MWC 2015

Anteprima Sony Xperia M4 Aqua

Sony Xperia M4 Aqua si è rivelato una piacevole sorpresa, grazie ad un comparto hardware bilanciato e a un prezzo di lancio in linea con quanto offerto.

anteprima Sony Xperia M4 Aqua
Articolo a cura di

Erano in molti ad attendere il successore di Xperia Z3 a Barcellona, ma è decisamente ancora presto, visto che, in fondo, ha solamente qualche mese di vita. Al MWC 2015 Sony ha invece introdotto uno smartphone di fascia media, che potrebbe attirare l'attenzione di una vasta fetta di pubblico.
Il dispositivo in questione si chiama Xperia M4 Aqua, un terminale dalle caratteristiche decisamente interessanti, che punta a riportare in auge l'azienda giapponese nel segmento medio del mercato. Segmento che ha visto l'arrivo, negli ultimi anni, di nuovi competitor provenienti dalla Cina, che grazie al loro ottimo rapporto qualità/prezzo vengono spesso preferiti ai brand più prestigiosi. Sony si è impegnata molto per creare un terminale ricco di pregi, sia per quanto riguarda il comparto hardware che quello software, in modo da garantire all'utente qualità, ottime prestazioni e piacevolezza nell'utilizzo.
Questo nuovo smartphone dovrebbe arrivare nei negozi durante la primavera 2015, ad un prezzo di lancio di 299 euro.

Caratteristiche tecniche

Xperia M4 Aqua è dotato di un display da 5 pollici con risoluzione 1280x720 pixel, sotto al quale alloggia un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 615 con architettura a 64 bit, 2 GB di memoria RAM e 8 o 16 GB di storage interno espandibili, grazie al vano microSD.
Nell'ultimo periodo la società si è distinta per l'ottimo comparto fotografico montato su Xperia Z3 e Xperia Z3 Compact, e anche con questo smartphone non si smentisce, integrando un obiettivo posteriore con sensore da 13 megapixel Sony Exmor RS con apertura f 2.0 e sensibilità massima ISO 3200, e una fotocamera frontale da 5 megapixel e obiettivo grandangolare da 88 gradi.
Sul piano dell'autonomia, Sony sostiene che la batteria da 2400 mAh consentirà due giorni di utilizzo, ma attivando la funzione “Stamina” tali tempistiche saranno maggiori, ed attivando l'Ultra Stamina, lo smartphone avrà un’autonomia potenziale ancora più elevata. Il device è dotato di connettività LTE, Bluetooth 4.1 e certificazione IP65 e IP68, che ne garantiscono l'impermeabilità e la resistenza alla polvere.

Sotto il profilo del design, Sony Xperia M4 Aqua non è molto diverso dai due Xperia Z3 e Z3 compact, anche se perde i materiali pregiati in favore dal policarbonato, e misura 145,5 x 72,6 millimetri con uno spessore di 7,3 millimetri e un peso di 140 grammi. Il dispositivo sarà disponibile in quattro diversi colori: nero, bianco, argento e corallo.
L'intero sistema si basa sul sistema operativo Android 5.0 Lollipop.

FOTOGRAFIA E SERVIZI

Tra tutte le caratteristiche tecniche di questo device, ciò che può regalare maggiori soddisfazioni all'utente è senz'altro il comparto fotografico, ottimo sotto il profilo hardware, ma anche sotto quello software. Sony ha infatti voluto integrare alcune funzionalità che rendono semplice ed efficace l'utilizzo delle fotocamere, come ad esempio Superior Auto, che configura i parametri di acquisizione a seconda dei soggetti presenti nell'inquadratura (ad esempio paesaggi in pieno sole, interni, persone in controluce ecc..).

Oltre a questo vi è Portrait Retouch, dedicato al ritocco degli autoscatti, Sound Photo, che consente di aggiungere le clip audio desiderate alle proprie fotografie, e Movie creator, che è in grado di convertire le fotografie e i filmati della galleria in video dalla durata di circa 30 secondi. Acquistando questo smartphone, l'utente potrà godere del servizio Xperia Lounge Silver, che garantisce aggiornamenti delle applicazioni e del software e la possibilità di accedere ai contenuti presenti su Privilege Plus Movies.

Sony Xperia M4 Aqua Sony Xperia M4 Aqua si è rivelato una piacevole sorpresa, grazie ad un comparto hardware bilanciato e a un prezzo di lancio in linea con quanto offerto. Il comparto fotografico è di qualità, mentre la presenza di alcune caratteristiche mutuate dalla linea Z, come l'impermeabilità e il design, impreziosiscono un'offerta che appare decisamente valida. Dal punto di vista del rapporto qualità prezzo quindi, questo terminale sembra possedere tutte le caratteristiche per avere successo, grazie alla presenza della CPU Snapdragon 615 e soprattutto ai 2 Gb di RAM, che nel caso dei brand più famosi non sempre sono disponibili in dispositivi di questa fascia di prezzo. Insomma, sembra che Sony sia riuscita a creare un device che potrebbe davvero contrastare il calo delle vendite subito dall’azienda giapponese negli ultimi tempi.