Anteprima Samsung Galaxy Tab E

Un tablet di fascia bassa è stato da poco presentato a Taiwan. Le specifiche non sono niente di che, ma il prezzo e la diagonale generosa potrebbero attirare i fan dell'azienda coreana.

anteprima Samsung Galaxy Tab E
Articolo a cura di

Se i prodotti high end di Samsung sono sempre molto apprezzati e in generale ben accolti, non si può dire lo stesso delle proposte di fascia medio-bassa, che spesso non rappresentano una valida alternativa, a causa del prezzo elevato rispetto ai device della concorrenza. A tal proposito, è stato da poco lanciato a Taiwan il nuovo Samsung Galaxy Tab E, disponibile in questo paese entro la fine del mese di giugno; si tratta di un tablet di fascia bassa, la cui vendita sembra essere riservata esclusivamente al mercato di Taiwan, al costo di 200€ al cambio.
Samsung non ha rilasciato notizie circa un'eventuale futura messa in commercio del prodotto a livello internazionale, perciò non è da escludere questa ipotesi.

Caratteristiche tecniche

Il tablet in questione è dotato di un display touchscreen TFT da 9.6 pollici con risoluzione 1280x800 pixel, processore quad-core a 1.3 GHz (probabilmente uno Spreadtrum SC7730SE, ma non è stato confermato dal produttore), 1.5 GB di memoria RAM e 8 GB di storage interno, espandibile fino a 128 GB.
Sul retro è presente una fotocamera da 5 megapixel con autofocus ma senza flash, che permette di registrare video in HD a 30 fps, mentre davanti è posto un sensore da 2 megapixel; una batteria non removibile da 5000 mAh avrà poi il compito di fornire energia al dispositivo.
Da ciò che è emerso, sembra che il tablet disponga solamente di connessione WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.0, GPS e GLONASS, senza quindi avere alcun supporto alla connessione mobile; è però probabile che venga in futuro proposta una versione del prodotto provvista anche della connettività 3G o 4G. Il corpo del device è spesso 8.5 millimetri e pesa 490 grammi.
L'intero asset si basa sul sistema operativo Android 4.4 KitKat, una versione di certo non aggiornatissima, ma è molto probabile che in futuro venga eseguito l'upgrade all'ultima versione del sistema operativo; sempre riguardo all'ambito software, i futuri acquirenti di Samsung Galaxy Tab E disporranno del pacchetto di applicazioni di Microsoft Office preinstallato sul device.
Sul fronte del design, troviamo le stesse linee viste in altri dispositivi simili della casa coreana, con la Navbar di Android formata da due tasti capacitativi ed un pulsante fisico centrale. Le cornici dello schermo appaiono abbastanza contenute, per il resto non ci troviamo certo di fronte ad un tablet innovativo sotto questo punto di vista.

Samsung Samsung Galaxy Tab E è in grado sicuramente di attrarre tutti coloro che desiderano un tablet economico, con uno schermo piuttosto grande e soprattutto marchiato Samsung. Questo device si rivolge principalmente a coloro che non pretendono grandi prestazioni, per questo difficilmente potrà essere apprezzato dal pubblico più esigente. Anche per questi utenti però, siamo sicuri che esistono alternative migliori, soprattutto in Asia, dove tablet come l'N1 di Nokia vengono venduti quasi allo stesso prezzo. Staremo a vedere se Samsung Galaxy Tab E sarà in grado di competere con altri tablet di fascia medio-bassa o se verrà sbaragliato dalla concorrenza.