Anteprima Xiaomi Redmi 3: più di un semplice entry level

Xiaomi lancia il nuovo Redmi 3, un dispositivo di fascia media travestito da entry level, grazie alla presenza della CPU Snapdragon 616, di 2 GB di RAM e della scocca metallica, il tutto con un prezzo inferiore ai 100€ in Cina.

anteprima Xiaomi Redmi 3: più di un semplice entry level
Articolo a cura di

Pochi giorni fa, Xiaomi ha ufficializzato il Redmi 3, nuovo esponente della serie con la quale il produttore cinese ha aggredito la fascia entry level. Termine usato forse in questo caso a sproposito, poiché parliamo di un terminale che include finiture metalliche e caratteristiche tecniche degne di un prodotto di fascia ben superiore, tutto a un prezzo davvero ridotto, poco meno di 100 euro. I punti deboli di questo terminale sono davvero pochi, soprattutto se si rapportano le specifiche alla fascia di prezzo. Vi abbiamo incuriosito? Continuate a leggere...

Economico, con caratteristiche al top

Iniziamo parlando del design. Lo smartphone presenta linee morbide e affusolate, con la parte posteriore completamente in metallo e realizzata con una trama intrecciata che rende la scocca molto bella da vedere, grazie anche alla particolare lavorazione di questo pregiato materiale, con finiture opache e trattamento "speciale" resistente a piccoli urti e graffi accidentali. Il peso di Xiaomi Redmi 3 è pari a 144 grammi, mentre le dimensioni sono 139.9 x 69.6 x 8.5 mm, con uno spessore inferiore di 0.9 millimetri rispetto al precedente Redmi 2. Lo schermo ha una diagonale di cinque pollici e una risoluzione HD (1280x720), in linea con altri prodotti reperibili nella stessa fascia. Il processore è invece un Qualcomm Snapdragon 616 (una rivisitazione del modello 615) Octa-Core accompagnato da 2 GB di memoria RAM, un quantitativo più che sufficiente per utilizzare le applicazioni più comuni e tutte le principali funzionalità del sistema operativo senza rallentamenti. Lo spazio di archiviazione ammonta a 16 GB, espandibili fino a 128 GB tramite comuni schede micro SD. Gli amanti della fotografia e dei selfie troveranno un valido alleato in questo nuovo smartphone: l'obiettivo posteriore possiede un sensore da 13 Megapixel mentre la camera frontale ha una risoluzione di 5 Megapixel, valore ideale per autoscatti e videochiamate di buona qualità. Da segnalare la presenza di un slot dual SIM "ibrido" che integra uno slot per le Micro SIM e uno per le nano SIM, in questo modo ognuno potrà utilizzare il terminale in base alle proprie esigenze, magari in condivisione con altre persone, indipendentemente dal tipo di scheda SIM posseduta. Infine, la batteria: Xiaomi Redmi 3 monta una batteria da 4.100 mAh con supporto per la ricarica rapida: secondo i dati forniti dal produttore, rispetto allo Xiaomi Redmi 2 l'autonomia in conversazione è aumentata dell'80%, grazie anche alle nuove opzioni di risparmio energetico presenti nella MIUI 7. Il sistema operativo preinstallato è Android 5.1.1. Lollipop, aggiornabile a Marshmallow.
Chiudiamo, infine, con le note relative a disponibilità e prezzo: Xiaomi Redmi 3 sarà disponibile in Cina dalla prossima settimana, in tre diversi colori (Dark Grey, Silver e Classic Gold) al prezzo di 699 yuan, poco meno di 100 euro al cambio attuale. Un prezzo davvero stracciato per un device di questo tipo, che potrebbe davvero fare gola a molti. Come sappiamo, Xiaomi non vende ufficialmente i propri prodotti nel nostro continente, considerando eventuali dazi e sovrapprezzi degli importatori, potremo finire per pagare Redmi 3 tra i 130 e i 150 euro, una cifra comunque molto concorrenziale e decisamente appetitosa.

Xiaomi Redmi 3 Xiaomi si prepara a stravolgere ancora una volta il mercato della telefonia. Redmi 3 ha tutte le carte in regola per imporsi sul mercato internazionale e anche in virtù di questo ci chiediamo sempre più spesso quali siano i motivi che spingono il colosso cinese a non distribuire ufficialmente i suoi smartphone in Europa. Il design accattivante e le specifiche tecniche di alto livello rendono Xiaomi Redmi 3 un acquisto irrinunciabile per tutti coloro che cercano un telefono bello da vedere e performante, senza per questo doversi svenare.