Anteprima Samsung Galaxy C5: caratteristiche tecniche e prezzo

Il 17 giugno sbarca in Cina il nuovo Galaxy C5, uno smartphone dalle caratteristiche tecniche discrete ma con un design non troppo ispirato, che riprende molte delle peculiarità dei device di Apple.

anteprima Samsung Galaxy C5: caratteristiche tecniche e prezzo
Articolo a cura di

Da diverse settimane si parla della nuova linea C di Samsung, che comprende le varianti C5 e C7. Queste sbarcheranno ufficialmente in Cina venerdì 17 giugno, differenziandosi soprattutto per le dimensioni del display. In questa anteprima ci soffermeremo sul C5, la variante più piccola della gamma, dotata comunque di un hardware interessante. Per ora sembra che il device sarà distribuito solamente in Cina, ma vista la certificazione FCC non possiamo escludere un'eventuale diffusione negli Stati Uniti, magari verso la fine dell'anno corrente. Difficile invece che arrivino in Europa, un mercato in cui Samsung sembra muoversi con i piedi di piombo, dopo il mancato arrivo del Note 6. Il prezzo del Galaxy C5 è di 300 euro al cambio per la versione con 32 GB di memoria, mentre per quella da 64 GB servono circa 330 euro.

Caratteristiche

La scheda tecnica riporta la presenza di un display AMOLED da 5.2 pollici con risoluzione FullHD; sotto la scocca trova posto un processore Snapdragon 617 octa-core, supportato da una GPU Adreno 405, da 4 GB di memoria RAM e da 32 GB di memoria interna. Il comparto fotografico è affidato ad una fotocamera posteriore da 16 megapixel con apertura f/1.9 e ad un sensore frontale da 8 megapixel. L'alimentazione viene fornita da una discreta batteria da 2600, che potrà garantire un'autonomia sufficiente, sicuramente non eccelsa. Lo spessore di questo dispositivo è esiguo, parliamo infatti di soli 6,7 millimetri, mentre il peso è di 143 grammi. All'interno del tasto Home troviamo un sensore di impronte digitali, perciò con ogni probabilità questo smartphone supporterà Samsung Pay, il servizio di pagamenti mobile. Al momento dell'acquisto sarà possibile scegliere tra quattro colorazioni: oro, oro rosa, grigio e argento. L'intero asset si basa su Android 6.0 e vede installato MyKnox, che consente agli utenti di utilizzare lo smartphone anche per il lavoro poiché le applicazioni e i dati lavorativi non si mescoleranno a quelli personali.
L'annuncio di Galaxy C5 non è passato inosservato, di certo non solo per la scheda tecnica, bensì a causa del design; è questo infatti l'aspetto che ha attirato su di sé tutta l'attenzione, seppur in maniera negativa. Dalle fotografie è impossibile non notare la somiglianza con iPhone 6s, sia per i colori proposti e sia per gli speaker, la cui forma sembra ispirata a quella dei device con la mela morsicata. Il risultato finale è comunque ottimo, anche se poco originale.

Samsung Galaxy C5 Samsung sforna un device dalle buone caratteristiche e piacevole alla vista; purtroppo a livello estetico non c'è nulla di originale, tanto che sembra di avere di fronte un vero e proprio clone di iPhone 6/6s provvisto di logo Samsung. Tutto questo non fa che svalutare il dispositivo poiché un brand così importante dovrebbe impegnarsi nel proporre idee nuove, senza ripiegare su soluzioni già viste. Sappiamo bene che alla società coreana non mancano né i mezzi né la creatività necessari alla creazione di veri e propri gioielli, come il Galaxy S7, ma con questo C5 il risultato finale, seppur apprezzabile, perde senza dubbio in originalità.