Recensione iPod Camera Connector

Scaricare le foto dalla propria macchina digitale all'iPod? Certo! Vediamo come.

Articolo a cura di

Musica e Fotografia

iPod ha rivoluzionato il mondo dei lettori mp3, il corrispettivo digitale di quello che fece Sony con il suo Walkman.
Ma Apple non si ferma mai e ci ha abituato a continue innovazioni; non poteva quindi mancare un iPod, che potesse anche leggere e trasportare le nostre foto. Quando Jobs presentò il nuovo gioiello con schermo a colori, Apple promise di lì a breve, un accessorio che permettesse di trasferire le foto direttamente dalla propria macchina digitale al nuovo iPod Photo (oggi Color):
l’iPod Camera Connector.

Confezione e descrizione del prodotto

Nella confezione, una scatola nera, con il solito logo Apple, troviamo solo l’iPod Camera Connector (CC da qui in avanti), il libretto della
garanzia e un altro piccolo libricino, scritto in più lingue, dove viene spiegato in breve come funziona il CC.
Il CC è piccolo e leggero, 3cmx3cm di superficie, meno di un centimetro di spessore e del classico colore bianco. In un lato ha l’attacco
proprietario per connetterlo ad iPod e dall’altro una porta usb 2.0.

In pratica

L’utilizzo del Camera Connector è semplicissimo, immediato, come tutti i prodotti della Mela.
Lo attacchi all’iPod, connetti la macchina digitale, e sullo schermo del lettore ti appare un nuovo menù con 2 voci: importa o annulla. Mentre l’iPod preleva la foto dalla digitale, ci fa vedere un thumb di anteprima della stessa, e un numero progressivo ci avvisa quante foto sono state già scaricate rispetto al totale contenute nella memory della macchina.
La velocità con cui il processo avviene, dipende dal tipo di usb della nostra fotocamera (1.0, 1.1 o 2.0) e dalla dimensione delle foto stesse.
Io l’ho testato con una Canon G5 (usb 1.1), e per importare 18 foto, alla massima risoluzione jpg e compressione media, ci ha impiegato circa un minuto.
Sono supportate anche le immagini in formato raw, cosa non indifferente, soprattutto per quella fascia di amatori semipro, che fotografano nel formato grezzo.
Una volta dentro iPod, le foto sono pronte per essere visionate sullo schermo del lettore, oppure sullo schermo di una tv, con una serie di transazioni selezionabili e la nostra musica come sottofondo.
Per ritrasferire le foto sul nostro mac, non dobbiamo far altro che lanciare iPhoto, il quale vedrà iPod come fosse una fotocamera, e ci permetterà di importare le foto.

Le alternative

Va precisato, che esistevano già altri accessori simili, prodotti da Belkin: un card reader, chiamato Media reader, e il Camera Link, simile al CC.
Le dimensioni di questi però, non sono assolutamente paragonabili con quelle del CC, visto che gli accessori Belkin sono grandi quanto lo stesso iPod. Imparagonabili anche i prezzi, che vedono il CC a 29.90euro, il camera link a 69.90euro e il media reader a 99euro.
Ulteriore punto a svantaggio, è il fatto che non abbiano un software intergrato in iPod. In pratica sfruttano la funzione hard disc del lettore Apple, e archiviano le foto in esso.

Conclusioni

In conclusione, l’iPod Camera Connector, è a mio avviso un ottimo accessorio. Le dimensioni contenute, come anche il prezzo, ci permettono di avere un sacco di spazio per le nostre foto, quando siamo in viaggio e non solo, evitando magari di investire soldi nelle più costose memory.
Certo, un professionista preferirà avere un hard disc dedicato a questa funzione, ma la maggior parte delle persone, appassionata di foto e che possiede un iPod, troverà nel CC una valida ed economica soluzione.
Un difetto di CC, e dei suoi simili, è che sicuramente, tendono a consumare velocemente la batteria dell’iPod e che il tempo di trasferimento delle foto non è fulmineo... Alla fine, una pausa pranzo ci permetterà di scaricare le foto e una notte di sonno di ricaricare iPod.

iPod Camera Connector Ottimo prodotto, per funzionalità, dimensioni e fattura. Dedicato agli amotori e i semipro della fotografia.

8.5