Blitzwolf BW-FYE7 Recensione: delle cuffie in-ear atipiche che convincono

Le Blitzwolf BW-FYE7 puntano molto su uno spettro sonoro tarato sui bassi, sulla comodità di utilizzo e sul prezzo ridotto.

recensione Blitzwolf BW-FYE7 Recensione: delle cuffie in-ear atipiche che convincono
Articolo a cura di

Blitzwolf ci sta prendendo gusto. Il numero di cuffie in-ear portate nel nostro Paese dalla società cinese inizia infatti a farsi interessante e dobbiamo dire che finora il brand cinese non ha mai deluso. Sappiamo bene però che è molto difficile distinguere un prodotto dall'altro in questo mercato, soprattutto quando si parla di prodotti low-cost. Blitzwolf ha però voluto sperimentare con il nuovo modello BW-FYE7, che dispone di un design diverso dal solido e cerca di offrire prestazioni sonore migliorate a un prezzo di circa 40 euro su Amazon Italia.
Dobbiamo ammettere che eravamo piuttosto scettici riguardo al nuovo design scelto dalla società cinese (che appare "strano" già dai render), ma in realtà testando il prodotto a dovere per circa due settimane ci siamo ricreduti in positivo.

Design, funzionalità e confezione di vendita

Uno dei fattori più importanti che contraddistinguono un buon prodotto da delle cuffie in-ear nella media è sicuramente la comodità/ergonomia. Ebbene, Blitzwolf ha deciso di rivedere il design delle sue cuffie Bluetooth True Wireless con il modello BW-FYE7, cercando di portare il comfort degli auricolari Ear Hook (ovvero quelli che circondano l'orecchio) anche nel mercato dei dispositivi senza fili, ma senza quelle antiestetiche strutture in plastica che si posizionano attorno all'orecchio.

Blitzwolf ha utilizzato una "strana" conformazione degli auricolari, che puntano verso l'interno dell'orecchio. Questo consente alle cuffie di non cadere facilmente, ma il nostro timore era quello che le BW-FYE7 risultassero scomode all'atto pratico.

Per fortuna, possiamo assicurarvi che non è così e, una volta posizionate correttamente le cuffie e passato il classico tempo per abituarsi al nuovo prodotto, le Blitzwolf BW-FYE7 sono comode da indossare, grazie a dimensioni contenute (26 x 13 x 30 mm) e un peso di appena 5 grammi per auricolare.
Non manca ovviamente il solito charging box per portare in giro le cuffie e ricaricarle anche quando sono in tasca. Il box ha dimensioni di 70 x 33 x 35,5 mm, per un peso di 55 grammi. L'aggancio delle cuffie avviene magneticamente e nella parte anteriore del box sono presenti i classici quattro LED che segnalano la carica residua. Sul retro troviamo invece un pulsante che accende i succitati LED e la porta microUSB standard per la ricarica del box. Quest'ultimo ha una batteria da 500 mAh e consente quindi di fare 5 ricariche complete dei due auricolari, visto che essi dispongono di batterie da 50 mAh l'uno. Una ricarica completa richiede circa due ore.

Il charging box si spegne automaticamente una volta che gli auricolari sono stati ricaricati completamente. Durante la ricarica, il LED posto sugli auricolari diventa rosso. Ricordiamo anche che è necessario rimuovere i piccoli adesivi posti sui contatti elettrici prima di mettere in carica gli auricolari. Sembra una cosa banale, ma abbiamo notato che online diverse persone si lamentavano di questa "problematica".

Durante i nostri test di autonomia le cuffie si sono spesso scaricate dopo 3 ore e mezza. L'unico modo per vedere la carica residua degli auricolari è collegarli a uno smartphone e guardare l'apposita icona oppure cercare questa informazione nelle Impostazioni.
Per quanto riguarda il pulsante presente su entrambi gli auricolari, esso consente di eseguire tutte le operazioni che abbiamo già apprezzato con gli altri modelli di cuffie Blitzwolf. Basta quindi tenere premuto per tre secondi per accendere l'auricolare e avviare la ricerca del dispositivo da connettere. Questa volta, però, le cuffie non si accendono da sole una volta estratte dal charging box e bisogna quindi procedere manualmente. I due auricolari provvederanno poi ad accoppiarsi autonomamente.
Come al solito, è possibile anche utilizzare un singolo auricolare.

Il pulsante principale è in grado anche di avviare o mettere in pausa la musica con una semplice pressione. Per passare alla canzone successiva bisogna tenere premuto il pulsante dell'auricolare destro, mentre per tornare a quella precedente bisogna tenere premuto il tasto dell'auricolare sinistro. Non manca la possibilità di gestire le chiamate: per accettarle basta premere una volta, mentre per rifiutarle bisogna tenere premuto il tasto.

I due auricolari dispongono di un microfono posto poco sotto il pulsante principale, in modo da poter rispondere alle chiamate anche quando si è distanti dallo smartphone. Durante i nostri test, la qualità si è dimostrata buona, ma ovviamente dipende tutto dalla distanza dal dispositivo connesso e dagli ostacoli presenti. In linea generale, il segnale riesce a rimanere tutto sommato stabile entro i 10 metri di distanza.
Sopra al pulsante centrale degli auricolari è presente un LED, che lampeggia alternativamente in blu quando è in fase di accoppiamento con altri dispositivi, rimane blu quando è connesso e diventa rosso in fase di ricarica. All'interno della confezione di vendita troviamo, oltre ovviamente agli auricolari e al charging box, due paia di gommini di ricambio di diversa taglia, un cavo microUSB/USB standard dalla lunghezza di circa 30 centimetri, un manuale multilingua (anche in italiano) e il tagliando per la garanzia (18 mesi).

Qualità audio, caratteristiche ed esperienza d'uso

Le Blitzwolf BW-FYE7 sono basate su Bluetooth 5.0 e, come accennato in precedenza, dispongono di una copertura di circa 10 metri. Per i più esperti, il chipset montato è un A1526P di Airoha, che supporta i profili HSP, HFP, A2DP e AVRCP. Questa tecnologia porta parecchi vantaggi rispetto al Bluetooth 4.2, in quanto consente una connessione molto più stabile e riduce sensibilmente i consumi. Durante i nostri test, le migliorie si sono fatte notare in positivo e non abbiamo mai avuto problemi per quanto riguarda l'accoppiamento con dispositivi Android o iOS. Tutto nella norma anche per quanto riguarda l'ascolto di musica e le chiamate. La comodità fornita dalle cuffie è ottima e i gommini di ricambio forniti in confezione consentono di ottenere la configurazione che più lo soddisfa, cosa da non sottovalutare, soprattutto in questa fascia di prezzo.

E' molto difficile che le Blitzwolf BW-FYE7 si stacchino, se posizionate correttamente, e il sudore non sembra intaccare particolarmente gli auricolari. Le cuffie dispongono della certificazione IPX4 e sono quindi protette dagli spruzzi d'acqua. Altri prodotti dell'azienda hanno già adottato la IPX6, ma in fin dei conti non è un grande problema.

La sensibilità è di 97dB+-3dB, mentre la frequenza varia da 2,402 a 2,480 GHz (Classe 2) e la risposta in frequenza è di 20-20000 Hz. Troviamo poi due driver da 6,1 mm.
Arrivando alla qualità audio sono stati fatti dei passi in avanti per quanto riguarda i bassi. Infatti, essi risultano particolarmente squillanti e superiori ai modelli provati in precedenza. Lo spettro sonoro è quindi chiaramente tarato sulle frequenze basse, segnaliamo inoltre che anche al massimo del volume non si avvertono distorsioni nel suono.

Non stiamo chiaramente parlando di un prodotto per audiofili, ma per 40€ le prestazioni sono più che buone. Le BW-FYE7 riducono inoltre ancor di più la latenza, chenon si nota per nulla, nemmeno quando si guardano i video. Peccato invece per l'impossibilità di utilizzare il charging box come powerbank, cosa che invece avviene con altri prodotti dell'azienda.

Blitzwolf BW-FYE7 Le cuffie in-ear Bluetooth True Wireless Blitzwolf BW-FYE7 riescono a migliorare la resa sonora delle precedenti iterazioni (soprattutto in termini di bassi) e portano nella fascia di prezzo dei 40 euro un design che rende molto difficile perdere gli auricolari durante l'uso. Tuttavia, si va a perdere la possibilità di utilizzare il charging box come powerbank e la certificazione è IPX4 (e non IPX6, come su altri prodotti dell'azienda). Le BW-FYE7 non sono quindi delle cuffie perfette, ma si configurano sicuramente tra le migliori soluzioni presenti in questa fascia di prezzo.

8