Lampadina Smart e presa elettrica Koogeek: la domotica è low cost

Dalla Cina arrivano due dispositivi intelligenti comandabili con la voce, compatibili con Siri e Apple HomeKit.

Lampadina Smart e presa elettrica Koogeek: la domotica è low cost
INFORMAZIONI SCHEDA
Articolo a cura di

Continuiamo ad occuparci di domotica e dopo la recensione della lampadina intelligente di Tp-Link ed il termostato smart di tado è ora venuto il momento di testare due prodotti di Koogeek. Parliamo di un'azienda cinese specializzata in prodotti domotici, che realizza anche device appartenenti al settore "Smart Health" come bilance e misuratori di pressione intelligenti. Partiamo, quindi, con le caratteristiche della presa elettrica P1 e della lampadina intelligente LB1 di Koogeek.

Caratteristiche tecniche

La lampadina LB1 di Koogeek si presenta con una particolare forma a uovo con più della metà della sua superficie rivestita in metallo e con la sola parte superiore adibita all'emissione luminosa. La LB1 ha una lunghezza di 138 mm, una larghezza di 60 ed un peso di ben 245 grammi.
Passiamo ora alle sue specifiche con un attacco di tipo E27, una potenza reale di 8 W (equivalente alle tradizionali lampadine da 60 W) ed una luminosità di 500 lumen. Questa lampadina è inoltre in grado di emanare luce colorata in 16 milioni di toni, con temperatura da 2700 a 6000K, angolo del fascio pari a 199,9 gradi e durata fino a 25.000 ore.
La lampadina è compatibile con reti WiFi solo a 2,4 GHz e con la piattaforma Apple HomeKit e iOS 8.1 o successivi; presto sarà aggiunto anche il supporto ad Amazon Alexa. Ricordiamo, infine, che questa lampadina non necessita di un hub esterno e purtroppo non è controllabile da device Android.
Occupiamoci ora della presa elettrica smart di Koogeek. Grazie a questo accessorio è possibile controllare, monitorare e programmare l'accensione/spegnimento dei dispositivi collegati alla presa, sempre utilizzando Siri e l'app ufficiale di Koogeek, disponibile solo per device Apple. Anche questo dispositivo supporta reti WiFi a 2,4 Ghz e non richiede un hub esterno. La presa supporta un carico massimo di 2500W - 10A, utilizza una connessione di tipo schuko e misura 65 X 65 x 53 mm (parte esterna).
Terminiamo con i prezzi, la lampada LB1 può essere acquistata su Amazon a 35 euro, mentre la presa intelligente P1 ha un costo di 47,99 euro.

Applicazione e funzionalità smart

Passiamo ora all'analisi delle funzionalità smart di entrambi i prodotti che possono essere facilmente configurati tramite l'app ufficiale di Koogeek scaricabile dallo Store di Apple. Basterà semplicemente inserire al suo interno l'apposito codice univoco che si trova nella confezione e sui prodotti per abilitare questi accessori in pochi istanti.
Per quanto riguarda la lampadina LB1, grazie all'applicativo dell'azienda cinese sarà possibile scegliere tra 16 milioni di colori e regolare luminosità e saturazione. Inoltre è possibile anche impostare dei timer per accendere o spegnere la lampadina in orari prefissati; funzionalità che può rivelarsi utile per simulare la propria presenza in casa, anche mentre ci si trova in vacanza. Il software di Koogeek consente anche di creare delle "scene" per controllare più prodotti contemporaneamente; ad esempio grazie all'uso combinato di questi due prodotti è possibile spegnere la luce di una stanza e la tv quando andiamo a dormire.

Infine non manca una piattaforma IFTTT che consente, ad esempio, di attivare una scena o un accessorio quando rientriamo a casa.
Come già accennato in precedenza questo prodotto supporta la piattaforma HomeKit di Apple ed i comandi vocali. Basterà ad esempio dire: "Hey Siri, accendi la lampadina" e automaticamente verrà eseguito il comando tramite l'assistente vocale di Apple.
Passiamo ora alla P1, un accessorio che consente di convertire una classica presa di corrente in una intelligente sempre compatibile con Siri e con l'app Casa di Apple. Si tratta di un prodotto dalle generose dimensioni, dotato anche di pulsante di alimentazione.

Non manca, inoltre, il controllo remoto tramite app, la possibilità di impostare i timer e di monitorare in tempo reale il consumo dell'apparecchio connesso alla presa.
Entrambi i prodotti possono essere gestiti anche quando siamo fuori casa, a distanza, configurando un hub HomeKit tramite iPad o Apple TV.
Concludiamo con la valutazione dell'app e l'esperienza d'uso di questi due accessori. Koogeek ha realizzato un applicativo di facile utilizzo che consente di controllare senza problemi i suoi prodotti domotici; software che si integra con l'app Casa di Apple, tradotto però solo parzialmente in Italiano.
Entrambi i prodotti presentano una buona qualità costruttiva e non hanno manifestato problematiche durante i nostri test, con una buona velocità di risposta ai comandi. Segnaliamo, però, la potenza abbastanza ridotta della lampadina LB1 e le prese di tipo schuko della P1 che limitano la versatilità del prodotto.

Koogeek Domotica Da Koogeek arrivano due interessanti accessori che consentono di rendere smart la nostra abitazione permettendo di controllare l’illuminazione di una stanza e l’alimentazione di un qualsiasi apparecchio elettrico a distanza, anche tramite comandi vocali. Dispositivi che, però, sono compatibili esclusivamente con Siri e Apple Home Kit, tagliando fuori il mondo Android e quindi una grande fetta di pubblico.

7.5