Anteprima UMi Zero 2: SoC Deca Core e 4 GB di RAM a 299$

UMi Zero 2 è uno smartphone con specifiche tecniche di alto livello, dalla CPU Helio X20 al display QHD Super AMOLED, proposto ad un prezzo decisamente attraente per quanto offerto.

anteprima UMi Zero 2: SoC Deca Core e 4 GB di RAM a 299$
Articolo a cura di

La piccola società UMi rilascia spesso dispositivi molto appetibili, grazie anzitutto al prezzo molto aggressivo - vedasi uno degli ultimi presentati, UMi Rome. L'azienda cinese vuole ora immettere sul mercato un nuovo dispositivo di punta, atto a rimpiazzare l'apprezzato Zero. Fino a poco tempo fa UMi sembrava avere le idee un po' confuse a riguardo, poiché ha cambiato design e specifiche del terminale un paio di volte. A luglio si parlava addirittura di uno smartphone con doppio display, uno classico e l'altro e-ink, una soluzione simile a quella vista nello YotaPhone. Fortunatamente però UMi ha da poco presentato il design definitivo dello Zero 2, insieme a molte delle sue specifiche tecniche. Dai primi render ufficiali abbiamo appreso che l'idea del doppio display è stata definitivamente messa da parte, perché le immagini mostrano un retro con una cover in pelle. La dotazione tecnica sembra porre UMi Zero 2 fra i dispositivi di fascia alta, seppure il costo sia tutt'altro che elevato.

Caratteristiche tecniche

Il terminale si presenta con un design molto simile all'iPhone 6S, soprattutto per quanto riguardo le linee della scocca. Sul frontale è interamente in nero, sul retro è invece ricoperto di pelle, mentre i bordi tanto riprendono dal famosissimo smartphone di Apple, sia in fatto di materiali che per il color argento. Sotto al display è collocato un tasto che dovrebbe integrare anche un sensore di biometrico per le impronte digitali, in modo simile a quelli che vediamo sui altri smartphone recenti. Lo schermo è da 5,2 pollici a risoluzione QHD, cioè 2560x1440 pixel. Il pannello è un Super AMOLED con tecnologia 2.5D, ovvero con i bordi leggermente curvi. La diagonale principale e la risoluzione producono una densità di pixel a schermo pari all'eccellente valore di 565 PPI.
Sul bordo laterale destro sono disponibili il bilanciere del volume e il tasto di blocco/sblocco del dispositivo, mentre su quello sinistro i render mostrano uno slot che dovrebbe nascondere un cassettino in cui inserire la scheda SIM.
Come avrete inteso, la parte posteriore di UMi Zero 2 è davvero particolare, composta di una pelle con tonalità marroncina. Sul retro il terminale dovrebbe dare spazio ad una doppia fotocamera: la prima cattura l'immagine come farebbe una normale camera, mentre la seconda si occuperebbe della messa fuoco, donando alla foto finale una profondità di campo più intensa. Purtroppo non si hanno informazioni sul sensore utilizzato e nemmeno per quello anteriore.
Oltre alle due fotocamere, un altro punto forte dello smartphone è rappresentato dal SoC MediaTek Helio X20 a dieci core. Non sappiamo quali saranno le frequenze operative per Zero 2, ma possiamo aspettarci prestazioni sopra la media con la maggior parte dei carichi. La RAM a bordo è più che buona, pari a 4 GB, capace quindi di tenere a bada numerose applicazioni aperte contemporaneamente. Anche la memoria interna è abbondante, visto che l'utente avrà a disposizione ben 64 GB per conservare i propri programmi e i propri dati.
Il sistema operativo a bordo sarà Android 6.0 Marshmallow, che verrà con tutta probabilità personalizzato da UMi. Non abbiamo invece informazioni circa la connettività a bordo, ma dal tipo di SoC utilizzato si prospetta la presenza del Wi-Fi ac, del Bluetooth (alla nuova versione 4.1) e del GPS per la navigazione. Altra incognita è lo slot microSD, mentre dovrebbe essere assente il chip NFC.

UMi Zero 2 Il successore di UMi Zero è venuto finalmente a galla. Certo, le informazioni che l’azienda ha diramato non sono completissime, ma ci bastano per collocare questo terminale fra quelli di fascia alta. UMi ha deciso di non piazzare un display e-ink sul retro, come si pensava all’inizio. Al suo posto arriva una caratteristica back cover in pelle, che speriamo sia di buona qualità per donare una certa eleganza al dispositivo. Ottima la conferma che sarà Samsung ad occuparsi della produzione dello schermo. Questo sarà infatti un SuperAMOLED - uno dei display più apprezzati in circolazione - e, insieme alla densità di pixel molto elevata, dovrebbe rendere lo schermo di ottima qualità. Anche la potenza non manca, merito del SoC a dieci core MediaTek Helio X20. Davvero abbondanti invece la capienza della RAM e dello storage interno, pari rispettivamente a 4 e 64 gigabyte. Per concludere troviamo ben due fotocamere posteriori, per scattare fotografie con qualcosa in più. Ad UMi Zero 2 non manca proprio niente, ed esso ha tutte le carte in regola per ottenere un buon successo. Il prezzo è molto aggressivo, pari a 299 dollari, poco più di 270 euro al cambio attuale. Speriamo di vederlo anche nel nostro paese.