Anteprima Xiaomi RedMi Note Prime

Continua il sodalizio di Xiaomi con l'India, dove è stato realizzato il nuovo Redmi Note Prime, un device dalle specifiche complete proposto come sempre a un prezzo molto vantaggioso.

anteprima Xiaomi RedMi Note Prime
Articolo a cura di

Lo scorso agosto, Xiaomi annunciò che questo sarebbe stato l'anno in cui alcuni dei suoi dispositivi sarebbero stati prodotti in India, e dopo Redmi 2 Prime, la società ha lanciato il suo secondo device indiano, Redmi Note Prime. Questo terminale non è altro che una versione migliorata di Redmi Note 4G, completa di supporto al Dual SIM.
Lo smartphone è già in vendita in India e il prezzo proposto è di circa 125 dollari (INR 8,499), ma per ora questo prodotto rimane un'esclusiva del paese orientale; chi desiderasse acquistarlo, può rivolgersi ai soliti canali di export orientali, ma bisognerà considerare eventuali tasse e spese di spedizione che andranno inevitabilmente ad incidere sul prezzo totale.

Caratteristiche tecniche

Lo smartphone è equipaggiato con un display da 5.5 pollici con risoluzione 1280x720 pixel, mentre come processore è stato scelto un Qualcomm Snapdragon 410, un quad core a 1.2 GHz; il device è poi dotato di una GPU Adreno 306, 2 GB di memoria RAM e 16GB di memoria interna espandibile.
Redmi Note Prime dispone di un comparto fotografico composto da un sensore posteriore da 13 megapixel e da una fotocamera frontale da 5 megapixel. Il corpo misura 154x78.7x9.4 millimetri ed ha un peso di 185 grammi, al suo interno trova posto una batteria da 3100 mAh. Le parole di Manu Jian, che dirige le attività di Xiaomi in India, lasciano ben sperare per l'autonomia del dispositivo "La batteria da 3100 mAh, unita alle ottimizzazioni della MIUI 7, permette al Redmi Note Prime di raggiungere un'autonomia di altissimo livello, migliore che in passato". La connettività comprende il supporto al dualSIM e alle reti 4G. L'intero asset si basa su Android alla versione 4.4 KitKat personalizzato con MIUI 7.

Xiaomi RedMi Note Prime Xiaomi propone ancora una volta uno smartphone dalle buone caratteristiche tecniche. Lo Snapdragon 410 offre prestazioni adeguate a un device dal costo contenuto, anche se il display da 5.5" potrebbe soffrire leggermente la bassa risoluzione, con la presenza di pixel ben visibili. Insomma, Xiaomi punta ancora una volta su prezzi vantaggiosi, uniti a buone specifiche tecniche, e sul mercato indiano, di certo molto interessante sul fronte della base di utenza, davvero ampia numericamente.