ASUS TUF Gaming: mouse M5, tastiera K5 e cuffie H5 alla prova

Abbiamo provato la nuova gamma di prodotti ASUS TUF Gaming, che comprende il mouse M5, la tastiera K5 e le cuffie H5

provato ASUS TUF Gaming: mouse M5, tastiera K5 e cuffie H5 alla prova
Articolo a cura di

Gli utenti che si avvicinano per la prima volta al mondo del gaming su PC si ritrovano dinanzi un mercato sconfinato, soprattutto per quanto riguarda gli accessori e le periferiche. Le aziende dietro a questi prodotti sono infatti molte e per qualcuno può essere difficile orientarsi e scegliere i propri strumenti da portare sul campo di battaglia. Per questo motivo, ASUS ha lanciato la sua gamma completa di prodotti TUF Gaming, che si prefigge l'obiettivo di accompagnare i gamer nell'immenso mondo PC. Abbiamo messo alla prova per qualche giorno il mouse TUF Gaming M5, la tastiera K5 e le cuffie H5. Andiamo a vedere insieme come si sono comportati.

ASUS TUF Gaming M5

ASUS TUF Gaming M5 è un mouse da gaming con un sensore ottico PAW3327 di Pixart da 6200 DPI, più che sufficienti per tracciare in modo preciso e con la giusta sensibilità i movimenti. Il tracking arriva fino a 220 pollici al secondo (IPS), mentre la frequenza di polling è di 1000 Hz. Il rivestimento esterno garantisce una buona solidità costruttiva e gli switch Omron permettono, da specifiche, una durata di 50 milioni di clic, mentre i piedini in Teflon permettono fino a 250 km di utilizzo. Non manca ovviamente l'illuminazione Aura Sync RGB, con cui personalizzare la luce dei led, sincronizzandola con gli altri dispositivi compatibili. Le dimensioni del mouse sono di 111 x 61 x 42 mm, per un peso di circa 110 grammi.

Il design è piuttosto aggressivo e presenta il logo TUF Gaming retroilluminato in bella vista nella parte anteriore e dei lati con impugnature mimetiche caratterizzate da una trama differente, che aumenta il grip. Questo si traduce in un'ottima ergonomia, che garantisce un buon vantaggio durante le sessioni di gioco. Oltre ai classici due pulsanti centrali e alla rotella (qui non troppo grande e con un clic ben distinguibile), sulla sinistra troviamo i due tasti per andare avanti/tornare indietro, mentre sotto alla rotella è presente il pulsante per cambiare il profilo dei DPI.

Il mouse dispone di una memoria integrata in grado di mantenere fino a tre profili personalizzati, con tanto di scorciatoie hardware per cambiarli in velocità anche durante una partita. Il primo profilo è accessibile premendo il tasto DPI e il pulsante Indietro del mouse, giusto per fare un esempio.

Nel caso vi stiate chiedendo come gestire tutto questo, esiste il programma Armoury II, scaricabile gratuitamente dal sito ufficiale. Quest'ultimo permette di creare i profili, di personalizzare i LED e i pulsanti, nonché di tenere d'occhio le statistiche hardware durante il gioco e molto altro.
Nel corso delle nostre sessioni di gioco, il mouse si è rivelato di buona qualità sotto tutti i punti di vista. Il fatto che ASUS abbia studiato per bene l'ergonomia si nota in positivo e la fluidità di movimento consentita dal sensore ottico è risultata ottima soprattutto durante partite a titoli come Apex Legends e League of Legends.
Non siamo chiaramente dinanzi a un prodotto destinato a videogiocatori professionisti e ai gamer più esigenti, ma ricordiamo che il target di questo mouse sono soprattutto i giocatori che si avvicinano per la prima volta al mondo PC. Per questo motivo, ASUS TUF Gaming M5 è venduto a un prezzo di circa 40 euro su Amazon.it. Consigliamo quindi questo prodotto a chi vuole iniziare per via del buon rapporto qualità/prezzo.

ASUS TUF Gaming K5

ASUS TUF Gaming K5 è una tastiera con switch TUF Gaming Mech-Brane e anti-ghosting con rollover a 24 tasti. La retroilluminazione Aura Sync RGB è a cinque zone e può essere sincronizzata con gli altri dispositivi compatibili. La società taiwanese ha inserito delle comode shortcut in alto a sinistra per alzare/abbassare il volume e gestire le impostazioni della tastiera. Sulla destra troviamo invece i LED di stato, tra cui quello che segnala il blocco del tasto Windows. A livello di design, il logo TUF Gaming fa capolino in alto, mentre in basso troviamo un poggia polsi, molto comodo durante l'uso.
Il telaio è resistente agli schizzi d'acqua fino a 60 ml, in modo da evitare spiacevoli sorprese. La memoria integrata consente di programmare i tasti e di registrare macro in modo istantaneo, richiamabili attraverso dei pulsanti dedicati. Troviamo poi un polling rate di 1000 Hz e una connettività USB 2.0.

Non manca ovviamente il supporto al software Armoury II, che consente di creare i profili, di personalizzare i LED e i pulsanti, tenendo d'occhio le statistiche hardware durante il gioco e molto altro. Le dimensioni della tastiera sono di 460 x 218 x 40 mm, per un peso di circa 1050 grammi. I sistemi operativi supportati sono Windows 7, Windows 8 e Windows 10.
Durante le nostre sessioni di gioco, la corsa dei tasti pari a 3,7 mm ha consentito un'attuazione rapida, mentre l'anti-ghosting e il rollover a 24 tasti permettono di non avere mai problemi con l'attuazione dei comandi. Il feedback tattile offerto dagli switch Mech-Brane è buono ma non al livello di una vera tastiera meccanica, disponibili oggi a prezzi anche molto bassi. Tuttavia, il prezzo di circa 80 euro su Amazon.it della tastiera TUF potrebbe attirare diverse tipologie di utenti, visto anche l'alto numero di funzionalità di cui è dotata.

ASUS TUF Gaming H5

ASUS TUF Gaming H5 è un headset da gaming con cavo con supporto al Virtual Surround 7.1 e driver Essence da 50mm. La solidità costruttiva è ottima, con un un archetto in acciaio inossidabile dove è anche presente la scritta "TUF Gaming" visibile in controluce. Questo garantisce un design al passo con i tempi, ASUS è riuscita a trovare un buon compromesso se pensiamo che si tratta di un prodotto entry-level. Le piattaforme compatibili sono PC, Mac, PS4, Nintendo Switch, smartphone e Xbox One. L'headset si collega infatti attraverso un comune jack audio da 3,5 mm, mentre il microfono viene attivato tramite un pulsante fisico presente a metà del cavo, lungo 1,2 metri, dove si trova anche la rotella per la regolazione del volume. La risposta in frequenza va da 20 Hz a 20 KHz, mentre l'impedenza è di 32 Ohm.

Sul padiglione sinistro è posizionato anche un microfono rimovibile, ideale per la comunicazione in-game, mentre il microfono integrato, con funzione di controllo volume e mute, è più pratico per le chiamate telefoniche e le altre attività quotidiane. Per una totale immersione di gioco, è sufficiente collegare l'adattatore USB incluso e godere così del Virtual Surround. Peccato che quest'ultimo solo su PC , limitandone la versatilità. In modalità stereo invece nessun problema di funzionamento sulle altre piattaforme (le abbiamo provate su PS4).

Per quanto riguarda la qualità audio, siamo in linea con la fascia di prezzo, con degli ottimi e ben bilanciati bassi e dei medi e degli alti meno presenti ma comunque in grado di garantire una buona rappresentazione della scena sonora. Ottima l'ergonomia, con le cuffie che non vanno a pressare troppo sulla testa, nemmeno dopo lunghe sessioni di gioco.

Da segnalare il fatto che su PC si possono configurare i vari profili EQ attraverso il software Armoury II, cosa che permette di ottenere un audio ancor più equilibrato. Insomma, siamo dinanzi a un prodotto pensato per coloro che vogliono avvicinarsi al mondo del PC gaming senza spendere una fortuna, cercando comunque una buona qualità audio. Le ASUS TUF Gaming H5 sono vendute a un prezzo di circa 105 euro su Amazon.it. Esiste però anche la versione H5 Lite senza connettività USB e senza Virtual Surround 7.1, venduta a un prezzo di circa 69 euro su Amazon.it.

ASUS TUF Gaming La linea TUF Gaming di ASUS propone un buon "starter kit" dedicato a coloro che vogliono iniziare a conoscere il mondo del PC gaming. Il mouse M5 è un ottimo prodotto e potrebbe accontentare le esigenze anche dei videogiocatori più navigati, mentre la tastiera K5 offre tutto ciò di cui una keyboard entry-level ha bisogno (migliorabile però il feedback tattile dei tasti). Le cuffie H5 sono invece un buon headset e se volete risparmiare qualcosa potete anche puntare alla variante Lite (sprovvista di Virtual Surround 7.1). La tastiera e il mouse supportano Aura Sync RGB e quindi potete sincronizzare i LED con i colori e gli effetti che più vi piacciono. Insomma, una gamma di prodotti da tenere sicuramente in considerazione se state iniziando ora a videogiocare su computer.