Anteprima Panasonic Toughbook CF-MX4

Panasonic rinnova la sua linea di notebook rugged con il Toughbook CF-MX4, un modello che unisce la resistenza tipica di questi prodotti a un design più elegante e soprattutto sottile.

anteprima Panasonic Toughbook CF-MX4
Articolo a cura di

Panasonic ha deciso di unire la versatilità dei laptop 2 in 1 con la robustezza di quelli "rougged"; da questa unione è nato Toughbook CF-MX4, un prodotto con un corpo resistentissimo e dall'hardware di ottima qualità. Oltre all'estrema resistenza e alle alte prestazioni, questo device possiede anche grande versatilità, che gli viene conferita da delle cerniere che consentono di ribaltare lo schermo touch, in modo da poter utilizzare il dispositivo come un normale tablet, ad esempio per prendere appunti in luoghi in cui i comuni tablet sarebbero a rischio. Il dispositivo è già in vendita nel nostro Paese al costo di 2034 euro; nel prezzo è incluso un pennino che permette la scrittura a mano libera.

Caratteristiche tecniche

La scheda tecnica dell'ibrido di Panasonic vede la presenza di un display da 12,5 pollici IPS multitouch capacitivo con 10 punti di contatto e dotato di risoluzione Full HD.
Nel notebook è installato un processore Intel Core i5-5300U (vPro) di ultima generazione, con architettura Broadwell, che arriva fino a un massimo di 2.9 Ghz, accompagnato da 4 o 8 GB di memoria RAM (a scelta dell'utente) e da 128 oppure 256 GB di storage su SSD.
La connettività è composta da due porte USB 3.0, porta LAN, un'uscita video HDMI, uscita VGA, slot per schede SD, lettore di smart card, porta Ethernet, modulo WiFi 802.11ac (è presente un'utilissima levetta che consente di spegnere o accedere il Wi-Fi), Bluetooth e 4G LTE (a scelta dell'utente). Vi sono anche una webcam da 2 megapixel (con video in 720p) con un microfono stereo; il tutto viene alimentato da una batteria removibile in grado di garantire fino a 13 ore di autonomia.
Ciò che sorprende più di questo prodotto è il peso, che è di solo 1,14 kg, davvero poco per un device robusto come questo. Lo spessore invece è di 21 millimetri.
Il corpo di questo terminale è costituito da lega di magnesio ed è estremamente resistente, infatti può uscire indenne da cadute di 76 centimetri, a carichi con pressione fino a 100 chilogrammi e al contatto con i liquidi. Sul versante software abbiamo il sistema operativo Windows, nella versione 8.1 Pro, a breve aggiornabile a Windows 10.

Panasonic Davvero eccellente il lavoro svolto da Panasonic nella creazione di questo ibrido resistente; ci troviamo di fronte ad prodotto davvero molto interessante, poiché si è riusciti ad unire robustezza, estetica e maneggevolezza, tutti tratti che hanno una forte importanza nell'acquisto di un laptop. Lo spessore e il peso del nuovo Toughbook gli permettono di essere molto maneggevole e più piacevole alla vista rispetto ad altri prodotti rugged. In conclusione, si tratta di un dispositivo senza compromessi,in grado di offrire alte prestazioni, resistenza e un aspetto gradevole; per questi motivi può essere un'ottima scelta per chi necessita di un notebook da utilizzare in cantiere o in altri luoghi pericolosi per i normali device, senza però dover per forza rinunciare alla maneggevolezza e ad una buona estetica.