I migliori smartphone Android sotto i 200 euro, Gennaio 2019

Alla scoperta di alcuni tra i migliori smartphone Android a basso costo oggi disponibili, da Alcatel 1X a Xiaomi Redmi 5.

guida I migliori smartphone Android sotto i 200 euro, Gennaio 2019
Articolo a cura di

Differentemente da molti settori, quello inerente alla telefonia mobile è pressoché sterminato. Quasi settimanalmente i maggiori produttori presentano e lanciano sul mercato un nuovo smartphone, il quale potrebbe presto divenire il vostro prossimo fidato compagno, pronto per assistervi durante la routine quotidiana.
Nell'articolo odierno tratteremo di smartphone economici, in particolar modo di cinque cellulari, i migliori, caratterizzati da un costo inferiore ai 200€, e quindi accessibili a tutti. Come facilmente immaginabile, è impossibile paragonare un telefono low cost a un top di gamma. Questo però non significa che in questa fascia di prezzo non sia possibile trovare dispositivi validi che meritano di essere acquistati. Quindi, evitiamo di dilungarci, e andiamo a scoprire i cinque migliori smartphone economici di gennaio 2019, da Alcatel 1X a Samsung Galaxy A6 2018.

Alcatel 1X

Partiamo subito con lo smartphone più economico di questa guida. L'ultimo dispositivo realizzato dalla società francese è capace di farsi apprezzare per molti aspetti. La scocca, costituita di plastica, conferisce al prodotto un ottimo senso di durevolezza e al contempo un buon touch and feel.
Per il suo Alcatel 1X il produttore ha voluto impiegare Android Go, sistema operativo che, per chi non lo conoscesse, garantisce aggiornamenti veloci e puntuali. Se cercate un prodotto che non finisca nel dimenticatoio ancora prima di essere acquistato, questo potrebbe fare al caso vostro. Per quanto riguarda invece la scheda tecnica, Alcatel 1X monta un display 18:9 con diagonale da 5,3 pollici, sotto al quale trovano spazio il processore quad-core Mediatek MT6739, 2 GB di RAM, 16 GB di memoria interna espandibile tramite l'ausilio di una scheda microSD e una batteria da 2460 mAh.
Abbiamo poi due fotocamere, quella anteriore da 5 megapixel e quella posteriore da 13 megapixel con messa a fuoco automatica e flash LED. Chi fosse interessato può acquistare Alcatel 1X direttamente su Amazon a 89 euro.

Wiko View 2

Notch, notch ovunque. Oramai da qualsiasi parte ci si giri si sente parlare di notch, il quale con l'introduzione dell'Infinity-O, visto ad esempio sul nuovo Honor View 20, potrebbe presto tramontare. Inutile negare però che la tacca sia la moda del momento. Con il suo Wiko View 2, il produttore francese ha voluto proporre agli utenti uno smartphone che strizzasse l'occhio ai prodotti più blasonati, mantenendo però un prezzo economico e sotto i 200 euro. Con uno costo di 160 euro circa questo telefono offre un design intrigante, con un display che copre gran parte della superficie anteriore e colorazioni ideali per qualsiasi tipologia di utente.
Per quanto riguarda invece la componentistica hardware a bordo di Wiko View 2 troviamo un display Full Screen da 6 pollici con aspect ratio 19:9 che garantisce un ampio spazio di utilizzo, processore Qualcomm Snapdragon 435 coadiuvato da 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, fotocamera principale da 13 megapixel con f/2.0 e flash LED, obiettivo fotografico anteriore da 16 megapixel con zoom digitale fino a 4x e batteria da 3000 mAh.

Xiaomi Redmi 5

Oramai l'azienda cinese non ha più bisogno di alcuna presentazione. Sempre più utenti infatti dispongono di uno smartphone targato Xiaomi, e molti di essi possiedono uno Xiaomi Redmi 5. Capire il perché non è per nulla complicato: questo smartphone è in grado di offrire delle buone prestazioni a un prezzo davvero contenuto.
In questo momento costa solamente 134 euro ed è disponibile all'acquisto direttamente su Amazon. Xiaomi Redmi 5 è caratterizzato da un ampio schermo HD+ da 5,7 pollici, SoC octa-core Qualcomm Snapdragon 450 capace di lavorare a una frequenza di clock di 1,8GHz, 3 GB di memoria RAM, 32 GB di storage interno con la possibilità di essere espanso con la microSD fino a 128 GB, sensore fotografico principale da 12 megapixel, obiettivo posteriore da 5 megapixel utile per scatti rapidi (magari da condividere sui social network e applicazioni di messaggistica istantanea con amici e/o parenti) e batteria non removibile da 3300 mAh.
Xiaomi Redmi 5 è bello sotto ogni aspetto. Lo smartphone dell'azienda cinese, inoltre, è realizzato in metallo e con bordi smussati, i quali garantiscono una presa salda e piacevole.

Motorola Moto G6 Play

Da qualche mese a questa parte è il re incontrastato della fascia bassa del mercato della telefonia mobile. Moto G6 Play è lo smartphone economico più completo che si possa desiderare. È bello da vedere e soprattutto funziona bene. Come di consueto la casa alata è stata capace di lanciare un prodotto senza fronzoli, caratterizzato da un design che impiega materiali nobili e da una scheda tecnica capace di stupire anche gli utenti più esigenti. Motorola Moto G6 Play dispone di un display da 5,7 pollici con risoluzione HD+, processore quad-core Qualcomm Snapdragon 430 unito a 3 GB di RAM, 32 GB di memoria interna, fotocamera posteriore da 13 megapixel, obiettivo frontale da 8 megapixel e batteria da 4000 mAh che consente di utilizzare lo smartphone fino a due giorni prima di doverlo ricaricare. Lato software invece troviamo Android 8.0 Oreo in versione stock, quindi stabile ed estremamente leggero. Motorola Moto G6 Play ha un prezzo di 182 euro ed è disponibile all'acquisto su Amazon.

Samsung Galaxy J6 2018

Inutile negarlo. In qualsiasi fascia di prezzo il colosso sudcoreano rimane uno dei brand più apprezzati. Tra gli smartphone economici l'ultimo Galaxy J6 2018 è tra i più ricercati. Costa poco, solamente 152 euro su Amazon, ma offre molto. A bordo troviamo uno schermo HD+ Super AMOLED 18:9 da 5,6 pollici al quale si uniscono un SoC octa-core Exynos 7870 da 1,6 GHz, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, espandibile tramite microSD fino a 256 GB. Per quanto riguarda invece il lato fotografico Samsung Galaxy J6 2018 possiede due obiettivi, uno posteriore da 13 megapixel e uno anteriore da 8 megapixel, entrambi capaci di scattare fotografie con una discreta qualità. Terminano la scheda tecnica una batteria da 3000 mAh, la presenza della funzionalità Dual SIM e Android 8.0 Oreo con interfaccia utente TouchWiz. Decisamente azzeccata è stata anche la scelta di impiegare materiali plastici, i quali hanno consentito al produttore di contenere il prezzo, che risulta così accessibile a tutti.

Altre guide per Android