Anteprima ZTE Axon Max: phablet da 6" con SoC Snapdragon 617

Il nuovo phablet da 6" di ZTE arriverà a gennaio in Cina e sarà caratterizzato da specifiche tecniche e costruttive di alto livello, tra cui il processore Snapdragon 617 e la scocca in metallo.

anteprima ZTE Axon Max: phablet da 6' con SoC Snapdragon 617
Articolo a cura di

ZTE è un brand che si è affacciato da relativamente poco tempo in Europa, in Asia tuttavia l'azienda sta riscuotendo un successo sempre maggiore con i suoi terminali di fascia alta, in cui rientra anche il nuovo Axon Max. A dispetto del nome scioglilingua, ci troviamo di fronte ad un phablet di tutto rispetto, con un ampio schermo da 6 pollici e specifiche tecniche decisamente interessanti, sopratutto se rapportate al prezzo, pari a circa 400 euro. Una cifra che in Europa ci permetterebbe "solamente" di acquistare uno smartphone di fascia media di un produttore più blasonato, ma non certo di portarci a casa un prodotto top di gamma. Vediamo insieme le caratteristiche di ZTE Axon Max.

Super phablet con schermo da 6 pollici

Uno dei punti di forza di ZTE Axon Max è senza dubbio il display da 6 pollici 2.5 D Super AMOLED con risoluzione Full HD (1920x1080). Il produttore cinese afferma di aver lavorato per ridurre al minimo le cornici e in effetti lo spazio inutilizzato intorno allo schermo è davvero minimo, anche se forse si poteva recuperare qualche centimetro nella parte inferiore del dispositivo. Ma si tratta di sottigliezze, perché a livello estetico Axon Max è indubbiamente un terminale che cattura l'attenzione e colpisce lo sguardo sin dal primo impatto. Merito del corpo, sottile ed elegante, realizzato interamente in alluminio e abbracciato da forme morbide e sinuose. Per quanto riguarda le caratteristiche, a bordo troviamo il processore Qualcomm Snapdragon 617 (MSM8952), ben 3 GB di RAM e 32 GB di spazio di archiviazione, espandibile fino a 128 GB tramite comuni schede microSD. Axon Max è dotato anche di un chip audio per assicurare la massima qualità audio in riproduzione e registrazione. Il comparto fotografico stupisce, grazie alla presenza di una camera principale da 16 Megapixel (F1.9, messa a fuoco PDAF 0,1 sec.) e una fotocamera frontale da 13 Megapixel (F2.2), ideali per scattare foto nitide e brillanti in qualsiasi situazione, anche in condizioni di scarsa luminosità. Il telefono è Dual Sim (compatibile unicamente con le Nano SIM) supporta lo standard LTE e integra connettività Wi-Fi, Bluetooth 4.0 a basso consumo, accelerometro/giroscopio, sensore di luce ambientale e di prossimità e sensore per il riconoscimento delle impronte digitali.
Sul lato inferiore troviamo il jack audio da 3.5mm e un ingresso micro USB, mentre la batteria offre un'ampia capacità, 4.140 mAh, e secondo quanto riferito dal produttore, sarà in grado di assicurare un giorno e mezzo di autonomia con un utilizzo normale del phablet, che include telefonate, messaggistica, navigazione web e social network, riproduzione audio/video e utilizzo di applicazioni e giochi. ZTE ha speso molto tempo per ottimizzare i consumi; su Axon Max sono disponibili cinque diverse modalità di risparmio energetico, in grado di allungare la durata della batteria fino al 50%. Da segnalare che il phablet supporta lo standard Quick Charge 2.0 che permette di caricare la batteria al 60% in circa 30 minuti.
Veniamo infine alle note relative a disponibilità e prezzo: ZTE Axon Max verrà lanciato in Cina a gennaio al prezzo consigliato di 2.799 RMB, circa 400 euro al cambio attuale, un prezzo sicuramente contenuto agli occhi di noi consumatori europei, considerando che per acquistare un terminale di questo tipo di un qualsiasi altro grande produttore (asiatico o meno) le cifre sarebbero più alte. La distribuzione europea non è prevista purtroppo, ZTE ha in programma di espandere le sue attività anche in Occidente e non è detto che questo phablet non possa arrivare anche dalle nostri parti in futuro, tuttavia se siete interessati all'acquisto vi consigliamo di rivolgervi al web, i principali siti che trattano modelli d'importazione asiatica non dovrebbero tardare a inserire questo device nei propri listini.

ZTE ZTE Axon Max stupisce per il design curatissimo e pulito, per i materiali di fascia premium e, inutile negarlo, per le specifiche di alto livello. Impossibile non notare l’ampio schermo da 6 pollici con risoluzione Full HD, senza trascurare la scheda tecnica che prevede un processore Qualcomm Snapdragon 617 e ben 3 GB di memoria RAM. Il produttore cinese sembra aver trovato il giusto equilibro tra estetica e prestazioni, peccato che noi europei dovremo ricorrere ai soliti “escamotage” per poter acquistare Axon Max, data l’assenza di una distribuzione ufficiale nel nostro continente.