguate a supportare adeguatamente gli ambiti lavorativi più che ricreativi. Nell’attesa di qualche conferma da parte di Microsoft, non possiamo che sperare che il progetto vada avanti, anche solo per mettere delle basi solide su cui costruire il look degli smartphone di fascia alta del futuro.