Joker: la recensione dell'Ultra HD Blu-Ray 4K

Dopo il successo di Joaquin Phoenix agli Oscar, diamo uno sguardo alla versione Ultra HD di Joker, capolavoro di Todd Phillips targato DC.

recensione Joker: la recensione dell'Ultra HD Blu-Ray 4K
Articolo a cura di

Joker è approdato di recente nel mercato home video, su una miriade di supporti. Dalla versione Apple TV a quella su YouTube, passando per i Blu-Ray, ci sono molti modi per vedere la storia di Arthur Fleck sul piccolo schermo. Se non si vogliono compromessi nella qualità tuttavia l'edizione Ultra HD Blu-Ray è quella da acquistare, offrendo una qualità visiva eccezionale, insieme a un audio di alto livello, almeno nella traccia in lingua originale.
Lo stacco con la più semplice versione in Blu-Ray è palpabile, per un'edizione che permette di apprezzare al meglio il lavoro svolto dal regista Todd Phillips e dal direttore della fotografia Lawrence Sher, oltre che l'interpretazione di Joaquin Phoenix, recente vincitore dell'Oscar come miglior attore protagonista.

Un ottimo master, ma l'audio italiano è solo Dolby Digital 5.1

Per vedere al meglio il capolavoro di Todd Phillips abbiamo utilizzato un televisore Sony AG9 da 65 pollici, con preset Dolby Vision Scuro, insieme a un sistema sonoro multicanale compatibile con Dolby Atmos. Nel caso di Joker non siamo di fronte a un "finto" 4K, il master da cui deriva questo Ultra HD Blu-Ray è infatti proprio in Ultra HD. Il film è stato girato con diverse videocamere Arri Alexa, a risoluzione 3.4K, 4.5K e 5.1K, con aspect ratio 1:85:1. Abbiamo osservato anche la versione Blu-Ray in 1080p, il guadagno in termini di dettagli e nitidezza è palpabile, non sempre è così visto che spesso viene utilizzato un semplice upscaling per realizzare le versioni 4K dei film.
Il Dolby Vision poi aumenta ancora di più la qualità di questa edizione Home Video. A differenza di It - Capitolo 2, arrivato di recente in Ultra HD (qui la nostra recensione), non è disponibile l'HDR10+, necessario per sfruttare i metadati dinamici sui televisori Samsung ad esempio. La nostra speranza è quella di vedere sempre più supporti ottici multi formato, in modo da allargare l'utilizzo dei metadati dinamici, visto che sono fondamentali per sfruttare appieno le capacità dei moderni TV.
Come vedremo, sul fronte video Joker offre una qualità visiva eccezionale, su quello audio invece non possiamo che rimanere delusi dalla presenza della sola traccia Dolby Digital 5.1 in italiano. Il Dolby Atmos True-HD è disponibile unicamente in lingua inglese e francese, una scelta che lascia l'amaro in bocca visto il peso specifico di questo film.

Il Dolby Atmos è uno standard ancora poco diffuso in Italia, ma la codifica loseless in Dolby True-HD poteva essere sfruttata su una larga varietà di impianti audio ed è un peccato che non sia presente. Gli Ultra HD Blu-Ray sono supporti ottici dedicati agli appassionati che vogliono spendere di più per avere una qualità superiore, se questa non c'è allora il sovrapprezzo inizia a diventare meno giustificabile. Fortunatamente, sul fronte video Joker riesce a spiccare nel panorama degli Ultra HD Blu-Ray, compensando in parte l'assenza di un comparto audio curato a puntino per l'italiano.

La tecnologia al servizio dell'arte

Il regista Todd Phillips e il direttore della fotografia Lawrence Sher hanno creato un vero e proprio capolavoro visivo con Joker, che viene espresso al meglio in 4K e con Dolby Vision attivo. La tecnologia si mette al servizio dell'arte per offrire un colpo d'occhio spiccatamente anni ottanta e una gestione del colore molto particolare, che si coglie già nell'edizione Blu-Ray, con tinte che tendono all'arancione. La resa con Dolby Vision attivo rende leggermente più ampio lo spettro di colori rappresentato a schermo, non si tratta ovviamente di un limite tecnologico ma di una scelta stilistica ben precisa, che insieme a un contrasto marcato ha reso Joker una vera perla dal punto di vista visivo. Non siamo di fronte a una tech demo come poteva essere l'Ultra HD Blu Ray di Aquaman, dove la palette cromatica estesa e gli alti picchi luminosi venivano messi in evidenza: Joker non è un film colorato, è un film che usa il colore come mezzo di comunicazione per veicolare il messaggio del regista.
Anche la gestione della luce contribuisce in modo netto a creare una resa visiva ricca di contrasti, che sfrutta al meglio le caratteristiche di un televisore OLED come il Sony AG9 usato durante la prova.

Anche il 4K, spesso meno evidente dell'HDR, è sfruttato bene grazie al master nativo in Ultra HD, offrendo una scena più ricca di dettagli rispetto alla versione in 1080p. Il risultato finale è un film dall'impatto visivo devastante, che trascina lo spettatore nel vortice di disperazione che tramuterà Arthur Fleck in Joker.
Sul fronte audio, la traccia in inglese in Dolby Atmos True-HD è su un altro livello rispetto al semplice Dolby Digital 5.1 in italiano, non solo nel posizionamento dei suoni, su cui è stato fatto un lavoro molto accurato, ma anche nella qualità ad alto volume.
Gli extra invece sono presenti per un totale di circa 30 minuti. Il pezzo forte è un documentario di una ventina di minuti in cui il regista Todd Phillips racconta la genesi del film e soprattutto del Joker di Joaquin Phoenix. Gli altri tre speciali presenti, della durata di circa un minuto ciascuno, fanno da contorno a degli extra interessanti ma non certo corposi per quantità.

Joker L’edizione Ultra HD Blu-Ray di Joker permette di vedere il film di Todd Phillips al massimo del suo splendore. La qualità è elevatissima sia sul fronte video che su quello audio, almeno per la traccia in inglese, mentre quella italiana non rende merito al lavoro svolto su questa edizione 4K del film. Stessa cosa per i contenuti extra, interessanti ma presenti in quantità limitata. Se guarderete la versione in lingua originale alzate pure di un punto il voto finale, in caso contrario l’assenza della traccia DTS TrueHD in italiano non può che portare a una piccola penalizzazione, Warner ha già dimostrato nel recente passato di curare a dovere le edizioni nostrane degli Ultra HD Blu-Ray sul fronte audio, è un peccato che non l’abbiamo fatto con un capolavoro come Joker. Fortunatamente, la qualità indiscussa del film rende questa versione 4K un acquisto praticamente obbligato per tutti gli appassionati.

8