Anteprima Samsung Gear S3: lo smartwatch con GPS e display AMOLED

Il nuovo smartwatch di Samsung è un prodotto molto completo, dotato di display AMOLED, LTE e GPS, proposto nelle versioni Classic e Frontier.

anteprima Samsung Gear S3: lo smartwatch con GPS e display AMOLED
Articolo a cura di

All'IFA di Berlino Samsung ha presentato il suo nuovo smartwatch Gear S3, disponibile in due versioni, Frontier e Classic. I due modelli sono praticamente identici tranne che per il design e i materiali, creando due proposte indirizzate a un pubblico differente. Il modello Frontier è dedicato agli utenti più attivi, infatti possiede un design più sportivo, con cinturino intercambiabile in silicone, connettività LTE e GPS, il che consente di avere tutte le funzionalità di uno smartwatch anche quando il device non è connesso allo smartphone; esso è anche dotato di una modalità SOS che permette di attivare la localizzazione per avvertire i propri cari o i servizi di emergenza in caso di problemi. Parallelamente, la versione Classic possiede un aspetto più elegante e classico, con cinturino intercambiabile in pelle, replicando le dimensioni e il peso di un orologio artigianale di ottima fattura.

Caratteristiche tecniche

Le differenze tra i due dispositivi si fermano qui, condividendo tutte le altre specifiche tecniche; il processore adottato è un dual-core con clock a 1.0 Ghz, seguono 768 MB di RAM, 4GB di memoria interna e GPS funzionante autonomamente rispetto allo smartphone, in modo da poter monitorare le proprie attività costantemente e in ogni momento. Presente anche il sensore per il rilevamento del battito cardiaco.
Samsung Gear S3 monta un display circolare da 1.3 pollici Super AMOLED con una risoluzione di 360x360 pixel (278dpi) ed è il primo smartwatch Samsung ad essere protetto da Corning Gorilla Glass SR+. L'autonomia è stata migliorata di molto, infatti la batteria da 380mAh è in grado di mantenere in vita i device per quattro giorni, quasi il doppio rispetto al predecessore. I due indossabili possono sfruttare la modalità always on, che mantiene il display sempre acceso per visualizzare l'orario, esattamente come un classico orologio analogico, grazie alle peculiarità della tecnologia AMOLED, che riproduce i neri spegnendo i pixel risparmiando così preziosa batteria. I due dispositivi sono dotati di una ghiera girevole ricca di funzioni: toccandola è possibile scorrere un testo o passare da un'applicazione all'altra. Questa ghiera era presente anche nel modello precedente ma ora è stata migliorata, rendendo il suo movimento più uniforme e scorrevole. Tra le caratteristiche del prodotto figura la certificazione IP68, inoltre è possibile effettuare pagamenti tramite Samsung Pay proprio come con il Galaxy S7 e Note 7. Entrambi si basano sul sistema operativo Tizen 2.3.2. e sono compatibili con le versioni di Android 4.4 e successive; è anche stata stabilita una collaborazione con BMW che ha permesso di implementare a livello software una perfetta connessione con i prodotti della società automobilistica teutonica.

Samsung Gear S3 Il nuovo Samsung Gear S3 è uno smartwatch elegante e molto completo, che grazie ai numerosi sensori al suo interno promette un'ottima versatilità. Il GPS unito al monitoraggio del battito cardiaco configura il Gear S3 come un ottimo compagno di allenamento, indossabile però anche in contesti più formali, visto il design elegante. Ancora non disponibili purtroppo le date di uscita e i prezzi, elementi essenziali per capire le potenzialità dei due device.