Honor

Gestione Telefono e le altre app di Honor alla prova

Abbiamo analizzato nel dettaglio l'applicazione proprietaria di Honor/Huawei per ottimizzare le prestazioni e molto altro.

Gestione Telefono e le altre app di Honor alla prova
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Nelle nostre recensioni di dispositivi Honor abbiamo sempre fatto riferimento alla buona qualità del software proprietario utilizzato, con diverse applicazioni che possono migliorare sensibilmente l'esperienza utente. L'app principale di questo tipo è sicuramente Gestione Telefono, contenente una miriade di utili tool che permettono di eseguire la scansione dei virus, ottimizzare le prestazioni, eliminare i file inutilizzati, monitorare l'uso dei dati mobili e molto altro. Si tratta insomma di un software molto completo, che esegue molte attività per le quali solitamente sarebbe necessario installare diverse app. Gestione Telefono è preinstallata in tutti gli smartphone recenti Huawei/Honor. Ma andiamo ad analizzare nel dettaglio le funzionalità e le app proposte!

Funzionalità

Una volta avviata l'app, l'utente si troverà dinanzi ad una scritta a caratteri cubitali riportante la percentuale di ottimizzazione dello smartphone. Essa è calcolata in base a diversi fattori: file inutilizzati, prestazioni (app in background), sicurezza (aggiornamento database virus e scansione powered by Avast), batteria (connettività e sensori inutilizzati accesi) e gestione dispositivo (impostazioni che potrebbero impattare sul lato prestazionale). All'utente basterà, quindi, eseguire semplicemente un tap sul tasto "Ottimizza" per avviare allo stesso tempo tutte queste scansioni, che risultano essere molto veloci su ogni tipo di dispositivo provato, anche quelli di fascia bassa.

Le possibilità non sono però finite qui. Infatti, l'utente può scegliere di effettuare le singole scansioni in modo più dettagliato attraverso le singole icone e sono presenti anche altre funzionalità. Oltre alla funzioni sopra descritte, dunque, è possibile monitorare l'utilizzo dei dati mobili con tanto di grafici e suddivisione per giorno, settimana e mese, possibilità di vedere quali sono le app che utilizzano la rete dati e Wi-Fi e l'opzione "risparmio dati", che impedisce alle app in background l'invio o la ricezione dati e limita la frequenza di accesso ad essi da parte del software in esecuzione. Non manca anche il "Filtro molestie" per bloccare i messaggi e le chiamate indesiderate. È poi ovviamente possibile anche monitorare l'utilizzo della batteria, con tanto di diverse opzioni relative al risparmio energetico (modalità normale, modalità ultra e riduzione della risoluzione dello schermo). Si possono poi controllare le autorizzazioni date alle varie app e in caso revocarle. Infine, è possibile consentire la visualizzazione dropzone per il software abilitato e impostare una password per il blocco delle app.

Quali altre app sono preinstallate?

La personalizzazione di Honor però non si limita all'app Gestione Telefono e include altro software utile. Stiamo parlando delle app Temi, Musica, Video, HiGame, Benessere, HiCare, Backup e Gestione file. In particolare, le due società cinesi hanno messo a disposizione dei propri utenti uno store contenente tanti temi diversi, gratuiti o meno. L'app Musica, è molto bella da vedere ma non è sicuramente completa come le controparti sviluppate dalla concorrenza. HiGame, invece, è uno store dedicato solamente ai videogiochi, che consiglia spesso diversi titoli gratuiti interessanti che passano invece in sordina sul Play Store. Insomma, c'è una selezione qualitativa non indifferente da parte di Honor, cosa che Google è ancora ben lontana dal mettere in atto. L'app Benessere è dedicata agli sportivi ed è in grado di supportarli nelle loro corse, camminate o giri in bici. È molto ben realizzata e potrebbe essere una valida alternativa alle app più blasonate. Infine, HiCare è l'ottimo hub dal quale si può ottenere supporto, con tanto di stato della garanzia, prezzi dei componenti e chat live. Insomma, software sviluppato da Honor (e da Huawei, visto che è lo stesso) è sicuramente valido e presenta una personalizzazione marcata ma non troppo invasiva.