MWC 2018

Samsung Galaxy S9 ed S9 Plus ufficiali: caratteristiche tecniche e prezzi

Direttamente dal Mobile World Congress di Barcellona, scopriamo a 360 gradi il nuovo top di gamma Samsung Galaxy S9.

anteprima Samsung Galaxy S9 ed S9 Plus ufficiali: caratteristiche tecniche e prezzi
Articolo a cura di

Dopo Huawei e Nokia, il turno di Samsung è arrivato. Questa era probabilmente la conferenza più attesa dagli amanti del mondo degli smartphone di tutto il mondo. Ebbene, nella splendida cornice di Fira Montjuic è stato finalmente presentato il nuovo top di gamma della società sudcoreana, il Samsung Galaxy S9.

Caratteristiche tecniche, prezzo e uscita

Il nuovo flagship della società sudcoreana arriverà in due versioni: S9 e S9+. Entrambi gli smartphone montano un display con risoluzione QHD+ (2960x1440 pixel) e rapporto 18.5:9, ma S9 ha un pannello da 5.8 pollici (570 ppi) mentre la variante Plus dispone di un 6.2 pollici (529 ppi). Troviamo poi una CPU octa-core Exynos 9810 (4x2.7 GHz + 4x1.7 GHz) con tecnologia produttiva a 10nm. La GPU è invece una Mali-G72. Per quanto riguarda la memoria, S9 possiede 4GB di RAM mentre la variante Plus dispone di 6GB. In entrambi i casi la memoria interna ammonta a 64GB (espandibile tramite microSD fino a 400GB). Le dimensioni della variante base sono pari a 147.7 x 68.7 x 8.5 mm con un peso di 163g, mentre quelle di S9+ sono di 158.1 x 73.8 x 8.5mm con un peso di 189g.

Passiamo poi al comparto fotografico, dove troviamo una dual cam da 12MP dotata di un sensore con una focale che varia da f/1.5 fino a f/2.4 e da un altro da 12MP (f/2.4, OIS, zoom 2x).

E' possibile registrare video in Slow Motion a 960 fps a 720p, ma per la risoluzione 4K bisognerà "accontentarsi" dei 60 fps. La fotocamera frontale è da 8MP (f/1.7, autofocus). Non mancano anche le nuove My Emoji, che come potete intuire non sono altro che della emoji da applicare alla propria faccia, in stile Animoji. Il sensore di impronte digitali posteriore è ora posto proprio sotto alla fotocamera, per risultare più accessibile. Una nuova caratteristica peculiare di S9, però, è la nuova funzione denominata Scansione Intelligente, che combina la scansione dell'iride e il riconoscimento facciale per creare un'esperienza di sblocco più veloce, intuitiva e affidabile, almeno secondo l'azienda. Si tratta, dunque, di un sistema di sblocco indubbiamente interessante, che se ben applicato potrebbe essere una caratteristica che distinguerà questo Samsung Galaxy S9 dai restanti smartphone top di gamma che usciranno nei prossimi mesi.

Passando all'autonomia, troviamo una batteria da 3000 mAh per S9 e da 3500 mAh per S9+. Presente la ricarica rapida tramite USB Type-C e wireless. Non manca anche la certificazione IP68 per proteggere lo smartphone da acqua e polvere. Altre interessanti novità sono il nuovo aggiornamento dell'assistente vocale Bixby (che migliora il riconoscimento degli oggetti in tempo reale) e la nuova Dex Pad (in grado tra le altre cose di farci giocare ai nostri giochi preferiti a schermo intero e trasformare il nostro S9 in un touchpad o in una tastiera touch).

Samsung Galaxy S9 verrà commercializzato a partire dal prossimo 16 marzo 2018, ad un prezzo di 899 euro per la versione base e di 999 euro per la variante Plus. Le colorazioni disponibili sono Coral Blue, Lilac Purple e Midnight Black. Le prenotazioni per l'Italia sono già aperte tramite questo link e continueranno fino al prossimo 15 marzo.