Amazon Echo Show Recensione: lo smart screen con Alexa

Amazon Echo Show è un prodotto che amplia le potenzialità dell'assistente vocale Alexa, portandole su uno schermo da 10 pollici.

recensione Amazon Echo Show Recensione: lo smart screen con Alexa
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

I dispositivi smart di Amazon sono i più diffusi nelle case. Certamente il fatto di essere venduti nel sito di e-commerce più importante del mondo da una mano, ma la casa di Seattle sta puntando forte sullo sviluppo dell'assistente vocale Alexa, tanto che oggi è uno dei migliori disponibili. Col tempo le conversazioni sono diventate sempre più naturali e sono aumentate le possibilità di interazione, segno che lo sviluppo di Alexa prosegue senza sosta.
Nella vasta line-up di Amazon sono disponibili anche prodotti che aggiungono uno schermo alla classica interazione vocale, ampliando ancora di più le possibilità d'uso. Al vertice della gamma troviamo Echo Show, in vendita dallo scorso anno ma rimasto imbattuto nelle specifiche tecniche.

Design

Amazon produce attualmente tre smart screen, Echo Show 5, Echo Show e il recente Echo Show 8. Il primo offre caratteristiche inferiori rispetto al modello che abbiamo provato, ma anche sul fronte della qualità costruttiva Echo Show è superiore. La parte frontale del dispositivo è interamente occupata dallo schermo, con bordi piuttosto spessi, mentre la scocca che collega il display alla parte posteriore è in plastica di eccellente qualità. Tutta la zona posteriore è invece ricoperta da tessuto, che cela al suo interno il sistema audio avanzato pensato da Amazon. Nel bordo alto si notano quattro microfoni per la ricezione dei comandi vocali, insieme al tasto per spegnere il microfono, alla videocamera e a due pulsanti per spegnere il volume.

Nella zona superiore dello schermo sono installati altri quattro microfoni e la fotocamera frontale. Sul retro invece si nota la presa per l'alimentazione e una porta micro USB, utilizzabile solo per la manutenzione nei centri assistenza.

Le dimensioni sono piuttosto importanti, di 246 x 174 x 107 mm, con un peso di 1.7 Kg. Piazzarlo in casa non è difficile, ma certamente Echo Show 5 è più gestibile da questo punto di vista, grazie allo schermo più compatto.

Caratteristiche tecniche e funzionalità

Le caratteristiche tecniche di Echo Show non fanno certo gridare al miracolo, del resto si tratta di un prodotto che non è pensato per una riproduzione di alta qualità dei contenuti video. Lo schermo è da 10 pollici con una risoluzione di 1280 x 800 pixel ed è dotato di Touch Screen. Gli angoli di visuale sono piuttosto ridotti, spostandosi di lato si assiste a una variazione nella resa percepibile facilmente anche a occhio nudo. L'audio è invece gestito da due altoparlanti da 2" e da un radiatore passivo. Come negli Echo di fascia alta è garantita la compatibilità con i dispositivi dotati di standard Zigbee, come le lampadine Philips.
Il display non è nulla di eccezionale, la risoluzione è piuttosto bassa per la media odierna inoltre i colori sono più spenti rispetto agli schermi che siamo abituati ad osservare ogni giorno, ad esempio negli smartphone. Da rivedere anche la gestione della luminosità automatica, entrando in una stanza buia la retroilluminazione non abbassa a sufficienza la luce emessa, rendendo lo schermo più luminoso di quanto dovrebbe essere.
Decisamente migliore è la resa dell'audio, superiore rispetto a quella video. Le casse che compongono il sistema di altoparlanti integrato offrono un volume massimo elevato e con una buona qualità. I bassi si sentono parecchio durante la riproduzione di film e serie TV e in quella musicale, configurandosi come uno dei punti di forza del prodotto.

Ma cosa si può fare con un Echo Show? In generale ritroviamo tutte le azioni che si possono compiere con gli smart speaker di Amazon, con la differenza che queste sono seguite, oltre che da una risposta vocale, anche da una visiva. Ad esempio, se si chiede ad Alexa di riprodurre una canzone, a schermo compaiono informazioni contestuali sul brano.
Oppure, se si hanno delle videocamere connesse ad Alexa, basta chiedere di mostrare cosa stanno riprendendo per vederlo comparire sullo schermo. Anche in cucina Echo Show torna utile, grazie a Skill come quella di GialloZafferano: oltre a spiegare le ricette tramite gli speaker la skill mostra, passo passo, i passaggi da fare per realizzarle.

Grazie alla videocamera frontale si possono video-chiamare altri possessori di Echo Show. Disponibile anche Prime Video, comandabile completamente con la voce, ma non Netflix: la compatibilità con le applicazioni di streaming video è molto bassa, di fatto solo Prime Video funziona su Echo Show.
Va molto meglio sul fronte audio, dove oltre ad Amazon Music troviamo Spotify e Apple Music; non manca nemmeno Audible per l'ascolto di audio libri. Gli utilizzi alternativi rispetto ai prodotti della gamma Echo non sono molti ma ci sono, dipende tutto dalle esigenze che si hanno.

Amazon Echo Show Amazon Echo Show è un prodotto particolare, che non offre una miriade di funzioni in più rispetto ai classici speaker smart della casa americana. Ovviamente il discorso cambia se si hanno esigenze specifiche, chi vuole un ottimo assistente virtuale per cucinare, intramezzando il tutto con qualche puntata delle proprie serie preferite su Prime Video, lo troverà utile. Stessa cosa se si possiede un sistema di videosorveglianza collegato ad Alexa, Echo Show permette di vedere in pochi istanti tutte le videocamera connesse (una alla volta), senza il bisogno di passare dal telefono. Anche la possibilità di videochiamare i propri contatti in possesso di un dispositivo simile o di Skype può tornare utile. Se però non siete tra coloro che utilizzeranno queste funzioni, allora è probabile che uno smart speaker sia più adatto al vostro caso. Con l'uscita dei Amazon Echo Studio inoltre la qualità audio espressa da Echo Show, molto buona, deve essere comunque ridimensionata, perchè Echo Studio sotto questo aspetto è nettamente superiore. In definitiva, visto anche il prezzo di 229€, consigliamo Echo Show solo a coloro che hanno esigenze particolari come quelle descritte in questo articolo, altrimenti se lo schermo non è indispensabile puntate diretti a un Echo Studio, massima espressione tecnologica degli assistenti vocali targati Amazon.

7.5