CES 2015

Anteprima Razer Forge TV

La console Android che offre lo streaming dei giochi da PC.

anteprima Razer Forge TV
Articolo a cura di

Razer, società specializzata nella produzione di accessori e dispositivi dedicati al gaming, ha fatto il suo esordio al CES di Las Vegas presentando una nuova console Android, Razer Forge TV, pensata per l'intrattenimento domestico. Grazie a questo prodotto, si potrà giocare ad un numero enorme di videogiochi sviluppati per Android, ma sarà anche possibile effettuare lo streaming dei propri giochi installati sul PC, senza dimenticare i servizi offerti da Android TV.
Razer Forge TV sarà disponibile alla vendita a partire dalla prossima primavera, il prezzo di lancio dovrebbe essere di circa 100 dollari solo per la console e il telecomando, includendo invece anche il pad si dovranno pagare 80 dollari in più, mentre per la combo tastiera-mouse non si conoscono ancora le cifre ufficiali.

Caratteristiche tecniche

La scheda tecnica del prodotto descrive un comparto hardware che ricorda molto quello presente sugli smartphone dalle prestazioni più elevate, infatti troviamo un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 805 con accanto una GPU Adreno 420, 2Gb di memoria RAM e 16 Gb disponibili per la memoria interna. Le specifiche non includono lo slot per Micro SD, ma la presenza della porta USB 3.0 apre le porte all’utilizzo di pennini e Hard Disk, per cui non ci saranno problemi da questo punto di vista. La connettività presenta un'uscita HDMI 1.4, la già citata porta USB 3.0, supporto per la rete Wi-Fi ac e il Bluetooth, oltre ad una porta Ethernet Gigabit.
Sul versante estetico, il device si presenta come una tipica console da gioco Android, di colore nero opaco e con il logo del brand posizionato sulla superficie superiore; le dimensioni sono di 105 x 105 millimetri per 17 millimetri di spessore. Il controller Razer Serval Bluetooth è di colore nero opaco e ricorda il pad di Xbox 360, solo che al posto dei tasti Start, Select e Xbox troviamo i pulsanti Home, Opzioni e Back. Il controller potrà essere utilizzato anche in coppia con uno smartphone e grazie al supporto incluso è in grado di trasformare un qualsiasi telefono in una console portatile Android, un po’ come accade con il pad di Playstation 4 in coppia con un terminale della linea Xperia Z. Il sistema si basa sulla piattaforma Android TV, che gestisce l'interfaccia utente.

Creato per i gamers

Le periferiche da gaming rappresentano il core business dell'azienda americana, ecco perchè Forge TV si differenzia dalle altre console da gioco simili grazie ad un accessorio davvero particolare, Razer Turrett: si tratta di un ibrido che fonde tastiera e mousepad, presentando una tastiera a cui è stata aggiunta un'area su cui è possibile appoggiare il mouse. Questo tipo di soluzione è sicuramente più comoda delle tastiere dotate di touchpad per i giocatori abituali, poiché un mouse vero e proprio è sicuramente più ergonomico e permette una precisione maggiore. Turrett è ricaricabile grazie ad una dock verticale davvero molto elegante.

I gamers però non saranno accontentati solo grazie a Turrett, visto che Razer ha pensato anche ad altro: lo streaming dei giochi dal PC. In teoria questo servizio dovrebbe essere molto simile a GameStream di NVIDIA, disponibile per il tablet SHIELD, solo che in questo caso non sarà obbligatorio essere in possesso di una scheda grafica della casa di Santa Clara. Per poter accedere a questo servizio è necessario l'acquisto di un software specifico, Razer Cortex, da installare sul computer. Il programma è scaricabile gratuitamente, ma per avere accesso allo streaming dei giochi servono 39.9 dollari, in questo modo l'utente potrà giocare ai giochi installati sul PC dal salotto o da qualsiasi altra stanza dove è posizionato Razer Forge TV. Ciò è molto comodo ed utile dal momento che in questo modo non c'è il bisogno di spostare l'intera postazione da una stanza all'altra.
Precisiamo inoltre che l'app è compatibile con qualsiasi dispositivo Android dalla versione 5.0 in poi.

Razer Forge TV Razer entra a far parte di quella cerchia di brand che hanno deciso di proporre un dispositivo dedicato all'intrattenimento multimediale su Android, questa volta però con un'attenzione specifica verso i videogiocatori PC. La mini console presentata da Razer sembra essere un prodotto ben realizzato, che può essere sfruttato con soddisfazione dai gamers più incalliti grazie allo streaming dei videogiochi, ma potrà essere apprezzato ugualmente anche da quella fetta di mercato che non è interessata specificatamente all'aspetto videoludico, vista la presenza di Android TV. L'unica pecca sembra essere rappresentata dai soli 16 GB di spazio dedicato allo storage interno, ma la presenza della porta USB permettere di utilizzare hard disk esterni o pendrive per l'archiviazione dei dati. Peccato solo per il costo del pad, ottanta dollari non sono pochi, ma se lo streaming dei giochi dovesse funzionare a dovere, il costo totale risulterebbe inferiore all'accoppiata NVIDIA SHIELD Tablet + pad, per cui a quel punto si potrebbero aprire scenari favorevoli per questa Forge TV, che non deve per altro sottostare alla presenza di una scheda video NVIDIA per funzionare.