FRITZ!Box 7590 Recensione: un ottimo modem router tuttofare

Nella recensione di FRITZ!Box 7590 analizziamo un dispositivo che in realtà è molto più di un modem router, viste le tante possibilità offerte.

recensione FRITZ!Box 7590 Recensione: un ottimo modem router tuttofare
Articolo a cura di

Se bazzicate il mondo dei modem router, probabilmente conoscerete l'azienda tedesca AVM oppure avrete sentito nominare i prodotti FRITZ!. Si tratta di soluzioni che spesso vengono utilizzate in reti che necessitano di un certo tipo di prestazioni, nonché di essere configurate in un determinato modo.
Nelle ultime settimane abbiamo messo alla prova il modem router FRITZ!Box 7590, che viene venduto a un prezzo consigliato di 269,99 euro, come potete vedere dal sito ufficiale di AVM. Il prodotto si presenta come una sorta di dispositivo "all-in-one", viste le miriadi di funzionalità messe a disposizione, ecco come si è comportato nella nostra recensione.

Pack di vendita, design e connessioni di FRITZ!Box 7590

Il modem router arriva in una scatola dai colori vivaci, in puro stile FRITZ!. All'interno della confezione, oltre al Box 7590, troviamo l'alimentatore con cavo da 1,5 metri, un cavo telefonico DSL dalla lunghezza di 4 metri, un cavo Ethernet lungo 1,5 metri e manualistica varia. In parole povere, c'è tutto l'occorrente per usare il dispositivo e non è da sottovalutare la presenza di cavi di una certa lunghezza: può sembrare un aspetto scontato, ma vi assicuriamo che non è così.

Estraendo il modem router dalla scatola si nota subito un design ben conosciuto da chi ha già avuto a che fare con prodotti FRITZ!. La colorazione è la classica biancorossa, che ben si sposa a molti contesti. L'utilizzo della plastica per la scocca non ci ha fatto impazzire, non garantisce una sensazione "premium", ma è il materiale più utilizzato da questi dispositivi. Di positivo c'è che né i graffi né la polvere si notano particolarmente.

I 5 LED di stato presenti nella parte superiore del modem router rappresentano Power/DSL, WLAN, Fon/DECT, Connect/WPS e Info. Sotto ai tre LED centrali ci sono inoltre dei pulsanti fisici, ad esempio quello per avviare la connessione WPS, utile per connettere in men che non si dica altri dispositivi. Mettendo il modem router sottosopra, si possono notare i componenti interni, una piccola chicca interessante (anche se la plastica grigia rimane non delle più belle da vedere). Qui c'è anche un adesivo con le password di default per la rete Wi-Fi e per il portale di configurazione.

Sul retro troviamo l'ingresso per il cavo DSL/VDSL, due porte per telefono/fax/segreteria telefonica, una porta ISDN, una porta Gigabit WAN (si può anche usare per connettere il prodotto a un modem fibra ottica), quattro porte Gigabit LAN (10/100/1000 Base-T), una porta USB 3.0 e l'ingresso per l'alimentazione.

Da non sottovalutare inoltre la presenza, sul lato sinistro, di un'altra porta USB 3.0, mentre sulla destra c'è una presa analogica FON1. Le dimensioni di FRITZ!Box 7590 sono pari a 250 x 48 x 185 mm, quindi si tratta di un prodotto che può tranquillamente essere posizionato nella maggior parte dei contesti, senza togliere troppo spazio, ad esempio, in una scrivania.

Esperienza d'uso durante la recensione, caratteristiche e software

Configurazione rapida. Prestazioni al top. Ottima copertura. Se dovessimo riassumere in poche parole la nostra esperienza con FRITZ!Box 7590, probabilmente useremmo queste. C'è davvero poco di cui lamentarsi: durante le settimane di prova abbiamo messo in piedi una rete mesh in pochi minuti con l'ausilio di un FRITZ!Repeater 2400, coperto al massimo tutto l'edificio in cui lavoriamo, nonostante l'assenza di antenne fisiche esterne, comprese le stanze più "ostiche", e risolto ogni tipo di problema relativo alla saturazione della banda.

Lavoriamo infatti in un ambiente in cui ci sono molti dispositivi attivi, che si collegano e scollegano dalla rete continuamente. In questo contesto, un comune router in genere fatica un po' a mantenere le prestazioni, ma FRITZ!Box 7590 si è rivelato un prodotto solido e non abbiamo mai avuto problemi.

Considerate inoltre che questo dispositivo si adatta a molteplici utilizzi. VDSL, Wi-Fi, LAN, Phone, DECT, Media Server, NAS, Smart Home. Bastano questi termini per farvi intuire quante possibilità offre FRITZ!Box 7590. Non a caso, a inizio recensione abbiamo scomodato la definizione "all-in-one": ora probabilmente avrete compreso meglio cosa intendiamo. Le bande a 2,4 GHz e 5 GHz vengono "unite" in una unica: ogni dispositivo si connetterà a quella più adatta.

Per quanto riguarda il portale di configurazione fritz.box, quest'ultimo è uno dei migliori che abbiamo visto in questo campo. Accedendo alla pagina principale è sin da subito possibile notare lo stato della connessione, nonché la massima velocità stimata in download e upload. In basso si trovano inoltre i dispositivi connessi e non manca un'indicazione relativa a quale banda stanno utilizzando ed eventualmente a quale repeater o modem router sono connessi. Con pochi clic si possono ottenere una mappa della rete e delle informazioni dettagliate sui dispositivi connessi, bloccando eventuali accessi non autorizzati.

Le funzionalità offerte vanno ben oltre a queste e possono essere configurate mediante le varie sezioni del portali, che sono Panoramica, Internet, Telefonia, Rete locale, Wi-Fi, Smart Home, Diagnosi, Sistema e Assistenti. Quest'ultima pagina guida l'utente alle funzionalità del modem router, in modo che possa sfruttarlo al massimo.
Giusto per intenderci, c'è la possibilità di ottenere grafici in tempo reale relativi allo spettro, nonché di monitorare l'utilizzo del canale radio attuale. Insomma, difficile rimanere delusi dall'ottima offerta di FRITZ! Box 7590 in termini di funzionalità. Da non sottovalutare inoltre gli aggiornamenti software di FRITZ!OS: durante la nostra prova, ne abbiamo ricevuto uno che ha migliorato sotto vari aspetti l'esperienza.

Qualche dato tecnico in conclusione: ci sono Wi-Fi 5 (fino a 1.733 Mbit/s, 5 GHz) e 4 (fino a 800 Mbit/s, 2,4 GHz). Presenti inoltre tecnologia MU-MIMO 4x4, bus S0 interno per utilizzare telefoni ISDN e centralini telefonici e non manca la compatibilità con le connessioni Annex J. Da non sottovalutare il supporto per connessioni VDSL da 300 Mbit, Supervectoring incluso. Firewall Stateful Packet Inspection, WPA2 e WPS completano il cerchio, senza dimenticare la possibilità di utilizzare il dispositivo come centralino con base DECT per 6 telefoni cordless. Citare in questa sede tutte le funzionalità offerte dal prodotto è impensabile, ma per esigenze specifiche potete dare un'occhiata al portale ufficiale di AVM citato in apertura.

AVM FRITZ!Box 7590 FRITZ!Box 7590 è un modem router completo e funzionale. Al netto dell'utilizzo di materiali non di prim'ordine per quel che concerne la qualità costruttiva e di un prezzo pari a 269,99 euro, non esattamente per tutte le tasche, è difficile trovare una pecca a questo prodotto. Un modem router deve garantire una rete stabile, un'ottima copertura e miriadi di funzionalità che si adattano a ogni esigenza, dall'uso casalingo ai più disparati contesti lavorativi. Box 7590 racchiude appieno tutti questi elementi, garantendo anche aggiornamenti software e compatibilità con altri prodotti FRITZ!, come il Repeater 2400, permettendo di mettere in piedi rapidamente una rete mesh. La ciliegina sulla torta è la possibilità di utilizzare il dispositivo come centralino per connessioni basate su IP, ISDN e rete fissa analogica. Un prodotto di alta caratura, che non delude nella maggior parte dei contesti.

8.5