Nuovi Samsung Neo QLED 2021: i TV visti dal vivo al Samsung District

Siamo stati al Samsung District di Milano per vedere dal vivo tutti i nuovi TV Neo QLED 2021 della compagnia coreana.

Nuovi Samsung Neo QLED 2021: i TV visti dal vivo al Samsung District
Articolo a cura di

In origine vi era il tubo catodico, poi appiattitosi grazie ai pannelli LCD. Pannelli che hanno fatto incredibili salti di qualità grazie ai LED e alle innovazioni legate alla tecnologia OLED, nel mezzo però ci sono anche gli ottimi QLED, che grazie a Samsung fanno adesso un ulteriore passo avanti. Il 2021 della società coreana passa infatti per le parole chiave "Neo QLED", una tecnologia che porta sui nuovi TV del brand il processore quantistico Neo Quantum e i Quantum Mini LED di dimensioni pari a 1/40 rispetto ai LED tradizionali. Questa soluzione permette di avere un controllo della luminosità particolarmente accurato, con neri intensi che si avvicinano molto all'esperienza OLED, colori brillanti e immagini maggiormente realistiche, sia che si guardi una partita di calcio che giocando alla nostra console preferita. Quattro nuovi TV Neo QLED 2021 sono infatti stati i primi a ricevere la certificazione Gaming TV Performance dalla Verband Deutscher Elektrotechniker (VDE), ente certificatore tedesco nel settore dell'ingegneria elettrica. Noi siamo stati al Samsung District di Milano per vedere con i nostri occhi i nuovi TV Neo QLED 2021 ed ecco com'è andata.

Neo QLED per il gaming

Trovandoci su Everyeye, ci sembra giusto partire proprio dal gaming: se avete già acquistato una console current gen, PS5 o Xbox Series X, i nuovi TV Neo QLED 8K e 4K QN900, QN800, QN90 E QN85 vi garantiscono un input lag bassissimo (inferiore a 10ms) e un HDR con luminosità superiore a 1000 Nit. Grazie alla tecnologia FreeSync Premium Pro inoltre si può ridurre al minimo il rallentamento delle immagini sullo schermo, così da avere un'esperienza di gioco fluida all'estremo . Le novità non finiscono qui, visto che i nuovi Neo QLED di Samsung processano colore e retroilluminazione a 12 bit. Grazie a Wide Game View e Game Bar possiamo anche avere un campo visivo più ampio con formati 21:9 e 32:9, possiamo inoltre raggiungere i 120Hz con la tecnologia Motion Xcelerator Turbo+, mentre il suono è gestito dal sistema Object Tracking Sound (OTS) Pro che grazie all'IA che regala un suono immersivo, facendo coincidere il suono con il movimento degli oggetti sullo schermo. Presso lo showroom Samsung Smart Home di Milano non abbiamo purtroppo potuto provare tutte queste tecnologie, abbiamo soltanto potuto sfruttare una Xbox One sui TV Neo QLED 4K in HDR e il risultato è stato comunque eccezionale: nitidezza altissima, ottima gestione delle zone meno illuminate (anche lungo i bordi), fluidità eccezionale e input lag quasi inesistente.

Intrattenimento in 8K

Come anticipato sopra, i TV Neo QLED 2021 di Samsung sono disponibili sia in 4K, da 50" a 85" con prezzi al pubblico suggeriti a partire da 1.799 euro, che da 8K con i top gamma QN800A e QN900A, da 65" a 85" pollici e prezzi di listino a partire da 3.999 euro. Ma serve davvero acquistare un TV 8K nel 2021, visto che la totalità dei contenuti multimediali si fermano comunque al 4K? È una domanda che ci facciamo da consumatori ma che Samsung si è fatta anche da produttore, motivo per cui ha sviluppato una tecnologia per Neo Quantum che ricostruisce le immagini 4K in 8K, così da avere miglioramenti su qualsiasi contenuto, non solo nativo 8K. Abbiamo provato con diversi film e serie TV Netflix in 4K "ricostruiti" in 8K sul top gamma QN900A da 85" e il risultato è stato notevole, con una gestione dell'illuminazione eccezionale, colori brillanti ma naturali, una lettura dell'immagine di alto livello anche con zone meno illuminate grazie al Quantum HDR 64x.

Su dimensioni superiori ai 65" può avere dunque senso acquistare un 8K grazie alla tecnologia di codifica di Samsung, che trasforma in 8K anche il normale segnale TV in Full HD. Certo il risultato finale dipende comunque dalla qualità del segnale di partenza, neppure un processore quantistico può fare miracoli e mostrare informazioni che non esistono, dunque attenzione alle fonti del vostro intrattenimento.

Il salotto diventa un ufficio

Nel caso in cui l'8K sia eccessivo per le vostre esigenze e il vostro budget, con i Neo QLED 4K andate comunque sul sicuro. Inoltre tutti i nuovi prodotti di Samsung godono di un nuovo software Tizen con diverse funzionalità pensate in tempi di pandemia. Possiamo infatti connettere al TV webcam di terze parti (Logitech per il momento), effettuare videochiamate con Skype e altre app per videoconferenze (trasformando il salotto in un comodo ufficio oppure in un luogo in cui fare videochiamate con tutta la famiglia seduta sul divano) oppure utilizzare applicazioni Office connettendo direttamente il nostro account 365 di Microsoft. Se siete poi stanchi di dover badare alle batterie del vostro telecomando TV, i Neo QLED 2021 arrivano con un telecomando in confezione che si ricarica a energia solare, grazie a un pannello montato sulla parte posteriore, un piccolo dettaglio che però ci è molto piaciuto.

Lifestyle TV

Le novità TV 2021 di Samsung non sono ancora finite, sul fronte Lifestyle TV infatti abbiamo potuto ammirare dal vivo il nuovo The Frame, televisore che è di fatto un quadro da appendere alla parete, un elemento di arredo oltre che di entertainment che grazie alla partnership con NAVA Contemporary ed Etsy può visualizzare una moltitudine di opere artistiche originali con tanto di tecnologia Auto Curation basata sull'Intelligenza Artificiale, che impara dall'utente e consiglia le opere secondo i suoi gusti. Trovandoci in piena estate, abbiamo molto apprezzato il nuovo TV The Terrace, televisore da esterno che sorprende per via del suo spessore ridotto nonostante la protezione IP55 contro acqua e polvere e le sue prestazioni audio. Viene infatti venduto assieme a una sorta di soundbar ad alte prestazioni, un secondo elemento da agganciare direttamente al pannello TV principale, per una facilità di installazione estrema. The Terrace è disponibile da 55" e 65". Se poi neppure gli 85" dei nuovi 8K non vi bastano, Samsung ha pensato a creare un nuovo proiettore "verticale" chiamato The Premiere, la soluzione ottimale per ricreare a casa il proprio cinema personale fino a 130". Disponibile anche in versione 4K a single laser fino a 120", noi abbiamo ammirato in funzione il The Premiere 4K UHD LSP9T Triple Laser da 6.499 euro, che copre al 147% la gamma colore DCI-P3, per risultati in grado di lasciare a bocca aperta.

Raggiunge i 2800 ANSI Lumen, si può dunque utilizzare anche di giorno, basta inoltre tenerlo a 113 mm di distanza dal muro per avere una proiezione da 100", a 238 mm per i 130". Anche con questo prodotto non mancano tutte le funzionalità smart di Samsung Tizen, con Bixby, Alexa e persino AirPlay 2 per proiettare con un tap tutti i contenuti multimediali dei nostri iPhone, iPad o Mac. Con The Priemere si può anche giocare, grazie alla modalità Game Enhancer, anche se purtroppo non abbiamo potuto testare il funzionamento alla Samsung Smart Home. La sorgente luminosa laser ha una durata di vita di oltre 20.000 ore, possiamo dunque vedere oltre 10.000 film senza preoccuparci.

Neo QLED secondo noi

Al termine della nostra esperienza dal vivo possiamo affermare che Samsung ha lavorato davvero bene per portare al suo pubblico una nuova line-up di TV ad alte prestazioni in grado di soddisfare qualsiasi esigenza, dal gaming al lifestyle. Lo spessore dei nuovi prodotti è ridotto all'estremo, anche grazie a centraline esterne per gli ingressi e l'alimentazione piatte che si possono piazzare sia in verticale che in orizzontale su un mobile oppure adagiate sullo stand per sostenere il TV incluso in confezione - anche se vi consigliamo assolutamente di appendere al muro i televisori Neo QLED, visto che sono stati pensati per questo. Al TV poi arriva un solo cavo, che gestisce segnali audio/video e alimentazione, per una pulizia estrema. Parliamo di prodotti già pronti per l'era 8K, almeno con i top gamma in grado di raggiungere tale risoluzione, mentre tutti indistintamente sono pronti per affrontare la current gen di console appena iniziata - e dunque di supportarci per svariati anni a venire. Vedere i nuovi Neo QLED 2021 di Samsung come un investimento a lungo termine non è dunque sbagliato, grazie a un carico tecnologico in grado di ammortizzare la spesa iniziale nel tempo. Dovete soltanto scegliere la tipologia di TV che più fa al caso vostro.